Guida illustrata al trap-focus

Macro, street, studio, natura, sport, illuminazione, preparazione di un set, ecc...

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » ven apr 18, 2008 1:56 pm

Qualche tempo fa mi era stato chiesto da un paio di persone di illustrare passo passo come fare il trap focus. Purtroppo vari impedimenti non mi avevano permesso di ripondere subito, spero che gli interessati siano ancora... interessati.

Capitolo 1: le basi

Il trap-focus è una tecnica consentita da tutte le macchine AF Pentax, a pellicola e digitali, che consente di far scattare la macchina automaticamente quando un soggetto si presenta sul punto di messa a fuoco, indipendentemente dalla presenza di un operatore. Con pochissima spesa si può creare una trappola fotografica per immortalare uccelli e altri animali. A differenza delle fototrappole tradizionali, a infrarossi, per esempio, il trap-focus funziona ovviamente solo di giorno.

Occorre: macchina AF Pentax, obiettivo manuale, meglio se serie A, telecomando a filo con blocco dello scatto e treppiede o altro supporto per la macchina. (fig 1)

La macchina deve essere impostata su AF-S (fig 2), lo scatto su continuo (fig 3) il modo di esposizione su automatico, preferibilmente su AV (fig 4). La priorità ai diaframmi consente di scegliere un diaframma molto aperto, per uno sfondo sfocato, e tempi il più rapidi possibili per bloccare il soggetto.

A questo punto dovete mirare al punto su cui sperate si posi il soggetto, mettere a fuoco manualmente fino a far illuminare il segnale di messa a fuoco corretta (esagono verde). A questo punto ricomponete l'immagine, in modo che il punto centrale di messa fuoco sia dove vi aspettate che andrà a posizionarsi il soggetto, senza che ci siano soggetti estremi (rametti od altro) a fuoco nel punto, altrimenti la cosa non funziona.

A questo punto tappate il mirino, altrimenti l'esposizione verrà falsata dalla luce che entra da li (fig. 5)

Inserite il telecomando a filo (6), premete il pulsante di scatto e bloccatelo (7).

Non succederà niente. Andate vicino al posatoio, passate la mano nel punto in cui dovrà andare il soggetto, ed udirete la raffica di scatti.

Allontanatevi e lasciate che i soggetti si avvicinino alla trappola. Tornate dopo qualche ora e controllate se l'indicatore degli scatti è avanzato. In tal caso potete controllare sull'LCD quali specie si sono avvicinate.

La istD con BG, a piena carica, funziona per più di dieci ore continuate.

Immagine

Trap Focus su flickr:
http://www.flickr.com/groups/trapfocus/
Posta anche tu le tue foto. :ook:

Edit 16/02/2016: Allego qui la raccolta in pdf dei vari capitoli sparsi per questo thread, per comodità di lettura. Il ringraziamento va ad Alessandro Manfrè (Alekirk2004) che ha confezionato il pdf.
GUIDA ILLUSTRATA AL TRAP FOCUS.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Eurostar il mar feb 16, 2016 4:50 pm, modificato 2 volte in totale.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Roberto B » ven apr 18, 2008 2:15 pm

Chiaro e preciso. Meglio di cosi' nemmeno il Bignami. :wink2: :lol:

Unico appunto.

Eurostar ha scritto:tecnica consentita da tutte le macchine AF Pentax, a pellicola e digitali


<cut>

Eurostar ha scritto:passate la mano nel punto in cui dovrà andare il soggetto, ed udirete la raffica di scatti.


Aggiungerei anche: Prima di andarvene cambiate il rullino. :lol:
FLD/FLP

"Ciao. Ma te con cosa scatti? Nikon o Canon"
"Pentax"
"Ah..... mmm"
e la discussione fini' li.
(Da una mia discussione in chat su FB)
Avatar utente
Roberto B
moderatore con incarichi speciali
 
Messaggi: 9502
Iscritto il: gio feb 14, 2008 12:49 am
Località: Signa (FI)
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » ven apr 18, 2008 2:22 pm

Hai ragione, per chi usa la pellicola è meglio mettere prima scatto singolo, fare la prova e se funzia impostare lo scatto continuo.

Chiaramente il trap focus si presta più all'uso con digitali che con pellicola, specie con delle SD o CF belle capienti...
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Oliviero Toscani » ven apr 18, 2008 2:25 pm

E io da ignorantone mi chiedevo: "'azz ma come fanno a starsene ore ad aspettare la preda nel mirino?"

:roflrofl: :roflrofl:

Grazie mille, info utilissima!

Una domanda, ma con obiettivi non manuali il gioco non funziona?
Avatar utente
Oliviero Toscani
senior member
 
Messaggi: 380
Iscritto il: mer mar 19, 2008 12:57 am
Località: Scandicci (FI)
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » ven apr 18, 2008 3:06 pm

Mazzo ha scritto:E io da ignorantone mi chiedevo: "'azz ma come fanno a starsene ore ad aspettare la preda nel mirino?"


I Cakonysti non possono fare altrimenti. Noi possiamo postare sul forum mentre la macchina lavora. :mrgreen:


Mazzo ha scritto:Una domanda, ma con obiettivi non manuali il gioco non funziona?


Funziona, ma richiede che il settimo pin sul bocchettone della macchina (quello dorato, più in basso) venga cortocircuitato con un pezzetto di stagnola, isolato poi con nastro adesivo, per far credere alla macchina di montare un obiettivo manuale.

Inoltre, a quel che leggo, con la K20D, se l'obiettivo AF possiede uno switch manuale-AF, impostandolo su M il trap focus funziona. Ma vorrei una conferma da chi possiede una combinazione tale.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Oliviero Toscani » ven apr 18, 2008 8:21 pm

Quindi con un obbietivo Pentax M tutto dovrebbe andare liscio :D
Avatar utente
Oliviero Toscani
senior member
 
Messaggi: 380
Iscritto il: mer mar 19, 2008 12:57 am
Località: Scandicci (FI)
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda L_Eretico » ven apr 18, 2008 8:49 pm

Eurostar ha scritto:Inoltre, a quel che leggo, con la K20D, se l'obiettivo AF possiede uno switch manuale-AF, impostandolo su M il trap focus funziona. Ma vorrei una conferma da chi possiede una combinazione tale.

Precisazione interessante. Con la MZ-S non ci si riesce. Avevo già provato a fare il furbo col 300 FA*, ma l'ho preso in saccoccia :evil:
Ho ripiegato quindi sul 135 K scoprendo che, in mancanza della posizione A, il 360FGZ lavora solo in TTL e non permette l'HSS. Col 200 A* di Carlo, invece, il P-TTL e l'HSS si attivano.
Ti risulta sia normale, o è la mia MZ-S che ha delle sfighe?
"La gente compra Pentax per usare le ottiche Pentax, e voi ci mettete i Sigma?" (The Senator, prima della serie Art)
"Il Bradipo è come una quarta di seno: va sempre bene" (Alle84)
"Croppata è la morte sua!" (The Senator sulla K-1)
Avatar utente
L_Eretico
Hannibal del backstage
 
Messaggi: 5872
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:34 pm
Località: Bologna
Skype: pista6521
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Mauro » ven apr 18, 2008 11:00 pm

Eurostar ha scritto:Inoltre, a quel che leggo, con la K20D, se l'obiettivo AF possiede uno switch manuale-AF, impostandolo su M il trap focus funziona. Ma vorrei una conferma da chi possiede una combinazione tale.


Confermo che funziona nei termini che hai descritto, per sottolineare la novita' hanno cambiato il nome da Trap Focus a Catch In Focus .
Poi come al solito non lo dicono e scrivono da nessuna parte.
Nascondere funzioni e caratteristiche e' la normale strategia di marketing Pentax.

Mauro
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27894
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » sab apr 19, 2008 9:53 am

Questa è una ottima notizia.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » sab apr 19, 2008 9:55 am

L_Eretico ha scritto:
Eurostar ha scritto:Inoltre, a quel che leggo, con la K20D, se l'obiettivo AF possiede uno switch manuale-AF, impostandolo su M il trap focus funziona. Ma vorrei una conferma da chi possiede una combinazione tale.

Precisazione interessante. Con la MZ-S non ci si riesce. Avevo già provato a fare il furbo col 300 FA*, ma l'ho preso in saccoccia :evil:
Ho ripiegato quindi sul 135 K scoprendo che, in mancanza della posizione A, il 360FGZ lavora solo in TTL e non permette l'HSS. Col 200 A* di Carlo, invece, il P-TTL e l'HSS si attivano.
Ti risulta sia normale, o è la mia MZ-S che ha delle sfighe?


È normale che il trap-focus non funzioni con ottica AF. Riguardo al flash, non lo so. È un argomento che mi è molto ostico... :oops:
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » sab apr 19, 2008 9:57 am

Mazzo ha scritto:Quindi con un obbietivo Pentax M tutto dovrebbe andare liscio :D


Si, dal punto di vista del trap-focus.

Il problema è che devi usarlo a tutta apertura, perché in trap-focus non c'è nessuno che schiaccia il pulsante verde per leggere la giusta expo...

Per il trap-focus la scelta migliore sono gli obiettivi KA.
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda Eurostar » mar apr 22, 2008 12:38 pm

Capitolo due: lo sfondo e la scelta della focale

Da un punto di vista teorico qualunque focale può essere usata per il trap focus. L'importante è che a tutta apertura ci sia abbastanza stacco tra il punto di messa a fuoco e lo sfondo.

Nella pratica l'uso di grandangolari è molto difficile, perché richiede sfondi particolarmente belli (e non sempre nei giardini, luogo tipico per l'uso del trap focus, è facile averli), sia perché il rumore dello scatto allontana gli uccelli.

Il rumore cessa di essere un problema con focali da 100 mm in su. A focali relativamente corte, però, c'è il problema della profondità di campo. La necessità di lasciare un diaframma aperto, per sfocare lo sfondo, determina una profondità di campo limitata, che rischia di non avere a fuoco l'intero soggetto.

Con l'aumento della focale, la distanza lente/soggetto aumenta, ed a parità di rapporto di riproduzione del soggetto, la prospettiva risulta più gradevolmente schiacciata (come l'illustrazione di un libro) e la profondità di campo, pur uguale, è spostata più verso la fotocamera. Inoltre lo sfondo risulta molto più sfumato uniformemente, perché la porzione inquadrata è via via minore.

A sinistra, cinciallegra con A100/4 macro @ f5,6: lo sfondo pur sfocato presenta una texture molto evidente.

A destra, cinciabigia con F300/4,5 (con 7 pin cortocircuitato sulla macchina) @ F6,3: lo sfondo è adeguatamente sfumato.


Immagine
Guido Sardella seduto sulla riva del fiume

mi trovate qui:
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 43429
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda ellekappa » mar apr 22, 2008 3:22 pm

Sono commosso! Grazie! Questo tutorial è chiarissimo ed interessantissimo!
Quanti capitoli ancora? Spero tanti!!!

Saluti ;-)
ellekappa | ferrara
Avatar utente
ellekappa
Opinionista assiduo
 
Messaggi: 1247
Iscritto il: gio feb 14, 2008 11:33 pm
Località: Ferrara
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda alle84 » mar apr 22, 2008 3:50 pm

appena mi arriva il 200 inizio anche io...
così parlo il boss:
" we will make you an asshole as big as the dome of Florence's cathedral " versione international
del famoso detto fiorentino " Vi si fa un buho di hulo come la cupola dì domo "
così parlò memo:
discutere con un troll è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore del mondo ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.
_______________________
Ciao Fabio.
Avatar utente
alle84
cazzaro universale
 
Messaggi: 15246
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:25 pm
Località: Bologna
 

Re: Guida illustrata al trap-focus

Messaggioda carlen » mar apr 22, 2008 5:37 pm

alle84 ha scritto:appena mi arriva il 200 inizio anche io...


....forse pero' ti manca la materia prima.... :lol:
Eurostar ha spiegato per filo e per segno la tecnica ma se in precedenza non ti organizzi per fare in modo che l'uccellino si posi sul punto che hai messo a fuoco....hai voglia di aspettare :twisted:
Avatar utente
carlen
SUPERVISOR
 
Messaggi: 30398
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:45 pm
Località: La citta' del socmel....Bologna
 

Prossimo

Torna a Tecniche di scatto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite