Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Discussioni generali inerenti la fotografia.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Valerio Ricciardi » dom dic 09, 2018 12:04 am

spider75 ha scritto: Insomma, le prospettive del marchio contano. Magari non tra gli aficionados, ma di sicuro per la sopravvivenza stessa del marchio (un gatto che si morde la coda).


...contano in termini di propensione all'acquisto, è inevitabile.
Anche per me in realtà.
Di recente ho preso nuova una K5; proprio i dubbi sulla continuità nella produzione del marchio mi han fatto pensare che col parco ottiche che ho fra K, KA, KAF e KAF2 non era prudente restare solo con la peraltro longeva e affidabilissima K20D.
Ma anch'io son stato influenzato da quel che sento in giro: perché se avessi avuto una (relativa, si pensi a come stava Sony pochi anni fa nel segmento...) certezza di un futuro commerciale e di assistenza al brand, avrei preso una K1 prima serie che per quel che faccio io è perfetta.
E invece "ovviamente" non faccio un investimento di quell'entità al buio, sto a vedere... capisco che se tutti stanno a vedere come va a finire diventa una profezia autoavverante, e non tre gatti di un forum ma la moltitudine di aficionados se aspetta di esser sicura di un futuro plausibile decreta la fine commerciale del marchio. A prescindere dal management.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Mauro » dom dic 09, 2018 10:25 am

se tutti stanno a vedere la colpa è di chi non mostra niente da vedere e non fa pensare che ci sia molta roba da vedere in futuro non di chi chiede di vedere con i soldi in mano ......
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27794
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda spider75 » dom dic 09, 2018 12:43 pm

Valerio Ricciardi ha scritto:la moltitudine di aficionados se aspetta di esser sicura di un futuro plausibile decreta la fine commerciale del marchio. A prescindere dal management.


Eh ho capito ma agli aficionados non è detto che piaccia buttare i propri soldi. Insomma non sono loro che devono salvare il marchio, è il marchio che deve convincerli di essere in salute
"Those who would give up Essential Liberty to purchase a little Temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety."
spider75
senior member
 
Messaggi: 320
Iscritto il: gio nov 25, 2010 9:32 pm
Località: Dublin, Ireland
Skype: spider1975it
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Mauro » dom dic 09, 2018 12:57 pm

spider75 ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:la moltitudine di aficionados se aspetta di esser sicura di un futuro plausibile decreta la fine commerciale del marchio. A prescindere dal management.


Eh ho capito ma agli aficionados non è detto che piaccia buttare i propri soldi. Insomma non sono loro che devono salvare il marchio, è il marchio che deve convincerli di essere in salute


bingo!!
il solo fatto che esiosta una platea di afeciuonados semplifica molto il lavoro , però qualcosa in azienda bisogna pur fare .....
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27794
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Valerio Ricciardi » dom dic 09, 2018 5:55 pm

...e che io ho detto che ci dovremmo sacrificare comprando purchessia, per garantire liquidità costante ad un'azienda di cui non siamo azionisti e il cui management non per questo si sentirebbe da noi condizionato nelle sue scelte (sin qui fumose e poco produttive) ?

Fra coloro che "al momento per forza di cose stanno a vedere e non si sbilanciano" ho inserito per primo :teach: il sottoscritto... io analizzavo solo un meccanismo. Mica ho invitato il pentaxiano deluso ad avere sensi di colpa! :-):
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda l_pisani_54 » dom dic 09, 2018 10:33 pm

Tra ieri e oggi ho fatto le prime uscite "vere", con il mio nuovo giocattolo, e mi sono tolto gli ultimi dubbi: il mio futuro fotografico sarà mirrorless e full frame.
Come ho scritto nel titolo del thread, se l'Alpha 7 ecc ... l'avrei comprata di corsa, usando le ottiche APSC per le cose meno impegnative, e quelle Topcon Exakta per le foto più serie.
Invece, siccome la Pentax Alpha 7 non esiste, e non c'è stato un "cane" che abbia pensato di fare un anello per usare gli obiettivi Pentax digitali sulla mia nuova mirrorless, dovrò sbaraccare il mio corredo APSC.
L'Alpha 7 II è più piccola della K50 e pesa anche di meno.
La resa del sensore FF, anche con il 28-70 plasticotto del kit, e decisamente migliore di quanto ottenibile con apparecchi APSC di qualità.
Il mirino digitale della mirrorless mi permette di usare senza particolari rinunce, con il diaframma in manuale, i vecchi obiettivi.
Con il focus peaking la messa a fuoco manuale si fa in un attimo, molto meglio che con il mirino reflex dotato di microprismi, immagini spezzate, madonne e bambinelli vari.
Improvvisamente mi ritrovo con un corredo completo dal grandangolo spinto al medio tele, corredo "ri-acquisito" a costo zero, perché lo davo per spacciato e buono solo per la vetrinetta dei ricordi.
Volendo fare il pignolo potrei desiderare un grandangolo estremo (tipo 15 mm) ed un tele spinto di qualità, ma già così, copro gran parte delle situazioni fotografiche.
Il pensiero di "accattarmi" un A 7 è nato in seguito ai problemi della K50 con le "foto scure".
L'ho fatta sistemare, ma poi ho cominciato a guardarmi interno.
Comunque è grave che una casa importante come Pentax abbia continuato a commercializzare apparecchi difettosi, tanto più che le Pentax sono costruite mediamente meglio delle CaNikon di pari livello, insomma uno scivolone stupido ed evitabile.
Leonardo: Topcon RE 2 e Super DM, 20 mm f4 Zeiss Flektogon, Re Auto Topcor 28 mm f2,8, 58 mm f1,8, 135 mm f3.5, Seimar 500 mm f8 Mamiya 220 Prof., Metz 45 CT1 Metz 50 AF-1 Pentax K10d e K50, Tamron 10-24 f3,5-4,5, DAL 18-55, DA16-45 f4, Sigma 55-200 f4,5-5,6
l_pisani_54
senior member
 
Messaggi: 503
Iscritto il: dom mag 18, 2008 11:18 am
Località: Roma
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda NoOne » lun dic 10, 2018 12:33 am

l_pisani_54 ha scritto:La resa del sensore FF, anche con il 28-70 plasticotto del kit, e decisamente migliore di quanto ottenibile con apparecchi APSC di qualità.
.


Questa è un po' una cagata però :asd:
Avatar utente
NoOne
pollicionatore assiduo
 
Messaggi: 2297
Iscritto il: ven apr 17, 2009 10:35 pm
Località: Nei dintorni di Genova
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Valerio Ricciardi » lun dic 10, 2018 5:50 am

No.
Usci-ro NakaGata dal 26/4/17 è il nuovo responsabile di progetto di Ricoh Imaging, Ltd.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda l_pisani_54 » lun dic 10, 2018 8:29 am

NoOne ha scritto:
l_pisani_54 ha scritto:La resa del sensore FF, anche con il 28-70 plasticotto del kit, e decisamente migliore di quanto ottenibile con apparecchi APSC di qualità.
.


Questa è un po' una cagata però :asd:


Hai una Sony A 7 con il 28-70 del kit?
Se rispondi sì il tuo giudizio vale quanto il mio, altrimenti, fino a prova contraria, la cagata l'hai detta tu.
Ho aspettato di esprimere un giudizio finché non ho avuto effettivamente in mano macchina e obiettivo.
Il 28-70 Sony è leggero (troppo) da far paura, tanto che la macchina risulta sbilanciata verso dietro, la differenza con il solo corpo era di poche decine di € e uno zoometto tutto fare, in molte situazioni torna utile.
Ho iniziato ad usarlo con molto scettiscismo, ma, lo ripeto, tutto questo disastro non è, e la differenza la fa il formato del sensore, come è evidente che una digitale 4,5 x 6 è meglio ancora e, un banco ottico con il dorso digitale ancora di più (grazie arca... ngelo).
Poi i giudizi sulla qualità degli obiettivi sono personali, perché legati alle differenze di prezzo ed a quanto queste pesano per ognuno di noi.
Le recensioni del 28-70 del kit e quelle del molto più costoso 24-70 Zeiss, sono molto variegate, e specie sul secondo c'è una forte divisione tra chi lo ritiene ottimo in assoluto e chi invece lamenta il prezzo eccessivo.
Non mi sono messo a fare i test a tutte le focali, diaframma per diaframma, fotografando le mire ottiche, però nell'uso normale è sufficientemente definito e considerando le dimensioni di partenza del sensore, non lo metti facilmente alla corda in situazioni normali.
Anche con la Pentax, il 16-45 andava meglio dello zoometto del kit ma non c'erano differenze tipo il giorno e la notte.
Vorrei sbagliarmi, ma a volte certi appassionati, nel criticare le ottiche più economiche, mostrano un po' di snobismo.
Leonardo: Topcon RE 2 e Super DM, 20 mm f4 Zeiss Flektogon, Re Auto Topcor 28 mm f2,8, 58 mm f1,8, 135 mm f3.5, Seimar 500 mm f8 Mamiya 220 Prof., Metz 45 CT1 Metz 50 AF-1 Pentax K10d e K50, Tamron 10-24 f3,5-4,5, DAL 18-55, DA16-45 f4, Sigma 55-200 f4,5-5,6
l_pisani_54
senior member
 
Messaggi: 503
Iscritto il: dom mag 18, 2008 11:18 am
Località: Roma
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Mauro » lun dic 10, 2018 8:35 am

La qualita degli obiettivi è un parametro oggettivo, soggettivo puo essere il rapporto qualità prezzo.
Ed io soggettivamente sono d'accordo con chi pensa che ha scritto una cagata
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27794
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda NoOne » lun dic 10, 2018 9:47 am

l_pisani_54 ha scritto:
NoOne ha scritto:
l_pisani_54 ha scritto:La resa del sensore FF, anche con il 28-70 plasticotto del kit, e decisamente migliore di quanto ottenibile con apparecchi APSC di qualità.
.


Questa è un po' una cagata però :asd:


Hai una Sony A 7 con il 28-70 del kit?
Se rispondi sì il tuo giudizio vale quanto il mio, altrimenti, fino a prova contraria, la cagata l'hai detta tu.
.


Per prima cosa spero tu non ti sia offeso, avevo messo la faccina apposta. :ook:
Poi io ho usato per otto anni Pentax passando da K10, K7, K5 e K3 sia con ottiche da kit che con ottiche di pregio, sono passato poi ad Olympus per tre anni ed ora da un paio d'anni uso Sony (un anno abbondante di A7 II e poi A7R II) anche qua passando dal 28-70 al 24-70 e altro:
tu hai scritto "La resa del sensore FF, anche con il 28-70 plasticotto del kit, e decisamente migliore di quanto ottenibile con apparecchi APSC di qualità" beh continua a sembrarmi una cavolata :asd:

Ci sta essere presi dall'entusiasmo del nuovo giocattolo eh
Però... il sensore da 24 Mpx delle prime serie di A7 è vecchiotto lato ISO ha un crollo oltre i 2500 e risulta poco migliore dei sensori aps-c degli ultimi anni (forse 1/3 di stop), ha un filtro anti aliasing davanti mentre gli ultimi aps-c e m4/3 non lo hanno e danno immagini più croccanti ha ancora un vantaggio sulla gamma dinamica soprattutto sulle alte luci dove sensori più piccoli patiscono un po'.
Riguardo il 28-70mm è un obiettivo decoroso per quello a cui lo si acquista in kit ma dire che "dà risultati decisamente migliori a quanto ottenibile da apparecchi aps-c di qualità" non ci sta: ti posso assicurare che un DA* 16-50, un Olympus 12-40 2.8 o un fuji 18-50 2.8-4 su rispettive fotocamere danno risultati migliori; certo considerando solo gli obiettivi in kit delle varie marche i risultati si allineano...
Avatar utente
NoOne
pollicionatore assiduo
 
Messaggi: 2297
Iscritto il: ven apr 17, 2009 10:35 pm
Località: Nei dintorni di Genova
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda l_pisani_54 » lun dic 10, 2018 10:01 am

Mauro ha scritto:La qualita degli obiettivi è un parametro oggettivo, soggettivo puo essere il rapporto qualità prezzo.
Ed io soggettivamente sono d'accordo con chi pensa che ha scritto una cagata

Certo che la qualità è un parametro oggettivo, quindi testando più obiettivi, a prescindere dal prezzo, si può stabilire quale sia il migliore.
Ma già il termine qualità è composto da diversi elementi, e non è detto che ci sia un obiettivo migliore degli altri su tutti i fronti, per esempio un obiettivo può avere valori di risoluzione elevatissimi ad un certo diaframma e peggiorare di molto ai diaframmi estremi, mentre un altro, per senza raggiungere picchi clamorosi, può avere un andamento più uniforme.
Un obiettivo può avere pesanti distorsioni (barilotto o cuscinetto) ed un altro esserne immune, se io faccio reportage in strada non mi interessa, se faccio foto d'architettura sì.
Insomma, il discorso qualità assoluta non lo vedo così semplice, certo appare evidente che il 24-70 Zeiss sia migliore del plasticotto 24-70, come in genere accade per tutti gli obiettivi kit, se confrontati con quelli della serie buona, però spesso le differenze sono rilevabili in condizioni abbastanza spinte, e qui entra in ballo il rapporto qualità prezzo e le cose si complicano.
Nel mio caso, non fotografando per lavoro sto molto attento al budget e sono portato ad "accontentarmi", se fossi un professionista prenderei sempre il meglio per qualità e affidabilità.

Pre quanto riguardo i tre hobby costosi da maschietti (HiFi, fotografia e informatica), è molto importante il WAF (Wife Acceptance Factor) con cui c'è poco da scherzare.
Leonardo: Topcon RE 2 e Super DM, 20 mm f4 Zeiss Flektogon, Re Auto Topcor 28 mm f2,8, 58 mm f1,8, 135 mm f3.5, Seimar 500 mm f8 Mamiya 220 Prof., Metz 45 CT1 Metz 50 AF-1 Pentax K10d e K50, Tamron 10-24 f3,5-4,5, DAL 18-55, DA16-45 f4, Sigma 55-200 f4,5-5,6
l_pisani_54
senior member
 
Messaggi: 503
Iscritto il: dom mag 18, 2008 11:18 am
Località: Roma
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda Valerio Ricciardi » lun dic 10, 2018 2:19 pm

l_pisani_54 ha scritto: non c'è stato un "cane" che abbia pensato di fare un anello per usare gli obiettivi Pentax digitali sulla mia nuova mirrorless

Se ti riferisci ai DA e ai D-FA che sian privi della ghiera diaframmi, mi pare che ve ne sia uno che può azionarla in manuale, solo senza scatti ed indicazione del diaframma esatto. Va regolata a occhio. Ma l'occhio te lo fai.
Quanto al farlo totalmente dedicato e con la "vera" funzione comandata dal corpo macchina... magari è possibile, ma la decisione di produrre o meno qualcosa dipende dalla possibilità di verosimilmente ammortizzare l'investimento coi pezzi venduti.
Il serpente che si morde la coda di cui sopra. Se calano le vendite trovi meno prodotti di terze parti, questo rende meno appetibile un brand di cui calano ulteriormente le vendite...
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda l_pisani_54 » lun dic 10, 2018 2:31 pm

Valerio Ricciardi ha scritto:
l_pisani_54 ha scritto: non c'è stato un "cane" che abbia pensato di fare un anello per usare gli obiettivi Pentax digitali sulla mia nuova mirrorless

Se ti riferisci ai DA e ai D-FA che sian privi della ghiera diaframmi, mi pare che ve ne sia uno che può azionarla in manuale, solo senza scatti ed indicazione del diaframma esatto. Va regolata a occhio. Ma l'occhio te lo fai.
Quanto al farlo totalmente dedicato e con la "vera" funzione comandata dal corpo macchina... magari è possibile, ma la decisione di produrre o meno qualcosa dipende dalla possibilità di verosimilmente ammortizzare l'investimento coi pezzi venduti.
Il serpente che si morde la coda di cui sopra. Se calano le vendite trovi meno prodotti di terze parti, questo rende meno appetibile un brand di cui calano ulteriormente le vendite...

Sono d'accordo con te.
Quando ho cominciato a fare il pensierino alle mirrorless, come prima cosa ho preso in considerazione il mantenimento del corredo Pentax, per due motivi: ero in linea di massima soddisfatto, non sono il tipo da acquisto compulsivo che compra e vende di continuo gli apparecchi, non riuscendo mai a familiarizzare con loro.
Purtroppo non è stato possibile, e usare le ottiche Pentax APSC a occhio (avevo letto di quell'anello con gli scatti) non mi sembrava il massimo, almeno con i vecchi obiettivi della Topcon mi basta abbassare la macchina e leggere il diaframma, come ho fatto per decenni.
Leonardo: Topcon RE 2 e Super DM, 20 mm f4 Zeiss Flektogon, Re Auto Topcor 28 mm f2,8, 58 mm f1,8, 135 mm f3.5, Seimar 500 mm f8 Mamiya 220 Prof., Metz 45 CT1 Metz 50 AF-1 Pentax K10d e K50, Tamron 10-24 f3,5-4,5, DAL 18-55, DA16-45 f4, Sigma 55-200 f4,5-5,6
l_pisani_54
senior member
 
Messaggi: 503
Iscritto il: dom mag 18, 2008 11:18 am
Località: Roma
 

Re: Se l'Alpha 7 l'avesse fatta Pentax e non Sony ...

Messaggioda fanagot » lun dic 10, 2018 2:33 pm

quante scuse per comprare il giocattolo nuovo.
:cincin:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29778
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti