Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Storia, collezionismo e curiosità del mondo Pentax e della fotografia in generale.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda fanagot » mar nov 22, 2022 9:36 am

io non ne ho idea.
quando, faccio questi lavori, mi dico sempre che dovrei scattare le foto prima di smontarne i pezzi, e non dopo.
ma non lo faccio quasi mai :asd:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 32069
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda FrauBlucher » mar nov 22, 2022 10:21 am

Più che altro, temo il consiglio che probabilmente mi darà a breve occhirossi... :paaura: :ghgh: :asd:
L'essenziale è invisibile agli occhi
E l'aura fai son vir....
Avatar utente
FrauBlucher
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 610
Iscritto il: mer dic 30, 2020 9:09 am
Località: Magenta
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pentaxmania » mar nov 22, 2022 7:26 pm

complimenti per l'operazione, io dopo un'esperienza negativa ho lasciato perdere e per il diaframma bloccato ho portato vari pezzi dal riparatore.
Comunque l'alcool lascia residui e non si dovrebbe usare per questi lavori. Ci sono altri liquidi più indicati, basta cercare in rete. Mi ricordo solo la benzina avio che trovi al supermercato per togliere le macchie, evapora rapidamente e non lascia residui, se lasci la bottiglietta aperta evapora tutto.
K20 D + obiettivi pentax vari ( LX + K2 + KX + MX + MZ 5n + Super A + Program A + A3 + SFX + SFXn + SP 1000 + SP II + ME + ME super , MV1 + P30 + P50 + P30T + S1a + SV) (Ricoh XR-1s)
Avatar utente
pentaxmania
Dito seduto
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mer feb 11, 2009 2:23 pm
Località: Prov. VA
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda FrauBlucher » gio nov 24, 2022 10:18 am

pentaxmania ha scritto:complimenti per l'operazione, io dopo un'esperienza negativa ho lasciato perdere e per il diaframma bloccato ho portato vari pezzi dal riparatore.
Comunque l'alcool lascia residui e non si dovrebbe usare per questi lavori. Ci sono altri liquidi più indicati, basta cercare in rete. Mi ricordo solo la benzina avio che trovi al supermercato per togliere le macchie, evapora rapidamente e non lascia residui, se lasci la bottiglietta aperta evapora tutto.

Grazie pentaxmania per la dritta... se mi dovesse capitare di fare ancora una pazzia del genere, seguirò il tuo consiglio :ook: :cincin:
L'essenziale è invisibile agli occhi
E l'aura fai son vir....
Avatar utente
FrauBlucher
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 610
Iscritto il: mer dic 30, 2020 9:09 am
Località: Magenta
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pvanni » gio nov 24, 2022 10:26 am

Il liquido migliore per pulizie del genere dovrebbe essere l'alcool isopropilico
Paolo
pvanni
Azionista del forum
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: dom mag 11, 2008 11:25 am
Località: Lecco L - IT :-))
Skype: pvannicvt
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda FrauBlucher » gio nov 24, 2022 12:19 pm

pvanni ha scritto:Il liquido migliore per pulizie del genere dovrebbe essere l'alcool isopropilico

Grazie pvanni, pensavo fosse difficile da reperire, invece ho visto online che lo vendono anche nei negozi hobby/brico... :ook:
L'essenziale è invisibile agli occhi
E l'aura fai son vir....
Avatar utente
FrauBlucher
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 610
Iscritto il: mer dic 30, 2020 9:09 am
Località: Magenta
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda alessandrozero » gio nov 24, 2022 12:42 pm

FrauBlucher ha scritto:Avevo già ricevuto dei segni premonitori… in una quindicina di giorni, in ordine cronologico, mi si sono guastati: autoradio, lavastoviglie, navigatore, batterie ricaricabili per la mia K-x... avrei dovuto starmene tranquilla... invece…. ieri... mossa forse da una forma di autolesionismo, ho provato a pulire il mio Domiplan!! :shock:
Sono partita con l’intenzione di seguire il consiglio di inge… (pulire le lamelle accedendo dal gruppo ottico anteriore), ma una volta aperta la prima parte dell’obiettivo, mi sono resa conto che era ridotto allo stesso stato di una porchetta sul girarrosto… colava grasso da ogni parte!
Ho ripulito un po' le varie parti, poi ho smontato il diaframma… ho pensato di pulire le lamelle in questo modo: ho steso sul tavolo un fazzoletto abbastanza consumato, di stoffa leggera, l’ho inzuppato d’alcol, poi vi ho adagiato le lamelle (lasciando sopra il lato con i due piccoli perni). Ho iniziato a strofinare leggermente le lamelle sul lato superiore con un altro pezzetto di fazzoletto molto bagnato, facendole un po' roteare delicatamente, in modo che si pulisse anche il lato sottostante (stando ben attenta che il fazzoletto fosse sempre ben inzuppato e perfettamente aderente al piano del tavolo). Non ho insistito molto nella zona vicino ai due piccoli perni, perché mi pareva che lì si fosse depositato un maggior quantitativo di grasso rispetto alle punte delle lamelle, ed ho pensato di sfruttare questa cosa per evitare di dover lubrificare poi il tutto con… il grasso della catena della bicicletta (come pensava cris :wink: ).
Ho rimontato le lamelle, ed ora il diaframma sembrerebbe funzioni alla perfezione… si apre e si chiude velocemente… anche agendo sulla ghiera del diaframma (quando l’ho smontata stavo perdendo la sferetta! :paaura: ) non perde un colpo... si apre e si chiude rispecchiando i valori riportati sulla ghiera….
Ora vengo al problema…. Prima di richiudere il tutto, visto che c’ero, ho pensato di fare quella modifica che avrei dovuto fare tempo fa... cioè mettere una guaina per bloccare il pirolo del diaframma, ma nel farlo, temo di aver fatto un danno…. probabilmente ho spostato o danneggiato qualcosa, perché rimontando questa parte sull’obiettivo, non si riesce ad agganciare quel piccolo pernetto che fuoriesce dal diaframma (se però agisco manualmente su quel pernetto, il diaframma funziona regolarmente). Ho cercato online per vedere da quali parti è composto internamente questo pezzo, per poterlo confrontare con quello in mio possesso, ma non ho trovato niente… Pubblico qualche foto ed accetto consigli!!


Innanzitutto complimenti per aver smontato il diaframma :miii: , io non ci ho mai provato, avrei pure un tair 300 con lamelle scavallate se vuoi continuare ad allenarti.
Domanda stupida, non è che pezzo usato per bloccare il pirolo sia troppo lungo e faccia pressione?
Feedback
...il mirino della reflex è come la tela del pittore, lo sguardo deve fermarsi sulla sua superficie e guidare la mano a metterci quel che vuoi che si veda, e nulla di più. (Eurostar)
Avatar utente
alessandrozero
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8470
Iscritto il: ven ott 21, 2011 10:19 am
Località: Treviso
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda FrauBlucher » ven nov 25, 2022 9:27 pm

alessandrozero ha scritto:Innanzitutto complimenti per aver smontato il diaframma :miii: , io non ci ho mai provato, avrei pure un tair 300 con lamelle scavallate se vuoi continuare ad allenarti.
Grazie ale! Quando studiavo, riuscivo a smontare completamente, pulire, e poi rimontare, anche le punte dei rapidograph... :paaura: (i modelli più 'vecchiotti', quelli neri) con quelli non ho mai fatto danni... il filo interno delle punte da 0,2 è finissimo... :shock: forse sono un pò avvantaggiata perchè le donne hanno le mani più piccole :mrgreen:
alessandrozero ha scritto:Domanda stupida, non è che pezzo usato per bloccare il pirolo sia troppo lungo e faccia pressione?

Giusta osservazione :roll: Ieri ho trovato un sito internet giapponese in cui si vedono le immagini del Domiplan smontato, anche della parte che interessava a me... Quantomeno ora ho la conferma che non ho perso o rotto (per ora :asd: ) qualche pezzo... Nei prossimi giorni proverò a fare un altro tentativo... :studeo: provando magari a rimuovere il blocco del pirolo... :azzz: magari c'hai proprio azzeccato! :cincin:
L'essenziale è invisibile agli occhi
E l'aura fai son vir....
Avatar utente
FrauBlucher
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 610
Iscritto il: mer dic 30, 2020 9:09 am
Località: Magenta
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda cris » ven nov 25, 2022 9:59 pm

Complimenti anzitutto per il coraggio, hai fatto una cosa non da poco che io non mi sono finora mai azzardato a fare. Comunque un consiglio lo voglio dare; quando si smonta qualsiasi cosa, conviene prima fare delle foto di come si trovava il pezzo ante smontaggio, se possibile, perchè a volte pur prendendo nota alcuni particolari possono sfuggire. Per il resto mi auguro tu risolva, buona fortuna..
cris
Opinionista assiduo
 
Messaggi: 1063
Iscritto il: gio mar 24, 2011 9:41 pm
 

Precedente

Torna a Storia e collezionismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite