i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Obiettivi per corpi Pentax: impressioni, dubbi, consigli, guide, recensioni.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda Enriko!! » mer lug 17, 2019 7:46 pm

i macro "perdono luminosità" alla distanza minima di messa a fuoco...
non lo sapevo e mi chiedo se è vero, l'ho scoperto oggi leggendo su un gruppo FB di "macro"...
Uno chiedeva del perchè il suo tokina 100mm F2,8 su D300 impostato alla maf per avere 1:1 la fotocamera gli segnava F5,6...
la risposta è stata che è normale, che i macro alla minima maf variano il rapporto luminosità lungezza focale dunque di fatto diventano meno luminosi (per lo meno questa è la risposta sbrigativa che ho avuto)...che le altre fotocamere non lo segnalano e indicano sempre la focale impostata ma di fatto "cala", nikon è l'unica che indica l'apertura focale "reale".

Ora tutto ciò è vero? se si il motivo? è quello detto?

Grazie a tutti :D
MX - K20D
Pentax-M: 135mm 3,5 - 50mm 1,7 42mm 2,8 - F 300mm F4,5 Star - Tamron 17-50 2,8
Tamron SP 90mm Macro 2,5, 200mm 3,5 - Zeiss Jena 20mm 2,8
Panasonic G3, Olympus OMD EM1, EPL5 adattatore K
http://www.enricochiaretto.it
Avatar utente
Enriko!!
Azionista del forum
 
Messaggi: 3004
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:18 pm
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda emmeci » mer lug 17, 2019 8:40 pm

detta proprio alla semplice, all'aumentare del tiraggio in maniera considerevole rispetto la lungheza focale (ad esempio se ad un 50 mm. aggiungiamo un tubo da altri 50 mm) occorre compensare l'esposizione perchè vi è una caduta di luce. Testi seri del passato avevano spiegazioni esaustive, ora col TTL e soprattutto col TTL FLASH non ci si deve più sbattere in strani calcoli (e poi non ci sono più le Kodachrome, ma il digitale! :lol: )
Comunque, la prima che ho trovato https://www.21gradi.it/post/FORMULE-CON ... L-MESTIERE vedi il punto 2.

Detto tutto ciò, mi è oscura l'utilità di salvare negli exif non già il diaframma impostato ma il diaframma "corretto".
:cincin:
Avatar utente
emmeci
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8615
Iscritto il: gio mar 20, 2008 10:49 am
Località: Genova - Levante
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda goatto » mer lug 17, 2019 9:09 pm

Esatto, perdita di luce quando si va in macro (circa due stop al rapporto 1:1), ma c'è la soluzione: una bella lente close up e la perdita di luce non c'è più...
Avatar utente
goatto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4261
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:18 pm
Località: Parma
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda fanagot » gio lug 18, 2019 8:23 am

io e' la prima volta che lo sento

sapevo se monti tubi, che devi compensare l'esposizione ma, in ogni caso, il diaframma resta quello che e', visto che e' un rapporto tra due numeri fisici.
a meno che, quel tokina, non si allunghi di focale accorciando la messa a fuoco (mi pare strano, visto che di solito fanno il contrario)

per me e' rotto :ghgh:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30303
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda kukosg » gio lug 18, 2019 8:53 am

E molto semplice.Sulla lente si segna il numero della lunghezza focale (nominale) quanto la messa a fuoco e posta al infinito.Ma la vera lunghezza focale (reale) é la sua distanza dal piano focale.Questa divisa dal diametro del foro del diaframma ti da il diaframma REALE che e sempre piu piccolo di quello nominale.Un obiettivo da 50 mm (nominale) con diaframma f1:2 (nominale) ha un foro di 25mm di diametro (50mm:2=25mm),ma quando e messo a 100mm (reale) il diaframma (reale) diventa 100:25=4 cioé perde 2 stop.
kukosg
senior member
 
Messaggi: 520
Iscritto il: sab set 26, 2009 1:31 pm
Località: Atene Grecia
Skype: kukosg
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda fanagot » gio lug 18, 2019 9:35 am

in teoria
ma in pratica, soprattutto quelli con la lente posteriore fissa, come anche gli zoom, accorciano la focale avvicinando la messa a fuoco.
ma poi che tokina sarebbe, a fare quella cosa?
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30303
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda Enriko!! » gio lug 18, 2019 10:13 am

il tokina in questione è Tokina AT-X Pro 100mm f/2.8 Macro, il tutto nasce però dalle nikon che a quanto pare indicano l'apertura focale che ne risulta.
Seguendo poi la discussione appunto confermavano che si c'è questa perdita, a quanto pare alcune ottiche macro sono pure corredate da una tabella con la luminosità effettiva sulla base del rapporto di ingrandimento.

Ma dunque è una cosa che riguarda tutte le ottiche non solo i macro?
MX - K20D
Pentax-M: 135mm 3,5 - 50mm 1,7 42mm 2,8 - F 300mm F4,5 Star - Tamron 17-50 2,8
Tamron SP 90mm Macro 2,5, 200mm 3,5 - Zeiss Jena 20mm 2,8
Panasonic G3, Olympus OMD EM1, EPL5 adattatore K
http://www.enricochiaretto.it
Avatar utente
Enriko!!
Azionista del forum
 
Messaggi: 3004
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:18 pm
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda ntx » gio lug 18, 2019 10:20 am

fanagot ha scritto:in teoria


Quale teoria!? :P

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14539
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda fanagot » gio lug 18, 2019 10:32 am

ntx ha scritto:
fanagot ha scritto:in teoria


Quale teoria!? :P

Ciao
Jenner


la lunghezza focale e' la distanza dal centro della lente equivalente dell'obiettivo, al piano di fuoco
quando prendi un 50ino, e gli metti 50mm di tubi, il centro equivalente della lente, si sposta dal piano di fuoco di 50mm, quindi sarebbe un 100
e qui mi fermo, perche' la definizione dice "ad infinito", e un 50ino montato sui tubi, ad infinito non mette a fuoco :asd:

per cui.... faccio come prima, me ne sbatto :ghgh:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30303
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda ntx » gio lug 18, 2019 10:46 am

Per me se è un 50/2.8 rimane un 50 f/2.8. Di equivalente non c'è nulla.

Il "calo di luminosità" segue lo stesso meccanismo per cui - a parità di parametri di scatto - il filamento di una lampadina a fuoco risulta "più luminoso" dello stesso filamento molto sfocato.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14539
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda goatto » gio lug 18, 2019 1:29 pm

fanagot ha scritto:io e' la prima volta che lo sento

sapevo se monti tubi, che devi compensare l'esposizione ma, in ogni caso, il diaframma resta quello che e', visto che e' un rapporto tra due numeri fisici.


Prova a prendere un macro qualsiasi, meglio se un 100mm, se muovi la ghiera della messa a fuoco verso il rapporto 1:1 vedrai che l'immagine sul mirino comincerà a diventare un poco più scura. Anche se il diaframma riporterà la scritta 2.8 la luce sarà inferiore di circa 2 stop.
Lavorando in manuale, bisogna tenere conto di questo: già dal rapporto 1:2 al 1.1 l'esposizione sarà diversa
Avatar utente
goatto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4261
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:18 pm
Località: Parma
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda goatto » gio lug 18, 2019 1:35 pm

Enriko!! ha scritto:
Ma dunque è una cosa che riguarda tutte le ottiche non solo i macro?



Si, riguarda tutte le ottiche, la perdita di luce comincia a verificarsi quando superano il rapporto macro 1:4, ovviamente sono poche quelle "non macro" che superano il rapporto 1:4, inoltre tale fenomeno si avverte meno con i grandangolari
Avatar utente
goatto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4261
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:18 pm
Località: Parma
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda inge26665 » gio lug 18, 2019 8:12 pm

Mi sembra di ricordare che, a brevi distanze, il cerchio di copertura dell'obiettivo divenga ragionevolmente più ampio del fotogramma coperto, per cui la luce che passa attraverso le lenti è sempre la stessa, essendo un fatto eminentemente fisico (diametro delle lenti), ma l'area utile è sensibilmente minore, per cui la luminosità effettiva sul piano focale cambia parecchio. E' per questo motivo che sono state realizzate le formule citate da Emmeci ed è per lo stesso motivo che Goatto vede diminuire la luminosità dell'immagine nel mirino quando diminuisce la distanza di messa a fuoco. Alle brevi distanze la formula lunghezza focale/diametro della lente per la determinazione dell'apertura relativa, non vale più: rigorosamente vale solo per la messa a fuoco all'infinito.
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5025
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda -Goldrake- » gio lug 25, 2019 3:08 pm

Ecco, adesso che ho comprato un macro ve ne uscite così....tipico...
-Goldrake-
Azionista del forum
 
Messaggi: 3158
Iscritto il: dom ago 16, 2015 10:55 am
 

Re: i macro "perdono luminosità" alla distanza minima...

Messaggioda emmeci » gio lug 25, 2019 4:43 pm

-Goldrake- ha scritto:Ecco, adesso che ho comprato un macro ve ne uscite così....tipico...


... e pensa che magari si accorcia anche la focale ... :mrgreen:
Avatar utente
emmeci
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8615
Iscritto il: gio mar 20, 2008 10:49 am
Località: Genova - Levante
 

Prossimo

Torna a Obiettivi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite