Helios 58 f.2

Storia, collezionismo e curiosità del mondo Pentax e della fotografia in generale.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda emmefanatico » mar gen 05, 2021 7:25 pm

inge26665 ha scritto:I Meyer associano ciofeche tremende ad ottimi obiettivi. La cosa buffa è che quelli che vanno di moda adesso sono le ciofeche!
Tra i buoni (non ottimi) il 29, il 50 f.1.8 e il 135.
Tra gli ottimi, il 30, il 100 (2.8) e il 180.
Le ciofeche non le cito, ma non ne rimangono molti...

Ma certo, piacciono proprio perché sono ciofeche... sono tutte le... hem... "particolarità" che piacciono, tipo cat's eye o bokeh a bolla di sapone, perché inconsuete.
Solo credevo che i tuoi sfocassero abbastanza strano per essere appetibili.
"...a parità di tutti gli altri fattori"

Mattoncino-panda e Bat-camera
Avatar utente
emmefanatico
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5296
Iscritto il: ven gen 16, 2015 11:48 am
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda Luca 1970 » mer gen 06, 2021 2:52 pm

Di Helios ne ho tenuti solo due un 44-6 ed un 44-3, il primo ho deciso di tenerlo perchè attaccato ad una zenit 122 sin dalla sua nascita (lo racconta il libretto di istruzioni originali in cirillico), il secondo perché mi piace esteticamente :cool2: . Otticamente parlando sono d'accordo con Inge: credo che i numeri che crescono via via con la risolvenza sia una bufala della rete e sia legata piuttosto ad evoluzioni successive; probabile che sia possibile una maggiore risolvenza scalando le versioni, ma anche il concetto di variabilità deve esser tenuto in considerazione in funzione delle razioni di vodka che passavano in produzione, insomma secondo me si va a caso :cryyy: .

Come sempre i prezzi sono abbastanza variabili, ma dalle mie parti, ultimamente ne ho comprati un paio tra i 10 ed i 20€, e rivenduti (più o meno come sempre negli ultimi anni) intorno ai 30-40€ :facciac: .

Credo che la "perdita di valore" di ottiche più blasonate la mia imressione è che non siano molto richieste ottiche con attacchi specifici (Pentax, olympus ecc) ma gli omologhi, quando esistono, con attacco M42 spuntino prezzi più alti, ha una logica anche su mirroles: un solo adattatore (m42) tante ottiche si risparmano soldi, spazio e peso; molto spesso la qualità è simile.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2 Casio 50 f1:2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4, K200/4
Kiew K Arsat 35/2.8 shift Zenitar K 16/2.8, MIR 20/2.5K ,
Zenit 122, Helios 44-6, Cyclop 85/1,5 (tanto il diaframma non serve :asd: )
Rollei SL35, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4. Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B.
Mirrorles M4/3 e 135
... e troppe altre cose in transito...ed un gorilla per il momento in letargo: fuji GX680... ma so che prima o poi si desterà.
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda inge26665 » mer gen 06, 2021 4:01 pm

Anche io penso che attacchi desueti, tipo Minolta MD, Olympus OM e Pentax K non siano più molto appetibili, ma anche lì si va piuttosto a caso, con i prezzi. Ci sono obiettivi che, malgrado tutte le evidenze, sono diventati mitici (tipo il 24 f.2 Vivitar fabbricato da Kiron, che spunta prezzi più alti degli omologhi originali, o anche il 55 f.1.4 Tomioka) e altri che, invece, sono caduti nel dimenticatoio pur essendo obiettivi, quelli sì, mitici. Provate un 135 f. 3.5 MC Zeiss Jena, oppure l'85 f.2.8 Mamyia o, anche, il 200 f.4 Tele Tessar (anche Singapore). Adesso sto cercando di capire cosa offre il mercato Minolta MD, come fissi interessanti, perchè mi hanno regalato una X300 e volevo corredarla di due o tre lenti. Ad esempio, tra i 50 mm, quali sono buoni? Non ho voglia di andare a vedere sulle vecchie riviste, e non mi fido dei fanboy in rete.,
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5305
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda Luca 1970 » mer gen 06, 2021 6:48 pm

I Minolta manuali li conosco poco ma spesso me ne parla un amico che li a e li usa.

20 e 24 mm ce ne sono almeno due versioni da preferire il MD rispetto a qullo con il marchio Rokkor.

28: senza infamia e senza lode i vari modelli (una critica comuen ai vari marchi)

35 esiste un mitico f 1:1,8

i vari cinquantini anche qui sono considerati perle rare i 1,2 ed 1,4... esistono anche 1,7 e 2.

85/2 ottimo, meglio del omologo 85/1,7. Esiste anche un 85 a fuoco variabile tipo il soft Pentax pare sia migliore la prima versione.

Sono considerati ottimi i rokkor 135/2,8 PF, 200/3,5 e 500/8 strano per un cata.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2 Casio 50 f1:2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4, K200/4
Kiew K Arsat 35/2.8 shift Zenitar K 16/2.8, MIR 20/2.5K ,
Zenit 122, Helios 44-6, Cyclop 85/1,5 (tanto il diaframma non serve :asd: )
Rollei SL35, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4. Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B.
Mirrorles M4/3 e 135
... e troppe altre cose in transito...ed un gorilla per il momento in letargo: fuji GX680... ma so che prima o poi si desterà.
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda inge26665 » mer gen 06, 2021 7:08 pm

Grazie Luca, da quello che ricordo, gli MD sono più recenti, dei Rokkor, giusto?
Intanto incomincerò da un cinquanta, poi vedremo. Chissà perchè i 28 mm f.2.8 sono tutti scarsi.
Adesso vado a vedere cosa dice la superprova comparativa di Progresso Fotografico, sui 28 economici...
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5305
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda Luca 1970 » mer gen 06, 2021 9:53 pm

Da quello che ricordo inizialmnete Rokkor era il marchio che Minolta utilizzava per tutte le lenti, succesivamnete dopo aver marchiato le lenti con il nome Minolta il marchio designava ottiche di qualità più alta ed i prototipi; prendi comunque queste affermazioni con le molle: so molto poco della storia Minota e devo dire chei corpi non mi hanno mai fatto impazzire (parlo dal punto di vista del design) a parte la XM.

Credo che i vari 28 siano così mal visti per via del loro essere una via di mezzo tra i grandangoli ed i normali; negli anni 70-90 la tripletta, per chi se la poteva permettere, era l'economica 28-50-135 o 200 o la più dispendiosa 24-35-80 (o 100) ed il confronto con il 24 era duro da sostenere per il 28: non troppo grandangolo e nemmeno risovente come il 35.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2 Casio 50 f1:2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4, K200/4
Kiew K Arsat 35/2.8 shift Zenitar K 16/2.8, MIR 20/2.5K ,
Zenit 122, Helios 44-6, Cyclop 85/1,5 (tanto il diaframma non serve :asd: )
Rollei SL35, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4. Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B.
Mirrorles M4/3 e 135
... e troppe altre cose in transito...ed un gorilla per il momento in letargo: fuji GX680... ma so che prima o poi si desterà.
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda Luca 1970 » gio gen 21, 2021 6:40 pm

inge26665 ha scritto: Esiste anche una versione 44-7, ma pare che sia del 1969 e corrisponda ad una particolare fotocamera a baionetta denominata, appunto, Zenit 7.


Aggiornammeto relativo al 44-7: oggi mettendo in ordine alcune cose nel magazzino è saltata fuori una 122 con attaccato il suo bel 44-7 a vite m49... d'altra parte montare una ghiera con scritto 44-7 o 44-6 non è che facesse questa gran differenza.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2 Casio 50 f1:2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4, K200/4
Kiew K Arsat 35/2.8 shift Zenitar K 16/2.8, MIR 20/2.5K ,
Zenit 122, Helios 44-6, Cyclop 85/1,5 (tanto il diaframma non serve :asd: )
Rollei SL35, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4. Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B.
Mirrorles M4/3 e 135
... e troppe altre cose in transito...ed un gorilla per il momento in letargo: fuji GX680... ma so che prima o poi si desterà.
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda davedomus » ven gen 22, 2021 8:51 am

Io dovrei avere da qualche parte un mir 37 2.8... che faccio lo do via? Penso di averlo pagato una decina di eur
Pentax K5 - K20D e un po' di vetri.

Immagine
Avatar utente
davedomus
Dito seduto
 
Messaggi: 2227
Iscritto il: mer mag 04, 2011 8:26 am
Località: Catania
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda Luca 1970 » ven gen 22, 2021 10:11 pm

Butta tutto: il 37/2.8 è un normalissimo mir 1B. :lol:

il 44-7 dovrebbe essere a baionetta costuito appositamente per la zenit 7 con una baionetta specifica: la particolratà sta nel fatto che esiste un 44-7 con il comune m42. Poi il 44-7 è più o meno un porcheria (è sempre un biogon russo) come il 44...il 44-4... il 44-6... ne più ne meno ma a vite che, teoricamente, non dovrebbe mai essere stato fatto.

PS se decidi di vendere del 37/2,8 d una decina di euro + spese di spedizione fai un fischio che io lo prendo.
LX, Program A, P30T, MX Black.Casio RF2 Casio 50 f1:2
Obiettivi M28/2.8, M28/3,5, K35/2, M40/2,8, M50/1,4 M50/2, M50/1,7, K55/1,8, M135/3,5, M200/4, K200/4
Kiew K Arsat 35/2.8 shift Zenitar K 16/2.8, MIR 20/2.5K ,
Zenit 122, Helios 44-6, Cyclop 85/1,5 (tanto il diaframma non serve :asd: )
Rollei SL35, Rollei 25/2.8, 50/1.8, 135/3,5 200/4. Mamiya 330f, 55,65,80,180; Lubitel 166B.
Mirrorles M4/3 e 135
... e troppe altre cose in transito...ed un gorilla per il momento in letargo: fuji GX680... ma so che prima o poi si desterà.
Avatar utente
Luca 1970
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:18 am
Località: Chieri
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda inge26665 » sab gen 23, 2021 12:35 pm

Il 44-7 a vite M42 esiste, e non è un Frankenstein: è documentato da Princelle, sul suo volume.
E' relativamente raro, per questo il prezzo è spropositato, rispetto al suo contenuto tecnologico.
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5305
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda paolo57 » sab gen 23, 2021 2:06 pm

inge26665 ha scritto:Il 44-7 a vite M42 esiste, e non è un Frankenstein: è documentato da Princelle, sul suo volume.
E' relativamente raro, per questo il prezzo è spropositato, rispetto al suo contenuto tecnologico.

Io sarei portato a pensare che il 44-6 e 44-7 sono lo stesso obiettivo per forma e grafica, l'unica differenza estetica è che il -7 nella ghiera frontale ha i due forellini per l'attrezzo di smontaggio.
Qui si vede un -7 falso sicuramente può far gola ai collezionisti https://www.dpreview.com/forums/thread/4089447
Avatar utente
paolo57
Dito seduto
 
Messaggi: 1925
Iscritto il: mar mag 26, 2009 6:32 am
 

Re: Helios 58 f.2

Messaggioda davedomus » sab gen 23, 2021 9:11 pm

[quote="Luca 1970"]Butta tutto: il 37/2.8 è un normalissimo mir 1B. :lol:

Tanto chissà dov'è! :asd:
Pentax K5 - K20D e un po' di vetri.

Immagine
Avatar utente
davedomus
Dito seduto
 
Messaggi: 2227
Iscritto il: mer mag 04, 2011 8:26 am
Località: Catania
 

Precedente

Torna a Storia e collezionismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti