Cianfrusaglie macro

Commenti alle nostre fotografie

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Cianfrusaglie macro

Messaggioda Alqua » mer mag 15, 2019 8:46 pm

Non sia mai che non mi possa beare ancora una volta di (qualche) (sei) uno zero o di qualche critica, commento, o apprezzamento.
Oggi macro (o anche molto meno appropriatamente definibile come tale) sotto qualche goccia di pioggia.
Nel post successivo un bonus(malus) di altre due foto di Rosa rossa.
Allegati
IMGP9543 Lr tag2x3 Rid.JPG
1
IMGP9542 Lr filtroNitVolti ridDist15 filtroRadCh14Sat7 Rid.JPG
2
IMGP9541 Lr filtroFor filtroRadCo30 Rid.JPG
3
IMGP9539 Lr Rid.JPG
4
IMGP9531 Lr Rid.JPG
5
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda Alqua » mer mag 15, 2019 9:03 pm

Qui il Bonus(malus).
La tonalità in PP (agendo su HSL, tonalità e luminanza del rosso e dell'arancione, in uno dei due casi) l'ho fatta in due modi un po' diversi, per riuscire a rendere ragione del rosso tendenzialmente vermiglio della rosa dal vivo (come appariva ai miei occhi per lo meno).
Allegati
IMGP9550 Lr BB6886 -3 HSLTuttoTONRos21LUMRos13 contr-39 neri34 chiar25 vivid11 sat5 Rid.JPG
6, questa mi pare la più vicina al rosso della rosa
IMGP9547 Lr HSLTuttoTonRo21Ar-28SatNoLumRo21Mag13 Rid.JPG
7
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda fanagot » mer mag 15, 2019 9:43 pm

La terza, non è male, almeno vista dal tablet.
La prima rosa, se ti abbassavi, e mettevi il trovco scuro come sfondo, forse ne guadagnava un po' :cincin:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29875
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda ChristianTN » gio mag 16, 2019 2:09 pm

fanagot ha scritto:La terza, non è male, almeno vista dal tablet.
La prima rosa, se ti abbassavi, e mettevi il trovco scuro come sfondo, forse ne guadagnava un po' :cincin:


spero tu volessi dire la quarta, alqua ha messo i numeri sotto

tra il resto penso sia l'unica che dia il senso di un obiettivo macro in uso
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8226
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda fanagot » gio mag 16, 2019 2:37 pm

ChristianTN ha scritto:
fanagot ha scritto:La terza, non è male, almeno vista dal tablet.
La prima rosa, se ti abbassavi, e mettevi il trovco scuro come sfondo, forse ne guadagnava un po' :cincin:


spero tu volessi dire la quarta, alqua ha messo i numeri sotto

tra il resto penso sia l'unica che dia il senso di un obiettivo macro in uso


gia', intendevo la quarta, e avevo pure visto i numerini sotto.
ma ho scritto lo stesso 3a :asd:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29875
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda Alqua » gio mag 16, 2019 8:01 pm

Grazie per il passaggio e i commenti :ook:

I numeri sotto non ho ancora capito come si eviti di metterli quando di allega un file; se scrivo nella righetta disponibile, il numero finisce sotto e anche più vicino alla foto successiva :-|

Per il discorso utilizzo come macro o meno, ovviamente le rose non sono foto macro, ma i fiorellini più piccoli (2, 3 e 4) direi che sono tutti fatti a distanze 'da macro'; che poi non abbia comunque spinto molto l'ingrandimento è vero, ma c'era, oltre ad un po' di pioggia anche un po' di vento e avvicinarsi sarebbe stato deleterio per il movimento eccessivo...
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda emmefanatico » gio mag 16, 2019 11:12 pm

...e se non ti puoi avvicinare allora croppa, mannaggia mannaggia...
Mattoncino-panda e Bat-camera
Avatar utente
emmefanatico
Azionista del forum
 
Messaggi: 4352
Iscritto il: ven gen 16, 2015 11:48 am
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda Alqua » ven mag 17, 2019 8:23 am

emmefanatico ha scritto:...e se non ti puoi avvicinare allora croppa, mannaggia mannaggia...

La 2 è già croppata... la 4 si poteva croppare ma le tre margheritine (chiuse) sfocate attorno mi pareva facessero da piacevole contorno, rendendo meno ovvio il soggetto principale, che poi in fondo è un fiore che ha perso i petali... La 1 e la 5 con solo il soggetto principale sono anch'esse banalissime, con gli elementi sfocati diventano, ammp, un po' meno ovvie. Le rose con le loro dimensioni e sempre con la loro tendenziale banalità, mi pareva avessero bisogno di qualcosa attorno, per quanto sfocato che variasse un po' la composizione; anche la prima rosa rossa, se messa davanti allo sfondo nero del cespuglio diventava troppo classica, e allora l'ho circondata in parte con lo sfondo più chiaro; la seconda invece ho cercato di circondarla con le sue foglie e di metterle uno sfondo più scuro, sempre per ridurre un po' la banalità. Ma si tratta probabilmente del mio solito modo molto personale e soggettivo di valutare gli scatti...
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda ChristianTN » mar mag 21, 2019 2:10 pm

Ma non c'entra vedere soggettivamente i propri scatti, se si chiama "macro" è uno stile chiaro che è tendenzialmente di superdefinizione di un dettaglio, poi usualmente si usano gli obiettivi macro per ottenere anche degli sfuocati dovuti alla minima distanza di messa a fuoco (ed è il caso della 4)... non è macro un fiore contestualizzato nel suo ambiente, ma è un fiore contestualizzato nel suo ambiente (e sai perché? perché è solo un fiore contestualizzato nel suo ambiente)

I tuoi scatti ricordano le "macro" delle compatte quando si usa la funzione "macro" e poi si inquadra ampio (non si va né nel dettaglio, né nella sfocatura)...

Questo è l'ennesimo esempio per cui le parole hanno dei significati comunemente accettati e sostenere che si possa declinare dagli stessi è errato per principio logico

Avessi tu nominato questa collezione come "fiori di maggio", avrei premiato la 1, che per quanto banale è estremamente piacevole, ma se le nomini "macro", ce n'è solo una che ricorda il senso logico di usare un obiettivo macro

Un po' come usare un obiettivo 90-100 macro f2,8 a tutta apertura per fare i ritratti, vengono leggermente taglienti, ma estremamente espressivi... e indovina... non sono macro, ma ritratti!

Non è l'obiettivo che da il nome alla foto. L'obiettivo è solo uno strumento per un determinato risultato.
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8226
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda Alqua » mar mag 21, 2019 3:17 pm

ChristianTN ha scritto:Ma non c'entra vedere soggettivamente i propri scatti, se si chiama "macro" è uno stile chiaro che è tendenzialmente di superdefinizione di un dettaglio, poi usualmente si usano gli obiettivi macro per ottenere anche degli sfuocati dovuti alla minima distanza di messa a fuoco (ed è il caso della 4)... non è macro un fiore contestualizzato nel suo ambiente, ma è un fiore contestualizzato nel suo ambiente (e sai perché? perché è solo un fiore contestualizzato nel suo ambiente)

I tuoi scatti ricordano le "macro" delle compatte quando si usa la funzione "macro" e poi si inquadra ampio (non si va né nel dettaglio, né nella sfocatura)...

Questo è l'ennesimo esempio per cui le parole hanno dei significati comunemente accettati e sostenere che si possa declinare dagli stessi è errato per principio logico

Avessi tu nominato questa collezione come "fiori di maggio", avrei premiato la 1, che per quanto banale è estremamente piacevole, ma se le nomini "macro", ce n'è solo una che ricorda il senso logico di usare un obiettivo macro

Un po' come usare un obiettivo 90-100 macro f2,8 a tutta apertura per fare i ritratti, vengono leggermente taglienti, ma estremamente espressivi... e indovina... non sono macro, ma ritratti!

Non è l'obiettivo che da il nome alla foto. L'obiettivo è solo uno strumento per un determinato risultato.

Non capisco la questione che poni... pensavo di essere stato sufficientemente chiaro dicendo nel primo post: "Oggi macro (o anche molto meno appropriatamente definibile come tale) sotto qualche goccia di pioggia."
Ultima modifica di Alqua il mar mag 21, 2019 3:18 pm, modificato 1 volta in totale.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda fanagot » mar mag 21, 2019 3:18 pm

si chiamano macro ambientate :ghgh:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29875
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda ChristianTN » mar mag 21, 2019 3:28 pm

faccio fatica a capire cosa non capisci di un testo in italiano, forse ho errato nella punteggiatura o nella costruzione grammaticale, me ne rammarico e chiedo venia

saluti
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8226
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda ChristianTN » mar mag 21, 2019 3:31 pm

fanagot ha scritto:si chiamano macro ambientate :ghgh:


c'era una volta il contest macro in cui il papero spiegò bene vari errori commessi (tra cui i miei)

poi venne il macro ambientato e tutto cambiò aldilà (e alqua) del forum :rotfl: :rotfl: :rotfl:
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8226
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda Alqua » mar mag 21, 2019 3:40 pm

ChristianTN ha scritto:faccio fatica a capire cosa non capisci di un testo in italiano, forse ho errato nella punteggiatura o nella costruzione grammaticale, me ne rammarico e chiedo venia

saluti

Non ho detto che non capisco un testo in italiano, mi pare più che evidente. Ho detto che non capisco la questione che poni, e a questo punto non capisco neppure perché la mia precisazione non sia sufficiente per risolvere un eventuale problema di cosa è e cosa non è macro nel senso p.d. (propriamente detto) in queste foto.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2996
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Cianfrusaglie macro

Messaggioda ChristianTN » mar mag 21, 2019 3:48 pm

Alqua ha scritto:
ChristianTN ha scritto:faccio fatica a capire cosa non capisci di un testo in italiano, forse ho errato nella punteggiatura o nella costruzione grammaticale, me ne rammarico e chiedo venia

saluti

Non ho detto che non capisco un testo in italiano, mi pare più che evidente. Ho detto che non capisco la questione che poni, e a questo punto non capisco neppure perché la mia precisazione non sia sufficiente per risolvere un eventuale problema di cosa è e cosa non è macro nel senso p.d. (propriamente detto) in queste foto.


ho una domanda semplice per te, tu sei maschio o sei una femmina non propriamente detta?
un'altra... sei di Piacenza o sei non propriamente di Parma?
hai una Pentax o una quasi Nikon? (beh dai su questa potremmo anche tutti convenire in fondo :brillo: )
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8226
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Prossimo

Torna a Commenti alla galleria fotografica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti