Specialità per la camera dei baroni

Vademecum gastro-geografico di luoghi, città, paesi e ovunque si mangi.
Mica siam qui a sentir l'eco dello stomaco!

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda elerum » mer feb 25, 2015 3:15 pm

Crema di fagioli

Ingredienti per 6 porzioni:

2 foglie intere di sedano
3 cipolle (più o meno grandezza del uovo di gallina)
5 carote
4 scatolette di fagioli cannellini (400 gr cad)
2 spicchi d'aglio
1 dado da cucina (se possibile dado per soffritto sedano/carote o prezzemolo e aglio a Vostra scelta).
1-2 foglie di alloro
sale e pepe e se preferite una fetta di pancetta affumicata per dare il sapore (200 grami circa)
olio


Si preparano le verdure tagliandole a cubi: il sedano,le cipolle, le carote, il dado, sale e pepe (e la pancetta chi la preferisce) e si mettono a bollire con acqua tanto che supera appena, appena le verdure. Quando le verdure sono bollite si aggiungono i fagioli (dopo averli lavati ovviamente) e si lasciano a bollire altri 10 minuti. Si scolla tutto il bollito in un altro pentolame per conservare temporaneamente il brodo, (si tira via la pancetta) poi tutte le verdure rimaste si passano nel frullatore finché tutto diventa una crema, se la crema e troppo secca si aggiunge il brodo (scollato prima) finché si arriva a una consistenza simile al pure di patate un po mole.
Si fa un soffritto di cipolla tagliata fine dove si aggiunge la paprica dolce o piccante (come si preferisce)
Si mette nel piatto una porzione di crema di fagioli e sopra la crema si aggiunge un cucchiaio di soffritto.
Da servire caldo con pane e preferibilmente con cipolle,cetrioli,peperoni sottaceti o agrodolci , dissetarsi con birra :wink:
Buon appetito

PS: anche se può sembrare strano il titolo e solo una battuta perché non si hanno effetti cosi devastanti
Michele
Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà da A a B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"
« debolezza è potenza & forza è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. »
(Lo Stalker)
Avatar utente
elerum
Azionista del forum
 
Messaggi: 4824
Iscritto il: mar dic 21, 2010 9:32 pm
Località: meneghino d'importazione
Skype: elerum
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda Fabiok200 » mer feb 25, 2015 3:22 pm

"....non si hanno effetti cosi devastanti...."

Immagine

...basta che si prepari lontano da un centro abitato...
Gioco con K5 + di tutto un pò

Il mio flickr
Avatar utente
Fabiok200
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6809
Iscritto il: mer nov 18, 2009 3:19 pm
Località: Milano
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda unoqualsiasi » mer feb 25, 2015 3:27 pm

Io eliminerei completamente il dado, che è un'orrendezza culinaria assoluta, ed userei solamente sale grosso q.b. ed una fetta di lardo non aromatizzato in sua vece. Non userei nemmeno dei cannellini in lattina ma dei cannellini secchi messi a mollo 12 ore prima e cucinati con il resto della verdura.
Se mi scrivete firmatevi e sarò lieto di rispondervi.
22 Dicembre 2011. Mio papà guardandomi serio: "Nanni, ni tu podine!". Maledetto Alzheimer...
A volte non mi interessa nemmeno la mia opinione, figuriamoci la tua...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30885
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda elerum » mer feb 25, 2015 3:33 pm

unoqualsiasi ha scritto:Io eliminerei completamente il dado, che è un'orrendezza culinaria assoluta, ed userei solamente sale grosso q.b. ed una fetta di lardo non aromatizzato in sua vece. Non userei nemmeno dei cannellini in lattina ma dei cannellini secchi messi a mollo 12 ore prima e cucinati con il resto della verdura.

:ook: :ook: :ook: non posso non quotare, di fatti mia compagna mette lardo affumicato al posto della pancetta. anche per fagioli Ti do ragione ma non tutti hanno la pazienza di usare i secchi.
Fabio, non scherzo e proprio la verdura che taglia parecchio l'effetto devastante
Michele
Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà da A a B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"
« debolezza è potenza & forza è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. »
(Lo Stalker)
Avatar utente
elerum
Azionista del forum
 
Messaggi: 4824
Iscritto il: mar dic 21, 2010 9:32 pm
Località: meneghino d'importazione
Skype: elerum
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda emmeci » mer feb 25, 2015 3:59 pm

elerum ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:Io eliminerei completamente il dado, che è un'orrendezza culinaria assoluta, ed userei solamente sale grosso q.b. ed una fetta di lardo non aromatizzato in sua vece. Non userei nemmeno dei cannellini in lattina ma dei cannellini secchi messi a mollo 12 ore prima e cucinati con il resto della verdura.

:ook: :ook: :ook: non posso non quotare, di fatti mia compagna mette lardo affumicato al posto della pancetta. anche per fagioli Ti do ragione ma non tutti hanno la pazienza di usare i secchi.
Fabio, non scherzo e proprio la verdura che taglia parecchio l'effetto devastante

Per quello che mi risulta, l'"effetto devastante" dei fagioli è dovuto alla buccia, specie dei borlotti e/o lamon o comunque a buccia abbastaanza spessa, ma se si passano col passaverdure il problema viene in gran parte rimosso. Il frullatore è come gli zoom: è il male! Ah, poi immagino che intendessi due coste (=gambi) di sedano, non due foglie: noi di solito le foglie le scartiamo. :happy2:
... il dado .... :cecchino:
Avatar utente
emmeci
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8585
Iscritto il: gio mar 20, 2008 10:49 am
Località: Genova - Levante
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda alle84 » mer feb 25, 2015 4:04 pm

emmeci ha scritto:
elerum ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:Io eliminerei completamente il dado, che è un'orrendezza culinaria assoluta, ed userei solamente sale grosso q.b. ed una fetta di lardo non aromatizzato in sua vece. Non userei nemmeno dei cannellini in lattina ma dei cannellini secchi messi a mollo 12 ore prima e cucinati con il resto della verdura.

:ook: :ook: :ook: non posso non quotare, di fatti mia compagna mette lardo affumicato al posto della pancetta. anche per fagioli Ti do ragione ma non tutti hanno la pazienza di usare i secchi.
Fabio, non scherzo e proprio la verdura che taglia parecchio l'effetto devastante

Per quello che mi risulta, l'"effetto devastante" dei fagioli è dovuto alla buccia, specie dei borlotti e/o lamon o comunque a buccia abbastaanza spessa, ma se si passano col passaverdure il problema viene in gran parte rimosso. Il frullatore è come gli zoom: è il male! Ah, poi immagino che intendessi due coste (=gambi) di sedano, non due foglie: noi di solito le foglie le scartiamo. :happy2:
... il dado .... :cecchino:


le foglie del sedano non si scartano...

il dado io lo uso solo quando gioco a D&D... penso di non averlo neanche mai comprato...

davvero è la buccia dei fagioli che... ehm... muove le cose???
così parlo il boss:
" we will make you an asshole as big as the dome of Florence's cathedral " versione international
del famoso detto fiorentino " Vi si fa un buho di hulo come la cupola dì domo "
così parlò memo:
discutere con un troll è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore del mondo ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.
_______________________
Ciao Fabio.
Avatar utente
alle84
cazzaro universale
 
Messaggi: 15246
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:25 pm
Località: Bologna
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda il Maggiore » mer feb 25, 2015 4:07 pm

Le foglie del sedano van bene nell'insalata (pietanza sconosciuta al pentaxiano medio; magari un giorno posterò una ricetta...).
In effetti nemmeno io capisco bene a cosa servano due foglie di sedano in mezzo a quel "minestrone". Come guarnizione per il piatto?
Keep calm & Sieg Zeon!

Nessuno si aspetta l'Inquisizione Spagnola!!!

Questo post va in onda in formato ridotto per venire incontro alle vostre capacità mentali...

Ricordatevi del contest
Avatar utente
il Maggiore
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8634
Iscritto il: gio giu 23, 2011 8:57 am
Località: Rimini
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda unoqualsiasi » mer feb 25, 2015 4:08 pm

A me nemmeno il baccello muove nulla, figuriamoci la buccia...
Se mi scrivete firmatevi e sarò lieto di rispondervi.
22 Dicembre 2011. Mio papà guardandomi serio: "Nanni, ni tu podine!". Maledetto Alzheimer...
A volte non mi interessa nemmeno la mia opinione, figuriamoci la tua...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30885
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda unoqualsiasi » mer feb 25, 2015 4:10 pm

il Maggiore ha scritto:Le foglie del sedano van bene nell'insalata (pietanza sconosciuta al pentaxiano medio; magari un giorno posterò una ricetta...).
In effetti nemmeno io capisco bene a cosa servano due foglie di sedano in mezzo a quel "minestrone". Come guarnizione per il piatto?


Io l'insalata l'ho mangiata anche Domenica e Lunedi sera. Di bollito, con cipolle, aglio, salvia e pepe.
Il sedano... le foglie vanno bene nella bagnacaoda, i gambi non raccolgono nulla per cui non vanno bene.
Se mi scrivete firmatevi e sarò lieto di rispondervi.
22 Dicembre 2011. Mio papà guardandomi serio: "Nanni, ni tu podine!". Maledetto Alzheimer...
A volte non mi interessa nemmeno la mia opinione, figuriamoci la tua...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30885
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Specialità per la camera dei baroni

Messaggioda elerum » mer feb 25, 2015 4:59 pm

Il sedano va messo a bollire e frullato insieme a tutte altre verdure. solo le fogli di alloro e la pancetta che non vengono frullate

Da noi le foglie di sedano si usa anche nei minestroni ma non in grosse quantità se no copre i altri sapori.
Michele
Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà da A a B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"
« debolezza è potenza & forza è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. »
(Lo Stalker)
Avatar utente
elerum
Azionista del forum
 
Messaggi: 4824
Iscritto il: mar dic 21, 2010 9:32 pm
Località: meneghino d'importazione
Skype: elerum
 


Torna a Va' dove ti porta la panza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite