MC Flektogon 2.4/35

Storia, collezionismo e curiosità del mondo Pentax e della fotografia in generale.

Moderatori: Enrico, maxofrome, Mauro, old_kappa, Buster

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda california » mer apr 14, 2010 3:14 pm

oizirbaf ha scritto:... Il fatto che, dopo averlo asciugato per staccare la spina dell'asciugacapelli mi sia caduto il pezzo dell'intero meccanismo del diaframma a terra è stata questione di sfortuna. Che da qualche tempo sembra avercela con me .... :murro: :murro: :murro: ...

Scusa Fabrizio, con tutto il rispetto, ma secondo me la sfiga non c'entra nulla. O meglio, la sfiga come suo solito se ne sta lí, nascosta dietro l'angolo :teschio: , e tu la sei andata a cercare.

Quando si lavora con pezzi piccoli e delicati come le attrezzature fotografiche, prima ancora delle istruzioni e dei cacciaviti, occorre essere in possesso del posto giusto ove fare il lavoro e del metodo giusto per fare questo genere di lavori. Soprattutto metodo, ché un angolino tranquillo lo si rimedia quasi in ogni casa.

Non lo dico col senno del poi o con l'aria di quello che la sa lunga. Semplicemente, una decina d'anni fa ci sono passato anch'io... :ops: :wink2:

Dopo i primi errori, che per fortuna hanno causato il decesso solo di un paio di Zorki-4, una Fed-3 e qualche ottica da pochi rubli, per quando mi diletto a sbudellare qualche vecchia gloria comunista, mi sono dato un "metodo" di lavoro rigoroso e preciso:

- tavolino dedicato e pulito, ricoperto con mollettone di panno bianco. Se cade qualcosa di piccolo (e cade sempre!), non rimbalza.
- scatole, scatoline, scatolette, contenitori, barattolini vuoti di pellicola, a volontá. Per metterci dentro viti vitine mollette e quant'altro, debitamente diviso. Quelle a compartimenti che vendono ai centri commerciali sono perfette.
- etichette per indicare il contenuto dei suddetti.
- blocco notes, matita e gomma, macchinetta digitale, per prendere abbondanza di note & appunti.
- tutti gli utensili a portata di mano, puliti, intatti e in ordine.
- tutti gli "ausili chimici" (benzine, spray vari, olii e grassi, ecc.) in una scatola a portata di mano. Abbondanza di salviette di carta.
- un vecchio asciugamano grande sotto la sedia. Se cade qualcosa (e cade sempre!, come sopra), non rimbalza via.
- tanta luce. Tanta! Io sono anche un pó orbo, ma con la roba piccola la luce non basta mai. Quando lavoro e mia moglie entra in camera, si mette gli occhiali da sole. :cool2:
- tempo a disposizione. Se so di non avere almeno due ore di tranquillitá davanti a me, non mi metto neanche a spolverare le custodie.
- e per finire, non svolgo nessuna operazione, di nessun tipo, al di fuori del tavolino di lavoro. Una volta che misi ad ascugare le lamelle del diaframma di un Pentacon 50 (ma guarda un pó...) in terrazza sotto il sole, una folata di vento me le portó via. Ne recuperai non piú della metá. Per i lavaggi mi sono attrezzato con una lavatrice ad ultrasuoni da gioiellieri (avuta in regalo), che quando serve sta anche lei sul tavolino.

Se non rispetto per qualche motivo tutte queste condizioni, non inizio nessun lavoro. Infatti da oltre un anno non riesco ad avere due ore tranquille di seguito, e da oltre un anno non prendo in mano un cacciavitino... :cryyy:

Comunque per il tuo Flektogon non disperare. Tieni d'occhio mercatini e baia, e vedrai che tosto o tardi ne troverai uno con le lenti talmente male in arnese da non poter essere piú salvato, ma perfettamente in grado di fungere da donatore d'organi.

In bocca al lupo! :ook:
Davide
Spotmatic e altre cose.

"Il rumore e' un difetto digitale, la grana e' un pregio analogico." (Roberto B)
Avatar utente
california
Azionista del forum
 
Messaggi: 2806
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:04 pm
Località: Milano - Padova
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda oizirbaf » mer apr 14, 2010 3:46 pm

:confuso: Credimi, mi sono cimentato soltanto perchè avevo trovato una guida esauriente che avevo letto e tradotto con attenzione sino a convincermi che l'operazione fosse fattibile con il solo ausilio del giravite e delle mani. Tutto era andato alla perfezione e già mi leccavo i baffi all'idea di averlo pulito, rimontato e bello scorrevole. Che il montaggio del diaframma, che non andava smontato, mi sia caduto è stata meramente sfiga. Ci sono rimasto davvero malissimo.
Avatar utente
oizirbaf
Dito seduto
 
Messaggi: 2127
Iscritto il: lun apr 07, 2008 1:35 pm
Località: Roma
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda tartaglia » gio apr 15, 2010 12:42 pm

Per lamelle unte : benzina avio ...
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16539
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda Eurostar » gio apr 15, 2010 12:45 pm

oizirbaf ha scritto: mi sia caduto è stata meramente sfiga.


Secondo me invece ha ragione California. Se fosse stato posato per terra, non sarebbe mai caduto, nemmeno se tu fossi Paperino, Mr. Magoo , Fantozzi, Mr Bean oppure l'ispettore Clouseau.
Guido Sardella

mi trovate qui:
The Focus-trapper
L'Oasi WWF dei Ghirardi
Avatar utente
Eurostar
pungitopic
 
Messaggi: 38362
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:17 pm
Località: Albareto, Parma
Skype: guidosardella
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda tartaglia » gio apr 15, 2010 1:40 pm

Letture consigliate per i "fondamentali" :
"Camera maintenance & repair" di Thomas Tomosoy Vol. 1 e Vol 2 . Ed. Amherst Media.

Immagine
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16539
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda oizirbaf » gio dic 09, 2010 3:51 pm

:happy2: Habemus Flektogon :!:

Riporto a galla il post perchè c'è stato il lieto fine: per diversi mesi ho seguito E-bay tentando di acquistare, ogni tanto capitano, un esemplare guasto, rotto, malmesso, graffiato da cui ricavare l'intero montaggio del diaframma, ne ricordo uno davvero brutto con la ghiera portafiltri malamente ammaccata, la lente frontale graffiata ed il barilotto pieno di segni andato per la bellezza di 90 €. Per questa via non ero approdato a nulla.
Portata per una revisione una Spotmatic-F dal riparatore, di cui mi fido ciecamente, gli ho raccontato la triste vicenda ed il magico omino ha prima ricostruito con ottone il microscopico pernetto della lamella azzoppata e poi ricomposto il Flek che gli avevo portato in scatola di montaggio, riconsegnandomelo come nuovo, il tutto per una cifra ragionevole che, sommata a quanto lo avevo pagato, non arriva al prezzo cui venne venduto il rottame di cui ho scritto poco sopra.
Sono davvero contento perchè proprio non speravo di rivederlo tutto intero.
Ultima modifica di oizirbaf il sab dic 18, 2010 12:06 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
oizirbaf
Dito seduto
 
Messaggi: 2127
Iscritto il: lun apr 07, 2008 1:35 pm
Località: Roma
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda silvio » gio dic 09, 2010 4:46 pm

oizirbaf ha scritto::happy2: Habemus Flektogon :!:

Riporto a galla il post perchè c'è stato il lieto fine: per diversi mesi ho seguito E-bay tentando di acquistare, ogni tanto capitano, un esemplare guasto, rotto, malmesso, graffiato da cui ricavare l'intero montaggio del diaframma, ne ricordo uno davvero brutto con la ghiera portafiltri malamente ammaccata, la lente frontale graffiata ed il barilotto pieno di segni andato per la bellezza di 90 €. Per questa via non ero approdato a nulla.
Portata per una revisione una Spotmatic-F dal riparatore, di cui mi fido ciecamente, gli ho raccontato la triste vicenda ed il magico omino ha prima ricostruito con ottone il microscopico pernetto della lamella azzopata e poi ricomposto il Flek che gli avevo portato in scatola di montaggio, riconsegnandomelo come nuovo, il tutto per una cifra ragionevole che, sommata a quanto lo avevo pagato, non arriva al prezzo cui venne venduto il rottame di cui ho scritto poco sopra.
Sono davvero contento perchè proprio non speravo di rivederlo tutto intero.


Congratulazioni ! Lunga vita al compagno Flektogon !

Auguri.

S.
Luce e pellicola: è tutto lì !
Avatar utente
silvio
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 763
Iscritto il: ven feb 15, 2008 2:31 pm
Località: Milano
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda Pentax77 » gio dic 09, 2010 7:48 pm

Это хорошая новость, я следил за этой истории с самого начала, и это счастливый конец не может не радовать. Поднимите ваши очки! :cincin:
Avatar utente
Pentax77
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 776
Iscritto il: sab mar 22, 2008 7:33 pm
Località: Caput Mundi
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda oizirbaf » ven dic 10, 2010 8:06 am

Это хорошая новость, я следил за этой истории с самого начала, и это счастливый конец не может не радовать. Поднимите ваши очки!


:confuso: Complimenti per il russo :!: Purtroppo è superiore alle mie forze, una lingua si può studiare ma l'idea di apprendere un altro alfabeto mi sembra insormontabile. L'alfabeto lo apprendiamo da piccolissimi ed una cosa ormai connaturata, istintiva, così come non credo, per le stesse ragioni, che sarei capace di guidare in Gran Bretagna.
Ti ringrazio in ogni caso per la gentile offerta di aiutarmi nella riparazione, riavuta la lamella avevo pensato di cimentarmi nel montaggio, ricorrendo al tuo aiuto, ma ormai ero lì e la cosa è andata più rapida.
Avatar utente
oizirbaf
Dito seduto
 
Messaggi: 2127
Iscritto il: lun apr 07, 2008 1:35 pm
Località: Roma
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda Pentax77 » ven dic 10, 2010 11:10 am

oizirbaf ha scritto: :confuso: Complimenti per il russo :!: Purtroppo è superiore alle mie forze...


Magari l'avessi questa forza... è bastato un semplice copia e incolla dal traduttore di google!! :asd: :cool2: ho scoperto che riesco a scrivere perfino in sanscrito antico... :sdent:

Sono veramente contento che il flektogon si ritornato nuovo, sono curioso di vedere qualche foto. :wink:
:cincin:
Avatar utente
Pentax77
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 776
Iscritto il: sab mar 22, 2008 7:33 pm
Località: Caput Mundi
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda Valerio Ricciardi » ven dic 10, 2010 10:43 pm

oizirbaf ha scritto:La guida consiglia di immergere l'intero assemblaggio del diaframma in acqua calda e detersivo sgrassante tipo quello per piatti ed azionare ripetutamente sinchè non si sblocca, poi asciugare il tutto con un asciugacapelli bello caldo.
Ma quando mai! Benzina rettificata del tipo per gli accendini... quale acqua, quale phon... cosa mi tocca sentire... :cryyy:
I contenuti di questo post sono arbitrarie alterazioni della realtà frutto della mente malata dell'Autore, senza alcun fine didattico o scientifico,
si declina ogni responsabilità sconsigliandone la lettura a persone culturalmente oneste e preparate
Avatar utente
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 11000
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
Località: Roma e vari altri posti
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda Valerio Ricciardi » ven dic 10, 2010 10:44 pm

oizirbaf ha scritto:Portata per una revisione una Spotmatic-F dal riparatore, di cui mi fido ciecamente, gli ho raccontato la triste vicenda ed il magico omino ha prima ricostruito con ottone il microscopico pernetto della lamella azzopata e poi ricomposto il Flek che gli avevo portato in scatola di montaggio, riconsegnandomelo come nuovo, il tutto per una cifra ragionevole che, sommata a quanto lo avevo pagato, non arriva al prezzo cui venne venduto il rottame di cui ho scritto poco sopra. Sono davvero contento perchè proprio non speravo di rivederlo tutto intero.
...Massimiliano? :wink:
I contenuti di questo post sono arbitrarie alterazioni della realtà frutto della mente malata dell'Autore, senza alcun fine didattico o scientifico,
si declina ogni responsabilità sconsigliandone la lettura a persone culturalmente oneste e preparate
Avatar utente
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 11000
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
Località: Roma e vari altri posti
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda oizirbaf » sab dic 11, 2010 12:27 pm

.... Chi altri se no :?:
Avatar utente
oizirbaf
Dito seduto
 
Messaggi: 2127
Iscritto il: lun apr 07, 2008 1:35 pm
Località: Roma
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda Vincenzo Maielli » mar dic 14, 2010 10:54 pm

oizirbaf ha scritto::happy2: Habemus Flektogon :!:

Riporto a galla il post perchè c'è stato il lieto fine: per diversi mesi ho seguito E-bay tentando di acquistare, ogni tanto capitano, un esemplare guasto, rotto, malmesso, graffiato da cui ricavare l'intero montaggio del diaframma, ne ricordo uno davvero brutto con la ghiera portafiltri malamente ammaccata, la lente frontale graffiata ed il barilotto pieno di segni andato per la bellezza di 90 €. Per questa via non ero approdato a nulla.
Portata per una revisione una Spotmatic-F dal riparatore, di cui mi fido ciecamente, gli ho raccontato la triste vicenda ed il magico omino ha prima ricostruito con ottone il microscopico pernetto della lamella azzopata e poi ricomposto il Flek che gli avevo portato in scatola di montaggio, riconsegnandomelo come nuovo, il tutto per una cifra ragionevole che, sommata a quanto lo avevo pagato, non arriva al prezzo cui venne venduto il rottame di cui ho scritto poco sopra.
Sono davvero contento perchè proprio non speravo di rivederlo tutto intero.


Sono felice per te, vedrai che belle foto farai.
Ciao.
Vincenzo
Vincenzo Maielli
senior member
 
Messaggi: 239
Iscritto il: lun mar 29, 2010 1:44 pm
 

Re: MC Flektogon 2.4/35

Messaggioda california » lun dic 20, 2010 2:32 am

Pentax77 ha scritto:Magari l'avessi questa forza... è bastato un semplice copia e incolla dal traduttore di google!! :asd: :cool2:

لیکن بھاڑ میں جاؤ :facciac:
Davide
Spotmatic e altre cose.

"Il rumore e' un difetto digitale, la grana e' un pregio analogico." (Roberto B)
Avatar utente
california
Azionista del forum
 
Messaggi: 2806
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:04 pm
Località: Milano - Padova
 

PrecedenteProssimo

Torna a Storia e collezionismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite