Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Macro, street, studio, natura, sport, illuminazione, preparazione di un set, ecc...

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » dom dic 01, 2019 4:02 pm

Ciao,
facendo dei test su un soggetto scarsamente illuminato con dietro le luci natalizie, con la seguente attrezzatura:
- Pentax K-1
- Pentax FA 77 mm f/1.8 Limited
- Cactus V6 II
- Cactus RF60X Key + gel full CTO in softbox 80x80 cm
- Cactus RF60X Fill + gel full CTO in riflettore Ø18 cm
- Sekonic L308x

con i seguenti parametri: f/3.2, 1/20 s, ISO 500, rapporto 4:1

_IMG8169.jpg


ho avuto seri problemi nella messa a fuoco con la selezione del sensore a croce in alto a destra, 2/3 degli scatti erano fuori fuoco.

La luce rossa AF assist del Cactus V6 II interviene in automatico solo quando è veramente molto buio, se invece la lascio in modalità continua o manuale si spegne in ritardo.

Ho fatto altri test di messa a fuoco con poca luce alla distanza di 2 metri, con tempi di 1/4 x, 1/20 s e 1/200 s, e sembra che, oltre a chiudere a f/8, ci sia maggior possibilità di azzeccare il fuoco con AF sullo spot e ricomposizione piuttosto che con la selezione del punto di MAF. Ho provato anche mettere a fuoco a f/1.8.

Sui primi piano invece sembrano esserci meno problemi, i sensori sugli angoli del 25 punti a croce mettono a fuoco precisamente sull'occhio.

Vi risulta che il sensore centrale sia così tanto più affidabile nella MAF?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » sab dic 07, 2019 7:34 pm

Aggiungo altri dubbi sulla messa a fuoco in condizioni particolari.

Ho provato a fare dei ritratti in controluce con due flash (key light e fill light) e per poter scattare a f/4, 1/200 s ho messo davanti all'obiettivo dei filtri ND4 e ND8 della Hoya. Una volta trovata la posizione in cui si escludevano flare, ho avuto problemi nella messa a fuoco. AF viene confermato velocemente, ma la foto è sfocata.

Intanto ho lasciato la K-1 in negozio per pulire il sensore che si insozza di macchie d'olio e verificare la correttezza messa a fuoco del FA 77mm.

In negozio (che vende anche Pentax) mi hanno detto che non hanno mai sentito usare il filtro ND con il flash e mi hanno proposto di *buttare tutto* e passare a Sony Alpha7.

. SM-A405FN .
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda emmefanatico » sab dic 07, 2019 7:59 pm

Se non hanno mai sentito di usare il filtro ND col flash o usano solo obiettivi con leaf shutter e sincro abnormi, o non usano mai il flash come fill di giorno, o fanno parte del Club f/64, o sono da buttare loro.
"...a parità di tutti gli altri fattori"

Mattoncino-panda e Bat-camera
Avatar utente
emmefanatico
Azionista del forum
 
Messaggi: 4649
Iscritto il: ven gen 16, 2015 11:48 am
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » sab dic 07, 2019 9:47 pm

emmefanatico ha scritto:Se non hanno mai sentito di usare il filtro ND col flash o usano solo obiettivi con leaf shutter e sincro abnormi, o non usano mai il flash come fill di giorno, o fanno parte del Club f/64, o sono da buttare loro.

Per scattare a 1/200 s con tanta luce potrebbe essere necessario chiudere a f/11 se non si vogliono avere zone del viso bruciate. Se vado in HSS il numero guida del flash si riduce del 45%.

Tra l'altro ho riguardato delle foto di luglio fatte nello stesso posto, con il filtro ND8, con condizioni simili e sono tutte perfettamente a fuoco. Il punto di messa a fuoco non era sullo spot come stavolta, ma con la selezione dei punti, che dovrebbe essere meno precisa.

Potrebbe darsi che con la bassa temperatura e l'umidità un filtro ND davanti all'obiettivo si comporti peggio?
_IMG6452.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda fanagot » lun dic 09, 2019 9:30 am

Chernobog ha scritto:Per scattare a 1/200 s con tanta luce potrebbe essere necessario chiudere a f/11 se non si vogliono avere zone del viso bruciate. Se vado in HSS il numero guida del flash si riduce del 45%.
[/attachment]


invece, mettendo un filtro ND4 piu' un ND8 (che magari ti avranno dato problemi di nitidezza) la luce del flash si amplifica? :prrt:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30164
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » lun dic 09, 2019 9:43 am

fanagot ha scritto:invece, mettendo un filtro ND4 piu' un ND8 (che magari ti avranno dato problemi di nitidezza) la luce del flash si amplifica? :prrt:

Entro il tempo di sincronizzazione avviene un singolo lampo quando l'otturatore è completamente aperto, mentre in HSS il flash lavora praticamente in luce continua da prima che la prima tendina si apra a dopo che la seconda tendina si chiuda, c'è quindi della luce che non raggiunge il sensore. Un filtro ND8 permette di aprire il diaframma a f/4 a 1/200 s invece che fare un ritratto a f/11. L'alternativa è scattare in HSS a 1/1600 s, ma se la portata del flash era 2 metri, in HSS si riduce a poco più di 1 metro. E poi il lampo HSS non può essere misurato con l'esposimetro, bisognerebbe lavorare in TTL.

Sono filtri HD Hoya serie PRO, non avevo ancora verificato nessuna perdita di nitidezza finora, analizzando queste foto e le prove che ho fatto in precedenza credo che sabato 7 dicembre mattina ci fossero delle condizioni di temperatura/umidità sfavorevoli, infatti più tardi verso le 11:00 il sole scaldava un po' e sono migliorate la qualità dell'immagine e l'affidabilità della messa a fuoco.
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda fanagot » lun dic 09, 2019 10:57 am

per quanto ne so io, un filtro ND4 fa perdere 2 stop di luce (anche al flash ovviamente)
e' come andare due stop oltre il sincro in HSS, non cambia nulla
l'esposizione finale, sempre la stessa sara'.
coi filtri, riduci la luce ambiente di N stop, che ti servono a portare l'esposizione a 1/200 e la potenza del flash sempre di N stop.
con l'hss riduci solo la potenza del flash di N stop e non tocchi la luce ambiente perche' usi tempi N stop piu' rapidi.
credo :confuso:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30164
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » lun dic 09, 2019 11:03 am

Mi spiace, ma ti sbagli completamente :-):
Aggiungendo il filtro ND4 si perdono 2 stop, compensati dall'apertura del diaframma da f/8 a f/4, a 1/200 s utilizzi tutta la potenza del flash, mentre in HSS una parte della luce che entra nella lente colpisce le tendine invece che il sensore.
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda fanagot » lun dic 09, 2019 12:13 pm

ma la potenza del flash, viene ridotta di due stop, appunto dal filtro ND
se hai un filtro ND4 davanti al vetro, il flash automaticamente, perde 2 stop
non e' che la luce del flash, giri attorno al filtro ND :confuso:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30164
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » lun dic 09, 2019 12:42 pm

Non so più con che parole spiegarlo.
Utilizzando un foglio di calcolo basato sulle tabelle di AF540FGZ II e una serie di variabili che non sto ora a spiegare, allo zoom 24 mm, softbox con diffusore interno, comandato da Cactus V6 II, per ottenere ±0 EV a f/8, 1/200 s devo posizionare il flash a una distanza massima di 1,78 metri, se apro a f/7.1 con 1/250 s vado in HSS e la portata decresce a 1,41 metri comandato da Cactus V6 II, a 0,9 metri con flash on-camera, se apro a f/4 con 1/800 s la portara è ancora 1,41 metri comandato da Cactus V6 II e 1,03 metri con flash on-camera... e questo senza mettere alcun filtro.

Al netto del fatto che ho smesso di usare il flash Pentax con il Cactus V6 II, via radio ci comando solo i Cactus RF60X, evitando i tanti problemi di compatibilità.

Edit: sapevate che il numero guida dichiarato da tutti i produttori di flash è una scelta di marketing? Il numero guida effettivo di AF540FGZ II da NG 54 deve essere corretto a NG 34 (-1 1/2 EV). Cosa provata empiricamente e confermata dalle letture dell'esposimetro a luce incidente.
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda unoqualsiasi » lun dic 09, 2019 3:18 pm

Chernobog ha scritto:Edit: sapevate che il numero guida dichiarato da tutti i produttori di flash è una scelta di marketing? Il numero guida effettivo di AF540FGZ II da NG 54 deve essere corretto a NG 34 (-1 1/2 EV). Cosa provata empiricamente e confermata dalle letture dell'esposimetro a luce incidente.


Il n.g. di un flash zoom (qualunque) è legato all'angolo di campo che deve coprire e mentre un tempo era indicato relativamente all'obiettivo normale (50mm su fufu) e venivano indicati i n.g. relativi anche alle posizioni grandangolo e tele, oggi viene indicato per la testa alla massima focale, oppure al minimo angolo coperto, solitamente 100mm, e sul manuale si trovano i n.g. per le altre posizioni. Non è una scelta di marketing. Che poi i produttori siano a volte "ottimisti" può anche essere vero. Ma non mentono di uno stop e mezzo.
Il tuo calcolo a che angolo di campo fa riferimento?
Ultima modifica di unoqualsiasi il lun dic 09, 2019 3:21 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30895
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda pvanni » lun dic 09, 2019 3:19 pm

Ormai tutti o quasi tutti i produttori di flash riportano il numero guida con la parabola impostata alla focale più
alta, ne consegue il fatto che scendendo di focale il NG diminuisce, quando le parabole erano fisse non potevano farlo.

Ops, anticipato da unoqualsiasi
Paolo
pvanni
Azionista del forum
 
Messaggi: 2812
Iscritto il: dom mag 11, 2008 11:25 am
Località: Lecco L - IT :-))
Skype: pvannicvt
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda fanagot » lun dic 09, 2019 3:21 pm

il NG e' indicato con la parabola ad una certa focale.
quello del 540 e' 54 se la parabola e' impostata su 58mm
sono anche indicati i corrispondenti NG in funzione della focale impostata sulla parabola del flash:
NG 21(13mm) , 32(16mm) , 35(19mm) , 39(24mm) , 45(34mm) , 50(48mm) , 54(58mm)

ops anticipato da unoq e pvanni
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30164
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda Chernobog » lun dic 09, 2019 3:49 pm

Se leggiamo il manuale vediamo che i 58 mm sono riferiti al sensore APS-C, non era ancora stata messa sul mercato la full frame che corrisponde a 85 mm. Il flash riconosce il corpo macchina e dà la misura allo zoom di conseguenza. Numero guida 54 significa esporre correttamente a f/27 con il flash sparato da 2 metri. In realtà se prendi per buono questo numero ottieni una foto sottoesposta di 1 1/2 EV. Misurare con esposimetro a luce incidente o confrontare con P-TTL per credere.

L'angolo di campo ti interessa per coprire con il lampo tutto il campo visivo della lente, o impostato al minimo per diffondere la luce all'interno di una softbox, nella misurazione frontale a luce incidente te ne freghi.
Avatar utente
Chernobog
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 604
Iscritto il: ven ago 25, 2017 1:01 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax K-1: messa a fuoco spot o selezione?

Messaggioda fanagot » lun dic 09, 2019 4:12 pm

sul manuale sono anche indicati gli NG per il FF
e' un NG54 ad 85mm
a 24mm su fufu e' un NG32 :cincin:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30164
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Prossimo

Torna a Tecniche di scatto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite