Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Storia, collezionismo e curiosità del mondo Pentax e della fotografia in generale.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » lun giu 29, 2020 12:54 pm

Perché no? Mi sembra un'accoppiata interessante…
Ma lo usi, qualche volta?
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » mar ott 12, 2021 5:32 pm

Riprendo questa, perchè così magari qualcuno a cui erano sfuggiti gli obiettivi strani e misteriosi più sopra, se li va a guardare... :asd:
Ho appena acquistato un bellissimo Bonotar 105 f.4.5 della Feinmess, di Dresda, con innesto M42x1.
Se non sbaglio, dovrebbe essere un tripletto di nessun valore ottico, tipo il Trioplan, per intenderci.
La cosa strana è che pare che sia l'unico obiettivo mai prodotto da questa fabbrica.
Per la verità, l'alluminio, le scritte e finanche le finiture delle ghiere, ricordano molto (moltissimo) quelle dei Biotar e Tessar degli anni 50, della Zeiss di Jena, ma se scrivono Dresda, chi sono io per dire di no?
Appena ho un attimo, lo provo, anche se ritengo sia lecito non attendersi granchè, da questa lente.
La lunghezza focale mi piace molto, in APS-c, per il ritratto: corrisponde grossomodo ad un 135 mm in formato 135, ossia l'obiettivo che ero abituato ad usare con la pellicola.
Anche questo era comunista: uno Jupiter f. 3.5 tutto nero, bellissimo.
Scusate la pessima qualità delle foto, ma mi è arrivato oggi e non volevo lasciare passare neppure un giorno, senza condividerlo... :studeo:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pentaxmania » mar ott 12, 2021 8:52 pm

costruito anche in baionetta Exakta dal 47 al 59. Tre lenti.
Le ghiere sono tipiche in Germania in quel periodo, vedi anche Meyer, Steinheil, Schneider, Piesker, Ludwig (tutti marchi tedeschi).
Ovviamente lo stesso aspetto hanno vari vetri coevi in URSS.
K20 D + obiettivi pentax vari ( LX + KX + MX + MZ 5n + Super A + Program A + A3 + SFX + SFXn + SP 1000 + SP II + ME + ME super , MV1 + P30 + P50 + S1a + SV + ......)
Avatar utente
pentaxmania
Dito seduto
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: mer feb 11, 2009 2:23 pm
Località: Prov. VA
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pentaxmania » mar ott 12, 2021 9:37 pm

i miei quattro sonnar 135-4 cromati ( o più esattamente color argento per non confonderli con quelli dipinti di nero ) tutti insieme per una foto :happy2:
39x1 telemetro URSS, 39x1 reflex URSS, baionetta contax Carl Zeiss ovest, baionetta exakta Carl Zeiss Jena
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di pentaxmania il mer ott 13, 2021 9:19 am, modificato 1 volta in totale.
K20 D + obiettivi pentax vari ( LX + KX + MX + MZ 5n + Super A + Program A + A3 + SFX + SFXn + SP 1000 + SP II + ME + ME super , MV1 + P30 + P50 + S1a + SV + ......)
Avatar utente
pentaxmania
Dito seduto
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: mer feb 11, 2009 2:23 pm
Località: Prov. VA
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » mer ott 13, 2021 7:13 am

Molto belli. Oltre ai due già visti sopra (uno cromato, l'altro satinato), ho anche quello corrispondente al tuo ultimo, ma in versione M42x1.
Manca, nel senso che mi interesserebbe, la versione URSS, M42 o M39 come il tuo.
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pentaxmania » mer ott 13, 2021 9:46 am

pensa che lo Jupiter 11 per reflex 39x1 della foto è stato comprato da mio suocero nel 1980 a Mosca ma i primi due numeri di serie sono 69.
E' un ricordo quindi della persona che mi ha avviato in questa passione. Ho cominciato a fotografare con una Exakta VX 1000, sempre di mio suocero, ma togliendoci la flangia portaobiettivi exakta e montando un anello di alluminio con foro 39x1 (fatto in officina) per poter usare le due ottiche disponibili : helios 44 e jupiter 11. Ho cominciato con questo accrocchio senza esposimetro e il virus è esloso. Quindi poi col tempo ho comprato una serie di corpi zenit e una serie di corpi exakta, ovviamente per la vetrinetta.
Ultima modifica di pentaxmania il ven ott 15, 2021 10:21 am, modificato 3 volte in totale.
K20 D + obiettivi pentax vari ( LX + KX + MX + MZ 5n + Super A + Program A + A3 + SFX + SFXn + SP 1000 + SP II + ME + ME super , MV1 + P30 + P50 + S1a + SV + ......)
Avatar utente
pentaxmania
Dito seduto
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: mer feb 11, 2009 2:23 pm
Località: Prov. VA
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pentaxmania » mer ott 13, 2021 2:38 pm

ecco tre ottiche assolutamente inutili in baionetta kiev 10 : Mir 1, Jupiter 9, Jupiter 11 (l'ultimo sonnar 135-4 che possiedo).

Inge per i 135 3,5 sovietici ( Jupiter 37A ) quale annata pensi sia la migliore?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di pentaxmania il gio ott 14, 2021 8:40 pm, modificato 1 volta in totale.
K20 D + obiettivi pentax vari ( LX + KX + MX + MZ 5n + Super A + Program A + A3 + SFX + SFXn + SP 1000 + SP II + ME + ME super , MV1 + P30 + P50 + S1a + SV + ......)
Avatar utente
pentaxmania
Dito seduto
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: mer feb 11, 2009 2:23 pm
Località: Prov. VA
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » mer ott 13, 2021 5:41 pm

Addirittura l'annata? Non faccio il sommelier di obiettivi... :asd:
Scherzi a parte, ho notato una grossa differenza tra gli MC e i non.
In particolare ne ho uno del 1992, penso uno dei più recenti, che è stupefacente, come risoluzione.
Se la gioca (e forse vince) con l'APO Telezenitar.
La costruzione, poi, con tutto quel metallo brunito, è piacevolissima. :cincin:
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » gio ott 14, 2021 10:11 am

Ecco il "campione" di cui si parlava ieri: Jupiter 37AM, 135 mm f.3.5 MC, anno 1992.
Lo trovo molto elegante, con il suo paraluce in bakelite.
Il comando del diaframma è a preselezione vera, nel senso che stabilisco un'apertura, la blocco (tramite un comando a molla, a scendere verso il basso della ghiera), poi faccio la messa a fuoco a tutta apertura, quindi chiudo all'apertura di lavoro, che si fermerà a quella preselezionata. Più facile a farsi che a dirsi...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda pentaxmania » gio ott 14, 2021 1:43 pm

quindi ha un paraluce dedicato a vite, buono a sapersi.
Abbiamo uguale passione per queste anticaglie ma per l'estetica divergiamo, trovo lo Jupiter 37A molto brutto.
Secondo me suo cugino di Jena è bello con il suo paraluce incorporato, peccato che non ho mai fatto una foto con questo, sembra nuovo con anche il suo bauletto nero.
Più belli ancora sono i pentax :happy2:
Il libro è solo per caso sulla mia scrivania.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di pentaxmania il gio ott 14, 2021 8:39 pm, modificato 1 volta in totale.
K20 D + obiettivi pentax vari ( LX + KX + MX + MZ 5n + Super A + Program A + A3 + SFX + SFXn + SP 1000 + SP II + ME + ME super , MV1 + P30 + P50 + S1a + SV + ......)
Avatar utente
pentaxmania
Dito seduto
 
Messaggi: 1747
Iscritto il: mer feb 11, 2009 2:23 pm
Località: Prov. VA
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » gio ott 14, 2021 8:06 pm

No, secondo me è troppo moderno, lo Zeiss. Ha una foggia anni 80 quasi inconfondibile. Lo Jupiter ha, invece, un aspetto totalmente inconsueto, direi inconfondibilmente nostalgico dell'Unione Sovietica.
Un po' come il bellissimo palazzo sotto, fotografato a Sofia la scorsa settimana... :cool2:
A proposito, scatto eseguito con K5 e Sigma 18-250 a 31 mm: ho sempre detto, che il Sigma non sfigura, a confronto con il Tamarro - Pentax.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » ven ott 15, 2021 7:06 am

Anche questo è abbastanza singolare: MIR-20M, 20mm f.3.5, MC.
Ha una lente super convessa, sul frontale, tanto che sul tappo (in metallo) ho appiccicato un pezzetto di cartina ottica, per evitare che lo sfregamento segnasse la lente.
E' veramente divertente, da usare, anche in digitale: peccato che la lunghezza focale, in formato APS-c, sia poco significativa, altrimenti l'avrei usata molto di più.
Fornisce, al contrario, ad esempio, del Carl Zeiss Jena 20 f.2.8, ottimi risultati anche sul sensore, oltre che sulla pellicola.
Ha raggiunto prezzi stellari, ma io l'ho preso nel 1994, da una bancarella, a 120.000 lire.
Un affare, direi oggi... :miii:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda amodali » ven ott 15, 2021 9:40 am

inge26665 ha scritto:Anche questo è abbastanza singolare: MIR-20M, 20mm f.3.5, MC.
Ha una lente super convessa, sul frontale, tanto che sul tappo (in metallo) ho appiccicato un pezzetto di cartina ottica, per evitare che lo sfregamento segnasse la lente.
E' veramente divertente, da usare, anche in digitale: peccato che la lunghezza focale, in formato APS-c, sia poco significativa, altrimenti l'avrei usata molto di più.
Fornisce, al contrario, ad esempio, del Carl Zeiss Jena 20 f.2.8, ottimi risultati anche sul sensore, oltre che sulla pellicola.
Ha raggiunto prezzi stellari, ma io l'ho preso nel 1994, da una bancarella, a 120.000 lire.
Un affare, direi oggi... :miii:

se vuoi fare un altro affare https://www.ebay.it/itm/384343796884?ha ... SwLAVhDZYF
Avatar utente
amodali
Azionista del forum
 
Messaggi: 4123
Iscritto il: ven gen 15, 2016 11:56 am
Località: Roma
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » ven ott 15, 2021 9:49 am

Accidenti!
350 euri per un obiettivo del genere è veramente un prezzo da amatore... :paaura:
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Obiettivi strani e misteriosi (e dove trovarli)

Messaggioda inge26665 » ven ott 15, 2021 9:52 am

Questo, invece, è lo Jupiter-9, sempre con innesto M42x1, in versione non-MC.
Anche questo è del 1992: come potete notare, il tappo porta la stessa decorazione presente sul frontale dell'obiettivo: si tratta del simbolo del costruttore, in questo caso LZOS.
Qui si possono trovare notizie storiche sui costruttori dell'ex Unione Sovietica:
http://www.guidafotousato.it/4-STORIA_M ... 20CCCP.htm
L'obiettivo risente della mancanza del trattamento antiriflesso multistrato, ma io l'ho sempre usato, su pellicola, per i ritratti, dunque una perdita di contrasto o una leggera velatura possono anche costituire una nota positiva.
In condizioni ideali, comunque, la risoluzione è più che buona, sia al centro che ai bordi.
E' poco usabile, su alcune fotocamere Pentax, perchè tende a toccare la sporgenza del flash.
Anche questo ha lo strano meccanismo di preselezione del diaframma già visto in precedenza per l'altro Jupiter, il 135mm.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K5 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - DA 18 - 55 WR - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - F 35 - 135 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200 - FA 80-320
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

PrecedenteProssimo

Torna a Storia e collezionismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite