Olympus OM-D E-M1X

Informazioni, novità , annunci, comunicati ufficiali.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda nolby » gio feb 07, 2019 7:30 pm

Va bene che parliamo di un corpo da 3000€ ma guardando una recensione mi è saltata all'occhio una cosa (di tutte le altre caratteristiche e pippoli vari non mi interessa nulla, lato tecnico per me è già fin troppo la mia K-50).

Il produttore dichiara un grado di protezione IPX1.
Non è molto; ed anche senza certificazione qualsiasi Pentax è superiore a questo livello (come anche lo erano le vecchie versioni della E-M1 ed E-M5). Ma è la prima volta che un produttore certifica una protezione a norma IP con tutte le conseguenze del caso sia a livello di test che di garanzia.



Unica eccezione la Nikon 1 AW1 che dava il grado di protezione IP più alto (68) ma che di fatto fu un flop in quanto i proprietari lamentavano l'ingresso di condensa tra le lenti.


Chissà che sia il primo passo verso una vera fotocamera ad ottiche intercambiabili con un discreto grado di protezione CERTIFICATO.
nolby
senior member
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab gen 07, 2017 3:08 am
Località: Lecco
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda Enriko!! » ven feb 08, 2019 4:23 pm

Si beh..come certificazione è praticamente nulla, poi non credo che questa EM1X abbia una resistenza inferiore alla EM1 mkI o II...se l'hanno certificata IPX1 immagino si siano tenuti un buon margine, mi chiedo però se ad un livello di comunicazione è più "conveniente" dire che è certificata per un valore così basso o non specificare nulla.

Magari però questo potrebbe dare il via ad una competizione fatta su test reali, Olympus dice, noi la certifichiamo IPX1...arriva Nikon e dice allora la nostra D5,1 la certifichiamo IPX2.
Che poi tanto se prende acqua e si frigge chi è poi in grado di dimostrare che la situazione d'uso era conforme alle specifiche IP dichiarate? insomma per i consumatori cambierebbe veramente qualcosa?
MX - K20D
Pentax-M: 135mm 3,5 - 50mm 1,7 42mm 2,8 - F 300mm F4,5 Star - Tamron 17-50 2,8
Tamron SP 90mm Macro 2,5, 200mm 3,5 - Zeiss Jena 20mm 2,8
Panasonic G3, Olympus OMD EM1, EPL5 adattatore K
http://www.enricochiaretto.it
Avatar utente
Enriko!!
Azionista del forum
 
Messaggi: 2822
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:18 pm
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda fanagot » ven feb 08, 2019 9:47 pm

Il problema delle macchine ip68 e similari, è che lo sono se le usi con criterio.
Avendo uno sportello, basta chiuderlo con un pelucco in mezzo e, quando le immergi, entra umidità e fa la condensa.
Poi funziona solo con le compatte, visto che, se monti un obiettivo che cambia dimensioni, devi prevedere un foro per compensare la pressione all'interno
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30101
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda nolby » sab feb 09, 2019 12:58 am

Comunque c'è una certificazione. Sono d'accordo che una macchina IP68 con ottiche intercambiabili sia abbastanza fantascientifica (almeno a prezzi umani)...
ma magari da un lato con l'inizio di questa voglia di dare certificazioni IP a reflex/mirrorles e dall'altra con la storia dei cellulari che spesso e volentieri ormai sono waterproof qualcuno si metterà a fare qualche compatta "seria" (APS-C o 4/3) rugged.

Ad oggi esiste solo una Leica, che di fatto sarebbe l'oggetto che più si avvicina al mio ideale di macchina fotografica ideale, peccato che anche il prezzo sia Leica.
nolby
senior member
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab gen 07, 2017 3:08 am
Località: Lecco
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda fanagot » sab feb 09, 2019 11:38 am

compatte rugged e certificate ce ne sono gia'.
anche pentax, con la serie W
ma nessuna ha parti in movimento esterne.
e poi, detto tra noi, la certificazione ipx1 e' una cagata, era meglio non scriverla.
ipx1 significa che e' protetta da gocce che cadono verticali, vuol dire che, se scatti in portrait, la macchina si allaga (come molte ml sony, che non hanno le guarnizioni sul fondello).
ma anche se c'e' un po' di vento perche', se passasse il test con 15° di inclinazione, sarebbe ipx2
dimmi tu a che serve scriverlo?
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30101
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda bel-ami » sab feb 09, 2019 2:13 pm

Qualche giorno fa un ambassador Olympus diceva che tiene sicuramente di più, ma hanno certificato solo fino a quel valore.
Scriverlo o no? Beh, quanto capiscono i gradi di protezione IP? Diciamo che fa effetto :asd:
Cazzone Ghettizzato matr. 1570
Visita il mio blog!: https://www.unoscattodistratto.com/
Scatterò una bella foto domani... or later
Avatar utente
bel-ami
Cazzone ghettizzato
 
Messaggi: 18662
Iscritto il: gio apr 23, 2009 5:43 pm
Località: Carovigno (BR)
Skype: bel-ami77
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda fanagot » sab feb 09, 2019 7:18 pm

bel-ami ha scritto:Qualche giorno fa un ambassador Olympus diceva che tiene sicuramente di più, ma hanno certificato solo fino a quel valore.
Scriverlo o no? Beh, quanto capiscono i gradi di protezione IP? Diciamo che fa effetto :asd:

Effetto sì
Lo stesso delle fave di fuca :asd:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30101
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda nolby » dom feb 10, 2019 1:13 am

fanagot ha scritto:compatte rugged e certificate ce ne sono gia'.


Si...ma tutte con sensorini piuttosto microscopici, tutte automatiche, tutte che esportano solo jpeg.

Di fatto nessuna che offra di più rispetto ad uno smartphone che costi 200€.

Ribadisco che sono d'accordo sul fatto che l'IPX1 sia a lato pratico una cagata pazzesca....ma non è il punto della questione... il punto è che qualcuno si sia preoccupato del fatto che dichiarare un grado di protezione a norma IP per una mirrorless a ottiche intercambiabili fosse un plus.

Di fatto qualunque macchina anche non tropicalizzata è usabile in situazioni IPX1... ma il fatto che il produttore lo dichiari nelle specifiche tecniche significa che sono stati fatti dei test standardizzati e che ne viene garantito il funzionamento. Per me non è cosa da poco. E' una briciola vista oggi su un corpo dal prezzo assolutamente professionale ma considerata la rapida evoluzione del mercato dell'elettronica (dove una minima miglioria può essere sufficente a lanciare sul mercato un nuovo modello che vuole forzatamente far sembrare il vecchio obsoleto) e vista la graduale scomparsa del settore compatte non credo sia difficile pensare che tra qualche anno il settore attualmente occupato da compatte APS-C ad ottica fissa veda la comparsa di modelli certificati IP68 a prezzi popolari e che l'attuale concetto di "tropicalizzazione" di corpi e lenti reflex/mirrorles si traduca in un IP64 certificato o qualcosa di simile.
nolby
senior member
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab gen 07, 2017 3:08 am
Località: Lecco
 

Re: Olympus OM-D E-M1X

Messaggioda Valerio Ricciardi » mer feb 13, 2019 10:25 am

Uno dei problemi che ha decretato la fine delle compatte è stato che si passava senza soluzione di continuità da oggetti basati su un sensore da 1/2,4", che troppo facilmente subiva la concorrenza di un telefono avanzato, salvo pochi modelli da 1/1,7" a rari modelli talmente costosi da far pensare "a quel punto mi prendo una reflex piccola che un domani ci metto sopra uno zoometto".

Se nella fascia di peso, ingombri e alla fine costi delle compatte "buonine" si fosse diffuso un sensore da 1", visto su ben pochi modelli in giro, e si fosse deliberatamente contenuta la risoluzione nominale entro gli 8-10 Mpx, mettendo in condizione la fotocamera di sfornare foto ancora davvero buone anche a 400 ISO e decorose a 800, il loro spazio un poco ancora lo avrebbero mantenuto restando su modelli del genere della Samsung EX1F ma con sensore più grande.

Ma a un certo punto qualsiasi solenne schifezza da meno di 100 euro montava un certo sensore da 16 Mpx... le dimensioni (del pixel) per la qualità contano.
Già per la EX1F che ho io, se avesse montato un sensore da 10 Mpx invece che 12, sarebbe stato meglio. La K10D con 10,2 sfornava immagini (purché i JPG fossero estratti dal RAW e non in-camera) brillanti e croccanti come dettaglio percepito.

la corsa infinita ai Mpx ha senso solo se la si utilizzerà per il binning.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 


Torna a Novità tecniche e commerciali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron