Preparare la pizza in casa

Vademecum gastro-geografico di luoghi, città, paesi e ovunque si mangi.
Mica siam qui a sentir l'eco dello stomaco!

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda fanagot » ven set 26, 2014 4:05 pm

alle84 ha scritto:
bel-ami ha scritto:Vogliamo parlare di quella che sembra essere aranciata??? :prrt:


già scritto... :roll: stai invecchiando...


:roflrofl:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30142
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda alle84 » ven set 26, 2014 4:05 pm

bel-ami ha scritto:
alle84 ha scritto:
bel-ami ha scritto:Vogliamo parlare di quella che sembra essere aranciata??? :prrt:


già scritto... :roll: stai invecchiando...

So' stracco!

:lol: :lol: :lol:
così parlo il boss:
" we will make you an asshole as big as the dome of Florence's cathedral " versione international
del famoso detto fiorentino " Vi si fa un buho di hulo come la cupola dì domo "
così parlò memo:
discutere con un troll è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore del mondo ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.
_______________________
Ciao Fabio.
Avatar utente
alle84
cazzaro universale
 
Messaggi: 15246
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:25 pm
Località: Bologna
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda alle84 » ven set 26, 2014 4:07 pm

bel-ami ha scritto:
alle84 ha scritto:
bel-ami ha scritto:Vogliamo parlare di quella che sembra essere aranciata??? :prrt:


già scritto... :roll: stai invecchiando...

So' stracco!


dai che è venerdi
così parlo il boss:
" we will make you an asshole as big as the dome of Florence's cathedral " versione international
del famoso detto fiorentino " Vi si fa un buho di hulo come la cupola dì domo "
così parlò memo:
discutere con un troll è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore del mondo ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.
_______________________
Ciao Fabio.
Avatar utente
alle84
cazzaro universale
 
Messaggi: 15246
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:25 pm
Località: Bologna
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda pentax-lx » ven set 26, 2014 4:09 pm

Si si,
possiamao discutere della puntinatura del cornicione senza venirne a capo (è come la PP con fotosciop),
ma la pizza con l'aranciata è come fare colazione con il bibitone di caffè all'americana
e poi l'arredamento..
manca il tavolo rigorosamente di marmo e al posto di quella cosa rossa un bel foglio di carta da salumiere, magari unto, e per le posate c'è chi le usa e chi la magia "a portafoglio" :ghgh:
Il pellicolaro è l'intellettuale del gruppo perchè ha molto tempo per pensare tra una foto e l'altra
Avatar utente
pentax-lx
senior member
 
Messaggi: 251
Iscritto il: gio ago 28, 2014 3:09 pm
Località: Roma
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda alle84 » ven set 26, 2014 4:10 pm

mio suocero mangia la pizza con forchetta e coltello... non tocca il cibo... la prima volta che gliel'ho visto fare volevo cambiare tavolo...
così parlo il boss:
" we will make you an asshole as big as the dome of Florence's cathedral " versione international
del famoso detto fiorentino " Vi si fa un buho di hulo come la cupola dì domo "
così parlò memo:
discutere con un troll è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore del mondo ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante.
_______________________
Ciao Fabio.
Avatar utente
alle84
cazzaro universale
 
Messaggi: 15246
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:25 pm
Località: Bologna
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda iz1gww » ven set 26, 2014 6:19 pm

Aspettate aspettate... Avete tratto conclusioni affrettate.... :prrt: Quella che avete visto era la postazione di mia suocera.. :facciac: .. Nella mia c'era una nella Fisher che mi aspettava...non sono un gran bevitore.. Ma la pizza va mangiata con le mani e accompagnata da una buona birra fresca di frigo.... :ook:
Buona birra a tutti... :cincin:
Pentax : K-5 IIs K-S1
Pentax : DA 35 DAL 18-55 AL DA HD 55-300 WR
Tamron : 10-24 SP 17-50 2.8 70-200 2.8 18-250
Sigma : 50 1.4 hsm
Tutti rigorosamente a prendere polvere.... ;)
Avatar utente
iz1gww
junior member
 
Messaggi: 85
Iscritto il: gio ago 14, 2014 8:55 pm
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda ntx » ven set 26, 2014 6:25 pm

iz1gww ha scritto:Aspettate aspettate... Avete tratto conclusioni affrettate.... :prrt: Quella che avete visto era la postazione di mia suocera.. :facciac: ..


Si, ma la sostanza non cambia: si vede il piatto... il che significa, in linguaggio corrente, che la porzione e' piccola! :P

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda iz1gww » ven set 26, 2014 6:41 pm

Questo è vero ma è il g3 Ferrari a dettare la dimensione.... :-( in allegato arsenale alcolico e panetti pronti per essere preparati.... :-)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di iz1gww il ven set 26, 2014 6:49 pm, modificato 2 volte in totale.
Pentax : K-5 IIs K-S1
Pentax : DA 35 DAL 18-55 AL DA HD 55-300 WR
Tamron : 10-24 SP 17-50 2.8 70-200 2.8 18-250
Sigma : 50 1.4 hsm
Tutti rigorosamente a prendere polvere.... ;)
Avatar utente
iz1gww
junior member
 
Messaggi: 85
Iscritto il: gio ago 14, 2014 8:55 pm
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda iz1gww » ven set 26, 2014 6:46 pm

Mia postazione
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Pentax : K-5 IIs K-S1
Pentax : DA 35 DAL 18-55 AL DA HD 55-300 WR
Tamron : 10-24 SP 17-50 2.8 70-200 2.8 18-250
Sigma : 50 1.4 hsm
Tutti rigorosamente a prendere polvere.... ;)
Avatar utente
iz1gww
junior member
 
Messaggi: 85
Iscritto il: gio ago 14, 2014 8:55 pm
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda ntx » ven set 26, 2014 6:50 pm

Mia moglie la fa domani la pizza.... e mi fa anche gli orecchioni (ma quelli li consumiamo domenica).
Temo di non aver modo di far foto. :D

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda Giovanni77 » ven set 26, 2014 9:37 pm

ntx ha scritto:Mia moglie la fa domani la pizza.... e mi fa anche gli orecchioni (ma quelli li consumiamo domenica).
Temo di non aver modo di far foto. :D

Ciao
Jenner




Son sicuro di averlo scritto all' inizio....


Puó scrivere la ricetta ed il modo di coltivare la madre?!

:cincin:
Dio creò il cibo,
il Diavolo i cuochi,
e poi arrivarono i Pentaxiani!
Avatar utente
Giovanni77
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5302
Iscritto il: ven set 30, 2011 11:50 am
Località: Zena
 

Re: Preparare la pizza in casa

Messaggioda ntx » sab set 27, 2014 1:42 pm

Ahhhhh... che magnata!
4 teglie medio formato di pizza... pero', caspita, mi sa che dobbiamo darci una misura... non si puo' far fuori cosi' tanta roba tutta in un colpo! :D

Giovanni77 ha scritto:Puó scrivere la ricetta ed il modo di coltivare la madre?!


Qui penso ci sia stato un malinteso. Il lievito madre non lo coltiviamo ma lo compriamo alla coop nella versione liofilizzata (e' molto pratico sia da usare che da conservare) - da noi lo trovo nei supermercati solo della marca "Molino Rossetto" ( http://www.molinorossetto.com/ ).

Ho chiesto la ricetta della pizza di oggi a mia moglie e m'ha risposto: 1 kg di farina per pizza Spadoni (e' una delle farine di marca che si trovano qui... l'altra e' Tre Grazie), sale quello ci vuole, zucchero, un cucchiaio di lievito madre, acqua finche' impasto non va bene. Mischia farina, zucchero, sale e lievito madre... poi aggiunge man mano l'acqua. Quando l'impasto e' fatto lascia lievitare per 4 ore (infatti ha preparato stamattina dopo che mia figlia ha preso l'autobus - 6:55) dentro al forno solo con la luce interna accesa (pare che quel filino di calore che fa la lampadina sia sufficente).
Poi ha spezzato l'impasto e ha preparato le teglie stendendoci sopra l'impasto: ha lasciato lievitare per un'altra ora e poi ha steso i condimenti: pomodoro, origano, mozzarella, wurstel, salame, quattroformaggi (gorgonzola, mozzarella, asiago... si sono tre :P), olive verdi... ovviamente non tutto su una sola pizza, non siamo americani. :D
Forno ventilato a 240° gradi (piu' di cosi' non va) e "dopo un po' abbasso".

Comunque, al di la della ricetta, la questione e' che si, puoi farti un'idea, ma tutto sta nel provare e riprovare. Oggi, per dire l'ha fatta solo con la farina per pizza... quando invece gli va di ottenere una resa diversa ci mescola altre farine... oppure quando non ha gli ingredienti canonici della pizza e allora la infocaccisce o ancora quando vuole ottenere una pizza che sa che non consumeremo in toto e che quindi useremo a mo di pane nei giorni a seguire.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Precedente

Torna a Va' dove ti porta la panza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite