scattare da LV

Macro, street, studio, natura, sport, illuminazione, preparazione di un set, ecc...

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

scattare da LV

Messaggioda nonpigliounoshoot » mer mag 08, 2019 2:47 pm

Ricordo una conversazione con un possessore di una ML dello scorso anno che mi diceva che vedeva a LV più o meno come veniva usciva lo scatto finale. Non feci molto caso alla cosa e non interessandomi più di tanto, in fin dei conti che mi frega di vedere come viene lo scatto finale in un monitor di tre pollici, lo so già come è e come uscirà nella mia testa e preferisco inquadrare dal mirino. Nei giorni scorsi mi era capitato di usare sottoesposizione decise per chiudere le ombre ed avevo usato il LV per non abbassarmi. In effetti avevo notato che dal monitor vedevo assai poco, ma considerato che non vedevo bene per l'illuminazione del sole che era a mirino avevo poi lasciato perdere. Ieri invece ne ho avuto bene evidenza. Ho provato a cercare qualcosa sul manuale (senza esito) per sapere se è possibile evitare questa cosa, ossia: posso vedere la dal LV come dal mirino ottico a parità di impostazioni di esposizione? Non so se vale anche per il LV della K30 (e delle altre pentax) perchè non usavo LV. Considerato che talvolta sottoespongo più di tre stop non vedo veramente una mazza cosa accade dentro al frame mentre compongo, o attendo che le cose si posizionino nel modo giusto. Ma dico io, previsualizzare lo scatto finale ma continuare a vedere bene la scena, non è assai meglio?
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 

Re: scattare da LV

Messaggioda b-rider-0047 » mer mag 08, 2019 5:38 pm

dipende sempre da come è costruita la fotocamera.

non mi ricordo se è la k-30 o la k-01 che ti mostra la scena "come impostazioni" se sei in M, ma continua a mostrarti la scena "tanto per farti vedere qualcosa" in Av non tenendo conto della terna

spero di essermi spiegato...sorry ma sono veramente fuso

cmq sarebbe bello poter scegliere...easy :cincin:
Avatar utente
b-rider-0047
Azionista del forum
 
Messaggi: 3069
Iscritto il: mar lug 07, 2015 10:47 pm
Località: più o meno tra padova e venezia
 

Re: scattare da LV

Messaggioda Luca 1970 » mer mag 08, 2019 8:51 pm

Probabilmete ricordi la discussione sulla A7 e dei vntaggi delle mirror nei confronti delle reflex. Uno dei vantaggi è proprio quello che dici di vedere un'immagine come la si vedrà poi (con le dovute differenze) osservare a monitor del pc.
Ma vaniamo a noi: è impossibile vedere sul LV quello che si vede in un mirino ottico semplicemente per il motivo che il nostro occhio si adatta alla situazione ed apre e chiude l'iride sin che riesce ad avere "l'esposizione" ottimale; la cosa ovvimnete cambi a da soggetto a soggetto (ad esempio ci sono persone che vedono meglio di altre al buio) oppure inn funzione dell'età, in questo caso faccio un esempio è del tutto personale: 10 anni fa i miei occhi erano molto più reattivi ai cambi di luce e difficilmente rimanevo abbagliato o rimanevo al buio anche con repentini cambi di luce, oggi succede tutte le volte che entro ed esco da una galleria!
Comunque si può impostare (non ho idea se su pentax sia possibile e come) la luminosità del LV tant'è che sul mirino della A7 posso decidere di avere una visione molto illuminata, di notte, per riuscire a focheggiare (in manual focus) ciò che non vedo, oppure posso vedere nel mirino (o sullo schermo) l'esposizione "esattamnete" come verrà.
Ovviamnete ho di molto semplificato e, credo, che impostazioni simili ci siano anche per il monitor.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4
Casio 50 f1:2 (K)
MTO 3M-5CA (500/8)
Zenit 16/2.8, MIR 20/2.5
Kiew 35/2.8 shift
Zorky 4 Industar50 (50/3,5), 61 (55/2,8), 69 (28/2,8), Jupiter 11 135/4,
Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B Rollei SL35,VGT ColorSkoparex 28/2.8, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4
... altre cose in transito...
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 694
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: scattare da LV

Messaggioda Luca 1970 » mer mag 08, 2019 8:58 pm

PS Per rispondere alla domanda finale è necessario intenderci su che cosa vuol dire vedre assai maglio la scena: se si vuole una visione naturale il mirino ottico non ha rivali, se invece si vuole mettere a fuoco perfettamnete in un punto ecco che vedere quel punto ingrandito 10 volte nel mirino e focheggiare correttamente non ha prezzo, se si vuol vedrere il rapporto tra luci ed ombre come sarà a monitor idem...
Sono solo diversi modi di vedere, nessuno dei due è migliore dell'atro sono solo più o meno adatti alla situazione/persona che li usa.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4
Casio 50 f1:2 (K)
MTO 3M-5CA (500/8)
Zenit 16/2.8, MIR 20/2.5
Kiew 35/2.8 shift
Zorky 4 Industar50 (50/3,5), 61 (55/2,8), 69 (28/2,8), Jupiter 11 135/4,
Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B Rollei SL35,VGT ColorSkoparex 28/2.8, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4
... altre cose in transito...
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 694
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: scattare da LV

Messaggioda nonpigliounoshoot » mer mag 08, 2019 10:52 pm

Grazie mille. Chiaro ed esaustivo. Per il mio modo di scattare e le mie necessità la visione ottimale della scena è in modo naturale, avendo necessità di vedere bene come si evolve, e non avendo particolari problemi per la messa a fuoco. Il
Rapporto tra luci ed ombre non ho bisogno di vederlo, lo immagino già quando vedo la scena e compongo. È la collocazione delle persone che devo fissare al momento giusto. Se mi esce dal nero posso non fare in tempo a scattare al momento giusto. Inizio a comprendere il perché dei suggerimenti di mettere a fuoco in LV per ottiche manuali in certi generi come macro ad esempio. Non avendo dimestichezza e praticando 0 lo trovavo difficoltoso. Credo che ci si possa adattare con un po’ di pratica. Diverso è nei casi che ho menzionato perché le foto dove chiudo le ombre generalmente escono quasi così. Proverò ad alzare la luminosità del monitor per capire se la cosa migliora, o in alternativa dovrò sottoesporre meno e lavorare con un compromesso del cursore (che tende a saturare maggiormente però in quest’ultimo caso. Grazie ancora.
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 

Re: scattare da LV

Messaggioda pvanni » gio mag 09, 2019 8:23 am

Se ne hai il tempo potresti fare come si fa con le ottiche M42, componi con un'esposizione che ti
permette di vedere bene sullo schermo, poi un'attimo prima di scattare sottoesponi del valore che ti interessa
Paolo
pvanni
Azionista del forum
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: dom mag 11, 2008 11:25 am
Località: Lecco L - IT :-))
Skype: pvannicvt
 

Re: scattare da LV

Messaggioda NoOne » gio mag 09, 2019 8:59 am

Vorrei aggiungere che la maggior parte delle mirrorless hanno un'opzione per simulare il mirino ottico: impostandola non viene mostrata la scena sovra o sotto esposta ma solo l'indicatore numerico degli EV o l'istogramma :ook:

PS non ricordo se vi sia un'opzione simile per il LV delle reflex (almeno su quelle che avevo avuto)
Avatar utente
NoOne
pollicionatore assiduo
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: ven apr 17, 2009 10:35 pm
Località: Nei dintorni di Genova
 

Re: scattare da LV

Messaggioda bel-ami » gio mag 09, 2019 9:49 am

La mia bridge attuale non mi consente di vedere le variazioni in tempo reale, quando "staro" l'esposimetro... forse si tratta di una impostazione modificabile, non saprei. La Olympus m4/3 invece aveva una gestione completamente personalizzabile di cosa e come vedere a monitor (mirino o schermo).
Cazzone Ghettizzato matr. 1570
Visita il mio blog!: https://www.unoscattodistratto.com/
Scatterò una bella foto domani... or later
Avatar utente
bel-ami
Cazzone ghettizzato
 
Messaggi: 18552
Iscritto il: gio apr 23, 2009 5:43 pm
Località: Carovigno (BR)
Skype: bel-ami77
 

Re: scattare da LV

Messaggioda nonpigliounoshoot » gio mag 09, 2019 12:05 pm

pvanni ha scritto:Se ne hai il tempo potresti fare come si fa con le ottiche M42, componi con un'esposizione che ti
permette di vedere bene sullo schermo, poi un'attimo prima di scattare sottoesponi del valore che ti interessa


Un po laborioso per quello che faccio, muovere una rotella, qualunque sia (esposimetro o altro se in manuale) richiederebbe quel secondo di troppo generalmente.
:cincin:

NoOne ha scritto:Vorrei aggiungere che la maggior parte delle mirrorless hanno un'opzione per simulare il mirino ottico: impostandola non viene mostrata la scena sovra o sotto esposta ma solo l'indicatore numerico degli EV o l'istogramma :ook:

PS non ricordo se vi sia un'opzione simile per il LV delle reflex (almeno su quelle che avevo avuto)


Mi sembrava strano non ci fosse nelle ML, guarderò meglio anche per la mia ma non credo, e per curiosità guarderò anche quello che dice rider sulla vecchia K30.

Grazie a tutti.
:cincin:
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 


Torna a Tecniche di scatto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite