Guida illustrata al trap-focus

Macro, street, studio, natura, sport, illuminazione, preparazione di un set, ecc...

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Tilacino » mar feb 16, 2016 2:23 pm

Sarebbe completa se a fine pagina aggiungeresti le eccezioni, tipo quello che ho chiesto io riguardo al fatto di mettere un pezzetto di stagnola sul contatto d'orato per far funzionare ugualmente obiettivi di una certa serie, ma questa è quella che mi viene in mente a me, magari durante le 36 pagine di commenti ne sono venute fuori altre.
Tilacino
senior member
 
Messaggi: 239
Iscritto il: sab nov 12, 2011 7:15 pm
Località: Pesaro-Urbino
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda fanagot » mar feb 16, 2016 2:25 pm

Eurostar ha scritto:Un utente, anni fa, aveva estrapolato i miei post e ne aveva fatto un pdf, e me ne aveva mandato una copia, da mettere nel mio blog. Solo nel frattempo Blogger aveva smesso di supportare i pdf e io non lo ho mai utilizzato. Se qualcuno lo vuole me lo chieda in PM lasciando la sua mail, che glielo spedisco. Se poi qualcuno lo piazza su un server, me ne dia il link che lo metto nel primo post.


i pdf si allegano senza dover fare nulla di faticoso.
premi "invia allegato", e selezioni il file :happy2:
se non e' enorme :cincin:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29983
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » mar feb 16, 2016 4:52 pm

Fatto.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » mar feb 16, 2016 4:52 pm

È nel primo post.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda fanagot » mar feb 16, 2016 7:19 pm

Eurostar ha scritto:È nel primo post.

Grazie :cincin:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29983
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » mar feb 16, 2016 8:46 pm

Comunque, ora che c'è tutto nel primo post, io comunque consiglio a chi fosse interessato di leggersi comunque le 36 pagine, prima di tutto perchè comunque non ci vuole moltissimo, e secondo di tutto perché ci sono già le risposte a chi non riesce a farlo funzionare perché non ha letto bene il procedimento.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Tilacino » mer feb 17, 2016 3:09 pm

Scaricato grazie!!
Una cosa, se si vorrebbe far trap-focus di notte, si potrebbe fare con magari una luce che illumina la zona interessata(magari non forte)? ...per aiutare la macchina sicuramente ma non sò se si disturbano gli animali, avete provato?
Tilacino
senior member
 
Messaggi: 239
Iscritto il: sab nov 12, 2011 7:15 pm
Località: Pesaro-Urbino
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda fanagot » mer feb 17, 2016 3:18 pm

al buio sicuramente non vengono bene le foto :asd:
ma che animali vuoi fotografare?
perche' qui tutti l'hanno usata con gli uccelli, e la maggior parte, alla sera, spariscono.
se hai intenzione di usarla coi pipistrelli, o rapaci notturni, facci sapere, non credo che nessuno abbia mai provato, anche perche', mettere una mangiatoia con topi come esca, io non lo faccio di sicuro :sdent:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29983
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » mer feb 17, 2016 4:51 pm

Tilacino ha scritto:Scaricato grazie!!
Una cosa, se si vorrebbe far trap-focus di notte, si potrebbe fare con magari una luce che illumina la zona interessata(magari non forte)? ...per aiutare la macchina sicuramente ma non sò se si disturbano gli animali, avete provato?


Devi mettere una luce abbastanza forte per far funzionare l'AF, mi sembra ovvio. Direi che se ti interessa fotografare di notte è indispensabile un sensore di prossimità, col rap focus non ci fai nulla. Guarda photo-trap.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Tilacino » mer feb 17, 2016 11:10 pm

fanagot ha scritto:...
perche' qui tutti l'hanno usata con gli uccelli
...



No, gli uccelli a me non piacciono :rotfl:
Tilacino
senior member
 
Messaggi: 239
Iscritto il: sab nov 12, 2011 7:15 pm
Località: Pesaro-Urbino
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Tilacino » mer feb 17, 2016 11:11 pm

Eurostar ha scritto:Devi mettere una luce abbastanza forte per far funzionare l'AF, mi sembra ovvio. Direi che se ti interessa fotografare di notte è indispensabile un sensore di prossimità, col rap focus non ci fai nulla. Guarda photo-trap.



Interessante, ma solo per uno sfizio è caruccio
Tilacino
senior member
 
Messaggi: 239
Iscritto il: sab nov 12, 2011 7:15 pm
Località: Pesaro-Urbino
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda -Goldrake- » sab ott 08, 2016 2:13 pm

Eurostar ha scritto:Comunque, ora che c'è tutto nel primo post, io comunque consiglio a chi fosse interessato di leggersi comunque le 36 pagine, prima di tutto perchè comunque non ci vuole moltissimo, e secondo di tutto perché ci sono già le risposte a chi non riesce a farlo funzionare perché non ha letto bene il procedimento.



Letto tutto!

Testato con la mia K-500 e funziona tutto!

Ma ho un paio di domande da fare, se dai da mangiare agli uccelli non si abituano troppo a trovare cibo e rischiano di non cacciare più?

In secondo luogo vorrei chiedere quale sarebbe l'orario migliore, perché ho un pezzo di terra con un ufficio da cantiere, quindi potrei piazzare la macchina dietro la finestra. Però durante il giorno c'è un po' di via vai, ma se l'orario migliore fosse mattina presto non avrei alcun problema!
-Goldrake-
Azionista del forum
 
Messaggi: 2991
Iscritto il: dom ago 16, 2015 10:55 am
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » sab ott 08, 2016 2:46 pm

-Goldrake- ha scritto:
Eurostar ha scritto:Comunque, ora che c'è tutto nel primo post, io comunque consiglio a chi fosse interessato di leggersi comunque le 36 pagine, prima di tutto perchè comunque non ci vuole moltissimo, e secondo di tutto perché ci sono già le risposte a chi non riesce a farlo funzionare perché non ha letto bene il procedimento.



Letto tutto!

Testato con la mia K-500 e funziona tutto!

Ma ho un paio di domande da fare, se dai da mangiare agli uccelli non si abituano troppo a trovare cibo e rischiano di non cacciare più?

In secondo luogo vorrei chiedere quale sarebbe l'orario migliore, perché ho un pezzo di terra con un ufficio da cantiere, quindi potrei piazzare la macchina dietro la finestra. Però durante il giorno c'è un po' di via vai, ma se l'orario migliore fosse mattina presto non avrei alcun problema!


No, non rischiano di non cacciare più. I soli rischi sono:
1) cibo avariato, e si ammalano e/o muoiono
2) quando fa MOLTO freddo e MOLTA neve, se improvvisamente smetti di dare cibo loro non hanno la possibilità di andare a cercarne dell'altro e muoiono d'inedia. Ma se in pieno inverno, con temperature normali (3°- 4°, diciamo) e assenza di copertura nevosa, smetti di alimentarli, loro semplicemente vanno via a cercarne altrove.
Poi è buona cosa anche smettere di darne in primavera, ma in realtà vedo che anche se continui (però deve essere cibo che non si deteriora col caldo, quindi si ai semi, no a grassi/briciole di torta), loro vengono molto meno, e al massimo mangiano loro per portare tutti gli insetti che trovano ai loro piccoli.

L'orario migliore dipende da quanti uccelli ci sono, quante altri fonti di cibo ci sono in zona, quanto il disturbo sia reale (tipo un gatto che cerca di prenderli) oppure apparente (un cantiere vicino, che fa rumore ma non mette in atto alcuna cosa diretta agli uccelli). In ogni caso il trap focus lo puoi impostare al mattino e lasciarlo finché non si esauriscono le batterie. Io ho comprato il cavo alimentatore per la K-5, così se lo imposto, con una scheda da 32Gb, ci torno quando è buio.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda -Goldrake- » sab ott 08, 2016 2:51 pm

Eurostar ha scritto:
-Goldrake- ha scritto:
Eurostar ha scritto:Comunque, ora che c'è tutto nel primo post, io comunque consiglio a chi fosse interessato di leggersi comunque le 36 pagine, prima di tutto perchè comunque non ci vuole moltissimo, e secondo di tutto perché ci sono già le risposte a chi non riesce a farlo funzionare perché non ha letto bene il procedimento.



Letto tutto!

Testato con la mia K-500 e funziona tutto!

Ma ho un paio di domande da fare, se dai da mangiare agli uccelli non si abituano troppo a trovare cibo e rischiano di non cacciare più?

In secondo luogo vorrei chiedere quale sarebbe l'orario migliore, perché ho un pezzo di terra con un ufficio da cantiere, quindi potrei piazzare la macchina dietro la finestra. Però durante il giorno c'è un po' di via vai, ma se l'orario migliore fosse mattina presto non avrei alcun problema!


No, non rischiano di non cacciare più. I soli rischi sono:
1) cibo avariato, e si ammalano e/o muoiono
2) quando fa MOLTO freddo e MOLTA neve, se improvvisamente smetti di dare cibo loro non hanno la possibilità di andare a cercarne dell'altro e muoiono d'inedia. Ma se in pieno inverno, con temperature normali (3°- 4°, diciamo) e assenza di copertura nevosa, smetti di alimentarli, loro semplicemente vanno via a cercarne altrove.
Poi è buona cosa anche smettere di darne in primavera, ma in realtà vedo che anche se continui (però deve essere cibo che non si deteriora col caldo, quindi si ai semi, no a grassi/briciole di torta), loro vengono molto meno, e al massimo mangiano loro per portare tutti gli insetti che trovano ai loro piccoli.

L'orario migliore dipende da quanti uccelli ci sono, quante altri fonti di cibo ci sono in zona, quanto il disturbo sia reale (tipo un gatto che cerca di prenderli) oppure apparente (un cantiere vicino, che fa rumore ma non mette in atto alcuna cosa diretta agli uccelli). In ogni caso il trap focus lo puoi impostare al mattino e lasciarlo finché non si esauriscono le batterie. Io ho comprato il cavo alimentatore per la K-5, così se lo imposto, con una scheda da 32Gb, ci torno quando è buio.



Grazie Euro, non mi resta che sperimentare! :wink: :ook:
-Goldrake-
Azionista del forum
 
Messaggi: 2991
Iscritto il: dom ago 16, 2015 10:55 am
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda supercaif » mar dic 27, 2016 5:52 pm

ciao a tutti, oggi complice la giornata di ferie e il bel sole ho sperimentato il trap focus con la mia k30

attrezzatura:
cavalletto:
k30
telecomando a cavo cinese
tamron sp 300 5.6 silver
modalità Tav
apertura impostata 7.1
Velocità impostata 1/320
palline di cibo in rete

il meccanismo ha funzionato benissimo, ho riempito la sd di fotografie di cinciallegre et similia in un paio di ore
Ora che ho visto che funziona devo solo rendere le pallette invisibili dalla fotocamera, con delle foglie magari, o nascondendole tra i rami, il risultato non è proprio naturale... ma io volevo vedere se riuscivo ad applicare la tecnica

il problema è che non sono nitide, tutte fuori fuoco

Il mio dilemma, ma se scatta, in quanto vede a fuoco, perchè non è a fuoco? front/back focus?


vi linko alcuni esempi
https://www.flickr.com/photos/142704929 ... res/0dP1bM


grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi

ciao e buone feste
Avatar utente
supercaif
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 24
Iscritto il: sab nov 28, 2015 1:44 am
 

PrecedenteProssimo

Torna a Tecniche di scatto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite