Yoghi

Obiettivi per corpi Pentax: impressioni, dubbi, consigli, guide, recensioni.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Yoghi

Messaggioda giorgiop » gio giu 23, 2022 9:13 am

Enriko!! ha scritto:
giorgiop ha scritto:
anche li è tutto da vedere...fuji ha appena presentato un 150-600 F5,6-8 per aps-c, ed è più grande di un tamron 150-600 G2 5-6,3...è giusto un po' più leggero.


la focale non è confrontabile (600 mm non sono 450) e ricordo che il Fuji non si estende, per me una gran cosa

Certo se paragonato ad un 150-600 sigma sport è più lungo (2,5cm) ma leggermente meno grosso (1,2cm in meno), ma pesa 1,2kg in meno..


comparazione più corretta :cincin:

Il confronto è sempre fra 2 150-600mm uno per aps-c e uno per FF...si può rapportare anche per 2 ipotetici 150-400...
Ovviamente poi a fare la differenza è che progetto si vuole fare e che caratteristiche si vuole dare ad un certo tipo di ottica, poi ovvio, a livello teorico a parità di caratteristiche e costo quello aps sarà più compatto o almeno più leggero.


i mm sono mm, 150-450 vs 150-600 non è un confronto corretto; se vuoi ragioniamo in angoli di campo :cincin:
"Non vediamo le cose per come sono, ma per come siamo" (Anais Nin)
Avatar utente
giorgiop
Azionista del forum
 
Messaggi: 2593
Iscritto il: ven mag 31, 2013 10:46 am
Località: Majano (UD)
Skype: giorgio.plos
 

Re: Yoghi

Messaggioda ntx » gio giu 23, 2022 9:18 am

In Fujifilm l'obiettivo più simile al 150-450 è probabilmente il 100-400.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 15526
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Yoghi

Messaggioda Enriko!! » gio giu 23, 2022 10:44 am

giorgiop ha scritto:
Enriko!! ha scritto:
giorgiop ha scritto:
anche li è tutto da vedere...fuji ha appena presentato un 150-600 F5,6-8 per aps-c, ed è più grande di un tamron 150-600 G2 5-6,3...è giusto un po' più leggero.


la focale non è confrontabile (600 mm non sono 450) e ricordo che il Fuji non si estende, per me una gran cosa

Certo se paragonato ad un 150-600 sigma sport è più lungo (2,5cm) ma leggermente meno grosso (1,2cm in meno), ma pesa 1,2kg in meno..


comparazione più corretta :cincin:

Il confronto è sempre fra 2 150-600mm uno per aps-c e uno per FF...si può rapportare anche per 2 ipotetici 150-400...
Ovviamente poi a fare la differenza è che progetto si vuole fare e che caratteristiche si vuole dare ad un certo tipo di ottica, poi ovvio, a livello teorico a parità di caratteristiche e costo quello aps sarà più compatto o almeno più leggero.


i mm sono mm, 150-450 vs 150-600 non è un confronto corretto; se vuoi ragioniamo in angoli di campo :cincin:


io ho confrontato due 150-600... uno FF e uno aps-c (quello aps-c un po' più buio ma sempre 150-600)...
MX - LX - Program A - MZ-5 - K20D
Pentax-M: 135mm 3,5 - 50mm 1,7 42mm 2,8 - F 300mm F4,5 Star - Tamron 17-50 2,8
Tamron SP 90mm Macro 2,5, 200mm 3,5 - Zeiss Jena 20mm 2,8
Panasonic G3, Olympus OMD EM1, EPL5 adattatore K
http://www.enricochiaretto.it
Avatar utente
Enriko!!
Azionista del forum
 
Messaggi: 4460
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:18 pm
 

Re: Yoghi

Messaggioda Enriko!! » gio giu 23, 2022 10:52 am

ntx ha scritto:In Fujifilm l'obiettivo più simile al 150-450 è probabilmente il 100-400.

Ciao
Jenner


100-400 che è di dimensioni/peso analoghi al sony 100-400 G, certo mi pare che il fuji sia della serie top, mentre il Sony è un G (non un GM, dunque teoricamente forse non sono proprio della stessa fascia, un ipotetico top di gamma sony GM potrebbe essere più grosso)...
Comunque il punto era solo che non è così scontato che ottica aps uguale automaticamente più compatta, dipende da molti fattori...prezzo, fascia che gli si vuole fare occupare/compromessi vari ecc.
MX - LX - Program A - MZ-5 - K20D
Pentax-M: 135mm 3,5 - 50mm 1,7 42mm 2,8 - F 300mm F4,5 Star - Tamron 17-50 2,8
Tamron SP 90mm Macro 2,5, 200mm 3,5 - Zeiss Jena 20mm 2,8
Panasonic G3, Olympus OMD EM1, EPL5 adattatore K
http://www.enricochiaretto.it
Avatar utente
Enriko!!
Azionista del forum
 
Messaggi: 4460
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:18 pm
 

Re: Yoghi

Messaggioda Mauro » gio giu 23, 2022 11:34 am

è una gran bella lente , la pesantezza deriva , credo , anche dal fatto che sia solido anche nella sua struttura meccanica e ci sia tanto vetro ....mi pare un pò lungo quando tutto esteso e mi disturebbe un pò , ma poco, il fatto che si allunghi, avendo avuto il sigma 150-600 sport che si allungava ed avendo ora il Sony 200-600 che non si allunga devo dire che preferisco di gran lunga il secondo ( anche per tutti gli altri parametri ma questo è un altro discorso )
tornando a Yogi è un bell'obiettivo , il difetto, per chi lo vuole cercare , al solito sta nel sistema ....con una K1 non esiste il modo di moltiplicarlo e siccome è un DFA ...450 mm sono un po corti , anche alla luce del fatto che è la lunghezza focale massima del sistema Pentax
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 30330
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Yoghi

Messaggioda alessandrozero » gio giu 23, 2022 1:34 pm

Come trovo positiva la diversità in natura, trovo positivo che il mercato offra diverse soluzioni per la diversità di ognuno. Personalmente, il 150-450 mi piace molto, lo preferisco per l'uso a mano libera rispetto al bigma o sigma 150-600 sport, per lo sfocato sui riflessi privo dei difetti riscontrabili col 150-600 sport ed il 200-600 Sony che ritengo comunque ottimi obiettivi. Il 100-400 Fuji mi è piaciuto, non ho avuto modo di verificare i riflessi.

Sogno comunque un 300-1000 per apsc con ridotta distanza di messa a fuoco, di gran qualità e basso costo? Si, certo. :sdent:
Feedback
...il mirino della reflex è come la tela del pittore, lo sguardo deve fermarsi sulla sua superficie e guidare la mano a metterci quel che vuoi che si veda, e nulla di più. (Eurostar)
Avatar utente
alessandrozero
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8351
Iscritto il: ven ott 21, 2011 10:19 am
Località: Treviso
 

Re: Yoghi

Messaggioda Mauro » gio giu 23, 2022 3:13 pm

alessandrozero ha scritto:Come trovo positiva la diversità in natura, trovo positivo che il mercato offra diverse soluzioni per la diversità di ognuno. Personalmente, il 150-450 mi piace molto, lo preferisco per l'uso a mano libera rispetto al bigma o sigma 150-600 sport, per lo sfocato sui riflessi privo dei difetti riscontrabili col 150-600 sport ed il 200-600 Sony che ritengo comunque ottimi obiettivi. Il 100-400 Fuji mi è piaciuto, non ho avuto modo di verificare i riflessi.

Sogno comunque un 300-1000 per apsc con ridotta distanza di messa a fuoco, di gran qualità e basso costo? Si, certo. :sdent:


quali sarebbero i difetti dello sfocato sui riflessi del Sony 200-600 e in che occasioni li hai potuti riscontrare?
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 30330
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Yoghi

Messaggioda alessandrozero » ven giu 24, 2022 1:20 am

Mauro ha scritto:
alessandrozero ha scritto:Come trovo positiva la diversità in natura, trovo positivo che il mercato offra diverse soluzioni per la diversità di ognuno. Personalmente, il 150-450 mi piace molto, lo preferisco per l'uso a mano libera rispetto al bigma o sigma 150-600 sport, per lo sfocato sui riflessi privo dei difetti riscontrabili col 150-600 sport ed il 200-600 Sony che ritengo comunque ottimi obiettivi. Il 100-400 Fuji mi è piaciuto, non ho avuto modo di verificare i riflessi.

Sogno comunque un 300-1000 per apsc con ridotta distanza di messa a fuoco, di gran qualità e basso costo? Si, certo. :sdent:


quali sarebbero i difetti dello sfocato sui riflessi del Sony 200-600 e in che occasioni li hai potuti riscontrare?


Ad esempio ove presenti gocce d'acqua luccicose, ho riscontrato pallini brutti. Ho visto qualcosa di simile anche in una tua foto del luì. Dato che mi trovo spesso ad avere riflessi nei miei scatti, per me conta.
Feedback
...il mirino della reflex è come la tela del pittore, lo sguardo deve fermarsi sulla sua superficie e guidare la mano a metterci quel che vuoi che si veda, e nulla di più. (Eurostar)
Avatar utente
alessandrozero
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8351
Iscritto il: ven ott 21, 2011 10:19 am
Località: Treviso
 

Re: Yoghi

Messaggioda ntx » ven giu 24, 2022 7:28 am

alessandrozero ha scritto:Ad esempio ove presenti gocce d'acqua luccicose, ho riscontrato pallini brutti. Ho visto qualcosa di simile anche in una tua foto del luì. Dato che mi trovo spesso ad avere riflessi nei miei scatti, per me conta.


Se con "pallino brutto" intendi il fatto che hanno quella sorta di texture all'interno, quella dipende da elementi che si frappongono fra la sorgente del riflesso e l'obiettivo: in poche parole è un effetto causato dal contesto non dall'obiettivo. Ricordo in alcuni miei scatti, ad esempio, il ritrovarmi le sagome di fili d'erba all'interno del pallino dello sfocato... posso garantire che non c'erano fili d'erba all'interno dell'obiettivo.
Se poi ti riferisci ad altro non so.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 15526
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Yoghi

Messaggioda emmefanatico » ven giu 24, 2022 7:53 am

ntx ha scritto:
alessandrozero ha scritto:Ad esempio ove presenti gocce d'acqua luccicose, ho riscontrato pallini brutti. Ho visto qualcosa di simile anche in una tua foto del luì. Dato che mi trovo spesso ad avere riflessi nei miei scatti, per me conta.


Se con "pallino brutto" intendi il fatto che hanno quella sorta di texture all'interno, quella dipende da elementi che si frappongono fra la sorgente del riflesso e l'obiettivo: in poche parole è un effetto causato dal contesto non dall'obiettivo. Ricordo in alcuni miei scatti, ad esempio, il ritrovarmi le sagome di fili d'erba all'interno del pallino dello sfocato... posso garantire che non c'erano fili d'erba all'interno dell'obiettivo.
Se poi ti riferisci ad altro non so.

Ciao
Jenner

Dipende... a me le texture dentro il bokeh vengono con lo Helios 44-K4, che ha minuscole goccioline di olio su una lente interna.
Sicuramente non sarà il caso di una lente da millemila euro, però solo per dire che gli elementi possono essere anche dentro l'obiettivo stesso, non solo fra questo e la sorgente del riflesso.
"...a parità di tutti gli altri fattori"

Mattoncino-panda e Bat-camera
Avatar utente
emmefanatico
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5925
Iscritto il: ven gen 16, 2015 11:48 am
 

Re: Yoghi

Messaggioda giorgiop » ven giu 24, 2022 8:20 am

ntx ha scritto:
alessandrozero ha scritto:Ad esempio ove presenti gocce d'acqua luccicose, ho riscontrato pallini brutti. Ho visto qualcosa di simile anche in una tua foto del luì. Dato che mi trovo spesso ad avere riflessi nei miei scatti, per me conta.


Se con "pallino brutto" intendi il fatto che hanno quella sorta di texture all'interno, quella dipende da elementi che si frappongono fra la sorgente del riflesso e l'obiettivo: in poche parole è un effetto causato dal contesto non dall'obiettivo. Ricordo in alcuni miei scatti, ad esempio, il ritrovarmi le sagome di fili d'erba all'interno del pallino dello sfocato... posso garantire che non c'erano fili d'erba all'interno dell'obiettivo.
Se poi ti riferisci ad altro non so.

Ciao
Jenner


In qualche recensione ho letto che eventuali segni concentrici all'interno del "pallino brutto" sono causati dai segni di lavorazione sulle lenti, riscontrabili di solito su lenti di fascia media/bassa, ma non mi sembra il caso della foto del luì
"Non vediamo le cose per come sono, ma per come siamo" (Anais Nin)
Avatar utente
giorgiop
Azionista del forum
 
Messaggi: 2593
Iscritto il: ven mag 31, 2013 10:46 am
Località: Majano (UD)
Skype: giorgio.plos
 

Re: Yoghi

Messaggioda ntx » ven giu 24, 2022 8:22 am

emmefanatico ha scritto:Dipende... a me le texture dentro il bokeh vengono con lo Helios 44-K4, che ha minuscole goccioline di olio su una lente interna.
Sicuramente non sarà il caso di una lente da millemila euro, però solo per dire che gli elementi possono essere anche dentro l'obiettivo stesso, non solo fra questo e la sorgente del riflesso.


Si certo, anche lo sporco sulla lente frontale o sulla lente posteriore. Però in questi casi la texture nel pallino è sempre uguale; nel caso segnalato invece sono tutte diverse segno che dipende da qualcosa di esterno.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 15526
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Yoghi

Messaggioda Mauro » ven giu 24, 2022 8:33 am

alessandrozero ha scritto:
Mauro ha scritto:
alessandrozero ha scritto:Come trovo positiva la diversità in natura, trovo positivo che il mercato offra diverse soluzioni per la diversità di ognuno. Personalmente, il 150-450 mi piace molto, lo preferisco per l'uso a mano libera rispetto al bigma o sigma 150-600 sport, per lo sfocato sui riflessi privo dei difetti riscontrabili col 150-600 sport ed il 200-600 Sony che ritengo comunque ottimi obiettivi. Il 100-400 Fuji mi è piaciuto, non ho avuto modo di verificare i riflessi.

Sogno comunque un 300-1000 per apsc con ridotta distanza di messa a fuoco, di gran qualità e basso costo? Si, certo. :sdent:


quali sarebbero i difetti dello sfocato sui riflessi del Sony 200-600 e in che occasioni li hai potuti riscontrare?


Ad esempio ove presenti gocce d'acqua luccicose, ho riscontrato pallini brutti. Ho visto qualcosa di simile anche in una tua foto del luì. Dato che mi trovo spesso ad avere riflessi nei miei scatti, per me conta.


ma io non ho chiesto se e quanto conta per te , quello riguarda la personale scala di valutazione e non è ponibile in discussione , io ho chiesto quando lo hai riscontrato ed hai potuto verificare che con altro obiettivo ( es quello di cui si discute ) nelle stesse condizioni non accade, queste sono cose oggettive che possono essere riscontrate oggettivamente , basta un contronto a parità di condizioni .....tutto qui
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 30330
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Yoghi

Messaggioda alessandrozero » ven giu 24, 2022 8:46 am

Io non so da cosa dipenda, so che li ho riscontrati in condizioni di scatto da capanno, dunque escludendo elementi di disturbo e interposizione.
Dirò di più, anche il 400 Tokina atx che restituisce colori che adoro :give_heart2: , pur essendo un fisso ha stranamente un pallino "brutto" (a mio gusto) sulle gocce d'acqua, è probabilmente l'unico "difetto" che gli riscontro oltre al fatto di avere una distanza di messa un pò maggiore di altri obiettivi.
Viceversa il sigma 400 apomacro ha un gradevole pallino e una minima distanza di messa a fuoco utilissima, colori non entusiasmanti.
I supertele Pentax , (DA300, 150-450, 560) hanno tutti un buon pallino.
Feedback
...il mirino della reflex è come la tela del pittore, lo sguardo deve fermarsi sulla sua superficie e guidare la mano a metterci quel che vuoi che si veda, e nulla di più. (Eurostar)
Avatar utente
alessandrozero
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8351
Iscritto il: ven ott 21, 2011 10:19 am
Località: Treviso
 

Re: Yoghi

Messaggioda alessandrozero » ven giu 24, 2022 8:54 am

Mauro ha scritto:
alessandrozero ha scritto:
Mauro ha scritto:
alessandrozero ha scritto:Come trovo positiva la diversità in natura, trovo positivo che il mercato offra diverse soluzioni per la diversità di ognuno. Personalmente, il 150-450 mi piace molto, lo preferisco per l'uso a mano libera rispetto al bigma o sigma 150-600 sport, per lo sfocato sui riflessi privo dei difetti riscontrabili col 150-600 sport ed il 200-600 Sony che ritengo comunque ottimi obiettivi. Il 100-400 Fuji mi è piaciuto, non ho avuto modo di verificare i riflessi.

Sogno comunque un 300-1000 per apsc con ridotta distanza di messa a fuoco, di gran qualità e basso costo? Si, certo. :sdent:


quali sarebbero i difetti dello sfocato sui riflessi del Sony 200-600 e in che occasioni li hai potuti riscontrare?


Ad esempio ove presenti gocce d'acqua luccicose, ho riscontrato pallini brutti. Ho visto qualcosa di simile anche in una tua foto del luì. Dato che mi trovo spesso ad avere riflessi nei miei scatti, per me conta.


ma io non ho chiesto se e quanto conta per te , quello riguarda la personale scala di valutazione e non è ponibile in discussione , io ho chiesto quando lo hai riscontrato ed hai potuto verificare che con altro obiettivo ( es quello di cui si discute ) nelle stesse condizioni non accade, queste sono cose oggettive che possono essere riscontrate oggettivamente , basta un contronto a parità di condizioni .....tutto qui


Non so se ho ben inteso cosa chiedi, so che nelle stesse condizioni di scatto con gocce d'acqua, il 200-600 sony restituiva pallini che notavo come disturbo mentre il 150-450 Pentax no. Come dicevo all'inizio, va bene così, per fortuna il mercato offre tanti prodotti ed ognuno ha la possibilità di scegliere.
Feedback
...il mirino della reflex è come la tela del pittore, lo sguardo deve fermarsi sulla sua superficie e guidare la mano a metterci quel che vuoi che si veda, e nulla di più. (Eurostar)
Avatar utente
alessandrozero
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8351
Iscritto il: ven ott 21, 2011 10:19 am
Località: Treviso
 

PrecedenteProssimo

Torna a Obiettivi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti