Tecnica uso grandangolo

Macro, street, studio, natura, sport, illuminazione, preparazione di un set, ecc...

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda nonpigliounoshoot » gio dic 13, 2018 10:27 am

ntx ha scritto:
fanagot ha scritto:forse intende che sono set preparati, non che passavi di li' per caso, e hai avuto la prontezza di scattare per cogliere l'attimo


...e l'arte spesso è proprio darti l'impressione che sia stato solo il cogliere l'attimo. Un po' come quelli che pensano che basta fare una passeggiata in valle con il bigma per portare a casa primi piani di volatili..

Ciao
Jenner


Bah, non mi piace mai l'allusione buttata li.
Parlo in generale.
Ogni tanto qualcuno viene sgamato, ma capita anche che queste illazioni, nel contraddittorio siano smentite, trovando conferme che come ci sono i troppo furbi (che in realtà sono degli idioti) ci sono anche tante volpi che non arrivano a mangiare l'uva.
Nel caso concreto credo che se l'autore fa parte del più importante collettivo mondiale con nomi importanti della Fotografia, qualche motivo ci sia e qualche pulce sia stata controllata.
Peraltro queste prospettive possono essere "create" semplicemente aspettando.
Ovvio che se non ragioni che sia stata previsualizzata la cosa, puoi pensare che sia impossibile che sia stato un attimo visto e preso.
Spiegare la tecnica e realizzare è semplice (quando si verificano tutte le condizioni). Previsualizzare certe cose assai meno. Mai come in questi casi val più la pratica che la grammatica. :asd:
:cincin:
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda LeoLeoLeo » gio dic 13, 2018 11:31 am

Scusa ntx avevo interpretato male. Credo sia difficile verificare cosa sia stato colto in un attimo o creato ad arte.. Comunque la Streetphotography "è un genere fotografico che vuole riprendere i soggetti in situazioni reali e spontanee in luoghi pubblici" (da Wikipedia), quindi se il fotografo è lì da due ore ad attendere l'attimo questo non influisce né sulla bellezza né sulla "correttezza etica" della foto. Poi a ricreare un set in un contesto urbano ci vuole comunque colpo d'occhio :sdent:
Pentax ks2 - Pentax M 50mm f1.7 - Pentax M 28mm f3.5 - 40 ltd - Pentax 12-24
Avatar utente
LeoLeoLeo
senior member
 
Messaggi: 179
Iscritto il: mar feb 06, 2018 6:40 pm
Località: Milano
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda fanagot » gio dic 13, 2018 11:33 am

nonpigliounoshoot ha scritto:Bah, non mi piace mai l'allusione buttata li.
Parlo in generale.
Ogni tanto qualcuno viene sgamato, ma capita anche che queste illazioni, nel contraddittorio siano smentite, trovando conferme che come ci sono i troppo furbi (che in realtà sono degli idioti) ci sono anche tante volpi che non arrivano a mangiare l'uva.
Nel caso concreto credo che se l'autore fa parte del più importante collettivo mondiale con nomi importanti della Fotografia, qualche motivo ci sia e qualche pulce sia stata controllata.
Peraltro queste prospettive possono essere "create" semplicemente aspettando.
Ovvio che se non ragioni che sia stata previsualizzata la cosa, puoi pensare che sia impossibile che sia stato un attimo visto e preso.
Spiegare la tecnica e realizzare è semplice (quando si verificano tutte le condizioni). Previsualizzare certe cose assai meno. Mai come in questi casi val più la pratica che la grammatica. :asd:
:cincin:


guarda che pure tu, spesso, posti foto di street che sono programmate e studiate.
le foto sulle strisce pedonali, te le sei studiate, e sei stato li' ad aspettare. Non dirmi che ti sei affacciato alla finestra ed hai scattato :happy2:
non dico che la signora che passa sia una tua modella, ma non e' che la foto l'hai fatta per caso, o cogliendo l'attimo.
idem per quelle col colonnato o quella con la grata
sono praticamente set studiati, dove ti sarai presentato all'ora giusta, con la luce che volevi, e poi hai aspettato che passasse il soggetto giusto.
mica dico che il tizio non sia bravo (o tu) e nemmeno che siano "falsi"
e' che quelle foto sono pianificate e studiate, forse tanto quanto i set dell'eretico.
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29924
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda nonpigliounoshoot » gio dic 13, 2018 12:09 pm

fanagot ha scritto:
nonpigliounoshoot ha scritto:Bah, non mi piace mai l'allusione buttata li.
Parlo in generale.
Ogni tanto qualcuno viene sgamato, ma capita anche che queste illazioni, nel contraddittorio siano smentite, trovando conferme che come ci sono i troppo furbi (che in realtà sono degli idioti) ci sono anche tante volpi che non arrivano a mangiare l'uva.
Nel caso concreto credo che se l'autore fa parte del più importante collettivo mondiale con nomi importanti della Fotografia, qualche motivo ci sia e qualche pulce sia stata controllata.
Peraltro queste prospettive possono essere "create" semplicemente aspettando.
Ovvio che se non ragioni che sia stata previsualizzata la cosa, puoi pensare che sia impossibile che sia stato un attimo visto e preso.
Spiegare la tecnica e realizzare è semplice (quando si verificano tutte le condizioni). Previsualizzare certe cose assai meno. Mai come in questi casi val più la pratica che la grammatica. :asd:
:cincin:


guarda che pure tu, spesso, posti foto di street che sono programmate e studiate.
le foto sulle strisce pedonali, te le sei studiate, e sei stato li' ad aspettare. Non dirmi che ti sei affacciato alla finestra ed hai scattato :happy2:
non dico che la signora che passa sia una tua modella, ma non e' che la foto l'hai fatta per caso, o cogliendo l'attimo.
idem per quelle col colonnato o quella con la grata
sono praticamente set studiati, dove ti sarai presentato all'ora giusta, con la luce che volevi, e poi hai aspettato che passasse il soggetto giusto.
mica dico che il tizio non sia bravo (o tu) e nemmeno che siano "falsi"
e' che quelle foto sono pianificate e studiate, forse tanto quanto i set dell'eretico.


Scusa papero avevo capito male.
Pensavo di riferissi al fatto che (sempre in generale) molte possano essere o sembrare "posate".
Tra l'altro vi è anche chi sostiene che possa essere accettato nel genere anche il posato o forme di "contaminazione" analoghe e non sono proprio gli ultimi arrivati.
Per me no, ma sarebbe un po complicato ed OT.
Per quanto dici la pianificazione e l'appostamento è certamente una delle tante opzioni possibili, ed hai ragione quando dici che sono "set" praticamente studiati.
Quasi mai mi è capitato di trovare qualcosa che mi soddisfasse dopo poco.
Giusto la foto di babbo natale, scattata sul solito posto delle striscie è che ricordi casuale vista e presa perchè passavo di li, la maggior parte sono di giorni diversi, ore diverse, spesso dopo averne buttate un bel po o aspettato senza nulla di interessante.
Diciamo che alla lunga dopo un po ti annoia, bisognerebbe poter variare molto e girare un po di più, ma all'inizio mi è servita moltissimo.
Anche senza appostarsi e stare ad aspettare vi sono però molte combinazioni che si devono pensare prima dello scatto, e sperare che poi alcune si verifichino. Dietro foto apparentemente casuali vi è sempre un qualcosa che ha dato l'idea per arrivare al risultato finale. Beccare l'attimo giusto per caso può capitare, ma è molto molto difficile, sia che accada di fronte a te, sia l'essere pronti quando accade.

:cincin:

P.S. a proposito visto che siamo nel periodo la posso anche aggiungere, anche se non è stata scattata con un grandangolo, per fare un po di Auguri, visto che nessuno apre un post al riguardo!

IMGP7865.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda fanagot » gio dic 13, 2018 4:08 pm

sarebbe andata bene per il contest, se non fosse stata gia' postata :asd:







e se non fosse che ti ostini a non partecipare :twisted:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29924
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda nonpigliounoshoot » gio dic 13, 2018 4:51 pm

fanagot ha scritto:sarebbe andata bene per il contest, se non fosse stata gia' postata :asd:







e se non fosse che ti ostini a non partecipare :twisted:


Sai che non ci avevo pensato. Mi sono ricordato che per città colorata postai praticamente un bianco e nero naturale con un ombrello blu, non avrei pensato anche a questo. L'unica foto con il rosso a tema l'ho già pubblicata. Sono andato a vedere l'eclisse di luna ma nessuna è a fuoco... :roflrofl: :roflrofl: :roflrofl:
Se becco qualcosa di rosso e non si blocca il GSPM mentre scatto giuro che la mando.
:prrt:
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda ntx » gio dic 13, 2018 6:03 pm

nonpigliounoshoot ha scritto:Nel caso concreto credo che se l'autore fa parte del più importante collettivo mondiale con nomi importanti della Fotografia, qualche motivo ci sia e qualche pulce sia stata controllata.


Ho potuto conoscere diversi fotografi di street... e quegli scatti che al pubblico sembrano presi così, per caso, "passavo di lì e sbadatamente ho sbattuto sul pulsante di scatto... poi quando sono arrivato a casa: che scatto!" sono frutto di un fotografo che sa certamente cosa fare per ottenere, se non lo scatto che ha in testa, almeno uno scatto interessante.

La preparazione non è nel preparare un set con comparse pagate... ma il posizionarsi nel punto dove sai che, appena passa il soggetto giusto, quello scatto lo fai (salvo imprevisti).

Non c'è quindi alcuna critica al fotografo anzi, è proprio il contrario: semmai metto in allerta chi crede che basti dotarsi di una certa attrezzatura per arrivare a certi scatti.

Alla mia prima lezione di fotografia (da allievo) mi hanno detto che "devi conoscere quel che vuoi fotografare"... io me lo sono scolpito nella mente. Niente riferimenti ad attrezzature e marchi, solo il conoscere (che poi diventa conoscersi).

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14274
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda LeoLeoLeo » gio dic 13, 2018 6:19 pm

ntx ha scritto:La preparazione non è nel preparare un set con comparse pagate... ma il posizionarsi nel punto dove sai che, appena passa il soggetto giusto, quello scatto lo fai (salvo imprevisti).

Non c'è quindi alcuna critica al fotografo anzi, è proprio il contrario: semmai metto in allerta chi crede che basti dotarsi di una certa attrezzatura per arrivare a certi scatti.

Alla mia prima lezione di fotografia (da allievo) mi hanno detto che "devi conoscere quel che vuoi fotografare"... io me lo sono scolpito nella mente. Niente riferimenti ad attrezzature e marchi, solo il conoscere (che poi diventa conoscersi).

Ciao
Jenner

D'accordo con te ma credo che questo discorso valga bene o male per qualsiasi genere fotografico. E parlare di "colpo d'occhio" non implica assolutamente che lo scatto sia casuale.
Pentax ks2 - Pentax M 50mm f1.7 - Pentax M 28mm f3.5 - 40 ltd - Pentax 12-24
Avatar utente
LeoLeoLeo
senior member
 
Messaggi: 179
Iscritto il: mar feb 06, 2018 6:40 pm
Località: Milano
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda nonpigliounoshoot » gio dic 13, 2018 6:40 pm

ntx ha scritto:
nonpigliounoshoot ha scritto:Nel caso concreto credo che se l'autore fa parte del più importante collettivo mondiale con nomi importanti della Fotografia, qualche motivo ci sia e qualche pulce sia stata controllata.


Ho potuto conoscere diversi fotografi di street... e quegli scatti che al pubblico sembrano presi così, per caso, "passavo di lì e sbadatamente ho sbattuto sul pulsante di scatto... poi quando sono arrivato a casa: che scatto!" sono frutto di un fotografo che sa certamente cosa fare per ottenere, se non lo scatto che ha in testa, almeno uno scatto interessante.

La preparazione non è nel preparare un set con comparse pagate... ma il posizionarsi nel punto dove sai che, appena passa il soggetto giusto, quello scatto lo fai (salvo imprevisti).

Non c'è quindi alcuna critica al fotografo anzi, è proprio il contrario: semmai metto in allerta chi crede che basti dotarsi di una certa attrezzatura per arrivare a certi scatti.

Alla mia prima lezione di fotografia (da allievo) mi hanno detto che "devi conoscere quel che vuoi fotografare"... io me lo sono scolpito nella mente. Niente riferimenti ad attrezzature e marchi, solo il conoscere (che poi diventa conoscersi).

Ciao
Jenner


Si mi scuso nuovamente avevo frainteso io. Concordo.
Pentax K70 - Pentax K 30 - 18-55 DAL WR - 55-300 DAL (semirotto) - 55-300 DA - Pentax SMC DA 35mm f/2.8 Macro Limited - Pentax SMC DA 12-24mm f/4 ED AL - A 50 f 1.7 - M 50 1.4 - A 28 2.8 - M 135 3.5 - A 35 2.8 - ME super - Zenit E - Elios 44 2.0 -
nonpigliounoshoot
Azionista del forum
 
Messaggi: 3828
Iscritto il: ven gen 24, 2014 11:55 am
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda laki85 » gio dic 13, 2018 11:46 pm

La street non è fatta solo di appostamenti. A volte sei in un punto e noti qualcosa che ti colpisce, hai il tempo di inquadrare e scattare. Altre volte è fatta di inseguimenti...
C'è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce [Cohen]
_____________________________________________________
Giacomo

Flickr
Avatar utente
laki85
Dito seduto
 
Messaggi: 1572
Iscritto il: mer ago 12, 2015 12:06 pm
Località: Milano
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda ntx » ven dic 14, 2018 9:16 am

laki85 ha scritto:La street non è fatta solo di appostamenti. A volte sei in un punto e noti qualcosa che ti colpisce, hai il tempo di inquadrare e scattare. Altre volte è fatta di inseguimenti...


Certo, anche nel fare paesaggio talvolta capita che basta mettere le quattro frecce, tirar giù il finestrino e scattare.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14274
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda fanagot » ven dic 14, 2018 9:26 am

ntx ha scritto:
laki85 ha scritto:La street non è fatta solo di appostamenti. A volte sei in un punto e noti qualcosa che ti colpisce, hai il tempo di inquadrare e scattare. Altre volte è fatta di inseguimenti...


Certo, anche nel fare paesaggio talvolta capita che basta mettere le quattro frecce, tirar giù il finestrino e scattare.

Ciao
Jenner


ecco dove sbaglio!!
non abbasso il finestrino :asd:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29924
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda Alqua » ven dic 14, 2018 12:12 pm

laki85 ha scritto:La street non è fatta solo di appostamenti. A volte sei in un punto e noti qualcosa che ti colpisce, hai il tempo di inquadrare e scattare. Altre volte è fatta di inseguimenti...

Ovviamente sono d'accordo.
L'arte, a mio monotono molto modesto parere (ammmmp :sdent: ), è talmente ampia e conglobante (come attività subcreativa umana, preciso, in questo caso) che anche gli insiemi più piccoli e trascurabili di scatti (per esempio quelli del 'colpo di fortuna' o del momento colto esattamente quando serviva, senza preparazioni previe; con lo scatto fatto da un fotografo 'superficiale') vi sono contenuti.
Senza nulla togliere a chi ha doti e preparazioni superiori di gran lunga al normale fotografo hobbista (e magari, per di più, pressapochista), fotografi dotati e preparati che sono quindi in grado di fare una produzione di scatti 'impareggibilmente' superiore (come approvazione da parte di 'esperti' del settore e valore anche economico, eventualmente, per esempio) in numero e qualità ai fotografi 'superficiali' predetti.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda hulk79 » ven dic 14, 2018 12:55 pm

fanagot ha scritto:
ntx ha scritto:
laki85 ha scritto:La street non è fatta solo di appostamenti. A volte sei in un punto e noti qualcosa che ti colpisce, hai il tempo di inquadrare e scattare. Altre volte è fatta di inseguimenti...


Certo, anche nel fare paesaggio talvolta capita che basta mettere le quattro frecce, tirar giù il finestrino e scattare.

Ciao
Jenner


ecco dove sbaglio!!
non abbasso il finestrino :asd:


comprati un'auto con finestrini polarizzati :prrt: :asd:
Avatar utente
hulk79
Dito seduto
 
Messaggi: 2232
Iscritto il: gio gen 07, 2010 1:41 pm
Località: Reggio Calabria
 

Re: Tecnica uso grandangolo

Messaggioda unoqualsiasi » ven dic 14, 2018 1:21 pm

Io non ci ho capito nulla, soprattutto nel post di Alqua che mi è alieno come la teoria delle brame.
Ma tutto sommato, tenendo conto che io uso i due grandangoli che possiedo come fermacarte e che non credo esistano tecniche particolari per usare i fermacarte, la cosa non mi turba granchè.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30516
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Precedente

Torna a Tecniche di scatto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti