Un obiettivo al giorno

Storia, collezionismo e curiosità del mondo Pentax e della fotografia in generale.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Un obiettivo al giorno

Messaggioda inge26665 » mer giu 10, 2020 7:23 am

Tutte le foto di alberi e prati erano del tutto insignificanti, per quanto attiene alle prestazioni del demolitore a 210 mm! :mrgreen:
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5195
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Un obiettivo al giorno

Messaggioda inge26665 » mar giu 16, 2020 1:02 pm

Un vecchissimo 135 Takumar, f.3.5.
Non siamo agli albori della gloriosa storia della Pentax, ma certamente non si rimarchiavano i Tamarri, all'epoca.
Stiamo parlando di un obiettivo tutto in metallo, coperchietto anteriore compreso, pesantissimo e altrettanto resistente, con trattamento a singolo strato (SMC era ancora lontano dal nascere).
La qualità è più o meno quella degli omologhi successivi: fino alla serie M è sempre esistito, nel catalogo Pentax, un tele 135 economico con apertura a f.3.5.
Questo, più che un obiettivo da raccomandare a qualcuno per l'uso in digitale, è un pezzo di storia, ma di quella bella, per la quale noi fedeli al marchio andiamo giustamente fieri. :studeo:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5195
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Re: Un obiettivo al giorno

Messaggioda inge26665 » lun giu 29, 2020 1:28 pm

Questo è il fratello maggiore, il Tele-Takumar 200 f.5.6.
Anche questo non ha alcun automatismo sul diaframma, come del resto è normale, sui tele dell'epoca.
Questo, come qualità, non ha nulla da invidiare ai tele moderni, salvo, ovviamente, essere molto meno luminoso.
La qualità costruttiva è ottima: è come avere un blocco di acciaio e vetro, in mano. Praticamente indistruttibile.
Le ghiere sono precise e fluide, al contrario di quelle lasche e imprecise degli obiettivi autofocus.
Il coperchietto metallico con la scritta Honewell Pentax serigrafata è uno spettacolo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
K-S1 - Sigma 10 - 20 f.4 - DA 16-45 f.4 - Sigma 18-250 HSM - Sigma 20 f.1.8 - F 28 f. 2,8 - FA 50 f. 1,7 - F 35-135 - F 70-210 - FA 100 f.3.5 macro - Sigma 135-400 APO
K200d - Tamron 18 - 250 - DA 18 - 55 II - F 50 f.1.7 - FA 80 - 200 (4.7-5.6) - FA 28-200
Z1p - FA-J 18-35 - FA 28-70 f. 4 - Tamron SP 70 - 210 f.3.5 - FA 80-320 - Novoflex 400 f. 5,6 - Pentacon MC 500 f. 5.6 - Rubinar 1000 f. 10
Avatar utente
inge26665
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5195
Iscritto il: dom set 04, 2011 2:48 pm
Località: Pontecchio Marconi
 

Precedente

Torna a Storia e collezionismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite