ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Obiettivi per corpi Pentax: impressioni, dubbi, consigli, guide, recensioni.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda unoqualsiasi » sab set 20, 2014 5:55 pm

...ad avercelo il cartoncino grigio. Il cielo ce lo abbiamo di sicuro...
Se mi scrivete firmatevi e sarò lieto di rispondervi.
22 Dicembre 2011. Mio papà guardandomi serio: "Nanni, ni tu podine!". Maledetto Alzheimer...
A volte non mi interessa nemmeno la mia opinione, figuriamoci la tua...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 35124
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda francozeta » sab set 20, 2014 5:56 pm

Gerardo ha scritto:
francozeta ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:Comunque la regola del 16 prevede che con la fotocamera a 100ISO e f16 ed inquadrando solo il cielo sereno del Nord (del Sud nell'emisfero australe...) nelle ore centrali della giornata la fotocamera restituisca un tempo compreso tra 1/80" ed 1/125" circa. In tutti e tre i modi esposimetrici, matrix, media e spot...

inquadrando un cartonicino color grigio medio al 18% (standard a tutte le latitudini), trattandosi di lettura a luce riflessa.

Sì ma... illuminato come? Il cartoncino può trovarsi sotto il sole d'agosto o in una stanza buia... :roll:

pieno sole in cielo sereno, cosi' dice la scatoletta della gold 100 che mi fa da promemoria per la regola del 16:
http://fotogartistica.blogspot.it/2011/ ... senza.html
ciao
Franco
.................................................................
l'importante è fare Fotografia, non fotografie.
fotografia zenitale di architettura con
fotocamere autocostruite Zeta_1 e Zeta_3-E
Avatar utente
francozeta
the senator
 
Messaggi: 8269
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:15 pm
Località: Firenze
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda francozeta » sab set 20, 2014 6:02 pm

unoqualsiasi ha scritto:...ad avercelo il cartoncino grigio. Il cielo ce lo abbiamo di sicuro...

esistono sostituti validi e facilmente reperibili, il palmo della mano di un caucasico, ad esempio.
ciao
Franco
.................................................................
l'importante è fare Fotografia, non fotografie.
fotografia zenitale di architettura con
fotocamere autocostruite Zeta_1 e Zeta_3-E
Avatar utente
francozeta
the senator
 
Messaggi: 8269
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:15 pm
Località: Firenze
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda Mauro » sab set 20, 2014 6:48 pm

francozeta ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:...ad avercelo il cartoncino grigio. Il cielo ce lo abbiamo di sicuro...

esistono sostituti validi e facilmente reperibili, il palmo della mano di un caucasico, ad esempio.


ma le mani dei pentaxiani sono unte di lardo ( possibilmente di Colonnata ) ....riflettono un pò di più .....sarà mica per questo che le pentax sottoespongono?
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 31057
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda unoqualsiasi » sab set 20, 2014 7:03 pm

francozeta ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:...ad avercelo il cartoncino grigio. Il cielo ce lo abbiamo di sicuro...

esistono sostituti validi e facilmente reperibili, il palmo della mano di un caucasico, ad esempio.


Certo, lo so benissimo che esistono validi sostituti tra cui anche un prato illuminato dal Sole e... il cielo del Nord... :roll:
Se mi scrivete firmatevi e sarò lieto di rispondervi.
22 Dicembre 2011. Mio papà guardandomi serio: "Nanni, ni tu podine!". Maledetto Alzheimer...
A volte non mi interessa nemmeno la mia opinione, figuriamoci la tua...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 35124
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda phatio » sab set 20, 2014 9:00 pm

unoqualsiasi ha scritto:Ma tu non sei quello che fotografa da quando aveva 17 anni?

Sì ma fotografavo quando avevo 17 anni, ho un padre che mi aveva insegnato un po' di fondamenti e stavo in camera oscura con lui fin da bambino. Poi ho smesso e ho ripreso da poco. Sono un po' più esperto di marketing online, di fotografia sto ancora imparando.

Mi pare che su questo forum si entri abbastanza a gamba tesa, sarebbe bello parlare di argomenti concreti e darsi una mano piuttosto che stare a contare il numero di post o il numero di anni di fotografia che uno ha alle spalle.

Comunque questo metodo del 16 non mi sembra così affidabile da tararci un esposimetro. in ogni caso con la K5 il problema è stato riscontrato dal laboratorio e corretto, con la K3 dicono di averla tarata ma me l'hanno ridata nella stessa condizione. non ci vuole un genio ad accorgersi che per ottenere foto esposte correttamente ci vuole un + 0,7 costante in ogni condizione, ci se ne accorge con grande facilità, vorrei semplicemente che l'esposimetro venga tarato in garanzia. Comunque siamo ampiamente OT.
phatio
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 28
Iscritto il: dom nov 13, 2011 9:57 am
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda elerum » sab set 20, 2014 9:04 pm

phatio ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:.... Comunque siamo ampiamente OT.

In questo forum si e sempre OT :sdent: e per completare, lo svacco e lo sport ufficiale del forum :asd:
Michele
Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà da A a B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"
« debolezza è potenza & forza è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. »
(Lo Stalker)
Avatar utente
elerum
Azionista del forum
 
Messaggi: 4827
Iscritto il: mar dic 21, 2010 9:32 pm
Località: meneghino d'importazione
Skype: elerum
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda il Maggiore » sab set 20, 2014 9:10 pm

phatio ha scritto:Mi pare che su questo forum si entri abbastanza a gamba tesa, sarebbe bello parlare di argomenti concreti e darsi una mano piuttosto che stare a contare il numero di post o il numero di anni di fotografia che uno ha alle spalle.

Sì, vabbé, ciao. :roll:

phatio ha scritto:In questo forum ci sono 17 recensioni del 20-40, la metà sono di utenti con meno di 20 posts, il che mi insospettisce un po'. A volte l'apparire di recensioni così in un forum dedicato a un prodotto nuovo è sospetto.



Come dichiarato da te stesso su questo forum ci sono ben 17 recensioni del 20-40. Mi sembrano una mano sufficiente per farsi un'idea della qualità ottica di una lente. Se poi queste recensioni tu le trovi in buona parte sospette mi sa che è dura venirne a capo...
Keep calm & Sieg Zeon!

Nessuno si aspetta l'Inquisizione Spagnola!!!

Questo post va in onda in formato ridotto per venire incontro alle vostre capacità mentali...

Ricordatevi del contest
Avatar utente
il Maggiore
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8634
Iscritto il: gio giu 23, 2011 8:57 am
Località: Rimini
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda phatio » sab set 20, 2014 9:24 pm

il Maggiore ha scritto:Come dichiarato da te stesso su questo forum ci sono ben 17 recensioni del 20-40. Mi sembrano una mano sufficiente per farsi un'idea della qualità ottica di una lente. Se poi queste recensioni tu le trovi in buona parte sospette mi sa che è dura venirne a capo...

Parlo di Pentaxforums. Purtroppo vedo già questo obiettivo in vendita sui mercatini italiani poco dopo essere uscito e la cosa non mi rassicura. Vorrei comperarlo ma dopo averlo provato di persona. La recensione su Lenstip non è molto positiva, e credo che loro usino un esemplare preso dal mercato.
Se siete in grado di rassicurarmi, se su questo forum ci sono un discreto gruppo di utenti che lo hanno, sono molto felice di ricredermi dalle mie paure!
Ho trovato anche un "Ex demo" su ebay a metà prezzo dall'UK.. ma chissà come sono!
Purtroppo una volta si poteva trovare un negoziante di fiducia che te li faceva provare, oggi tutto questo è abbastanza difficile. E non sto parlando di pentax, parlo dell'acquisto di un obiettivo in generale.
phatio
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 28
Iscritto il: dom nov 13, 2011 9:57 am
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda il Maggiore » sab set 20, 2014 9:30 pm

phatio ha scritto:Parlo di Pentaxforums.

E cosa cambierebbe? Noi non siamo di certo più autorevoli degli utenti di Pentaxforums, così come il contrario.

L'unica scelta sensata, se non te la senti di acquistare il nuovo, è di prenderlo usato ad una cifra che ti sembra ragionevole. Se a quel punto non ti piace puoi sempre rivenderlo a tua volta rimettendoci pochissimo. :wink:
Keep calm & Sieg Zeon!

Nessuno si aspetta l'Inquisizione Spagnola!!!

Questo post va in onda in formato ridotto per venire incontro alle vostre capacità mentali...

Ricordatevi del contest
Avatar utente
il Maggiore
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8634
Iscritto il: gio giu 23, 2011 8:57 am
Località: Rimini
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda Gianpaolo64 » sab set 20, 2014 10:04 pm

phatio ha scritto:Parlo di Pentaxforums. Purtroppo vedo già questo obiettivo in vendita sui mercatini italiani poco dopo essere uscito e la cosa non mi rassicura. Vorrei comperarlo ma dopo averlo provato di persona. La recensione su Lenstip non è molto positiva, e credo che loro usino un esemplare preso dal mercato.


Se avessi dovuto basarmi sulle recensioni non avrei preso nè il 17-70 (secondo Lenstip al livello del 18-55) nè il 18-135, invece ho usato il primo con molta soddisfazione per parecchi anni ritenendolo di gran lunga migliore del 18-55 (flare a parte). E anche del 18-135 sono molto soddisfatto nonostante la resa ai bordi non sia esaltante. Al contrario il Tamron 17-50 2.8 ritenuto ottimo da quasi tutte le recensioni a me non è piaciuto per nulla e l'ho restituito dopo pochi giorni.
Come ti ha suggerito qualcuno puoi prenderlo usato e se non ti piace rivenderlo rimettendoci poco o nulla oppure prenderlo da Amazon o da un altro rivenditore che ti consenta la restituzione, in questo caso ci rimetteresti solo le spese di spedizione.
Avatar utente
Gianpaolo64
Azionista del forum
 
Messaggi: 2593
Iscritto il: ven mar 06, 2009 10:03 am
Località: Prov. di Torino
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda Mauro » sab set 20, 2014 10:31 pm

phatio ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:Ma tu non sei quello che fotografa da quando aveva 17 anni?

Sì ma fotografavo quando avevo 17 anni, ho un padre che mi aveva insegnato un po' di fondamenti e stavo in camera oscura con lui fin da bambino. Poi ho smesso e ho ripreso da poco. Sono un po' più esperto di marketing online, di fotografia sto ancora imparando.

Mi pare che su questo forum si entri abbastanza a gamba tesa, sarebbe bello parlare di argomenti concreti e darsi una mano piuttosto che stare a contare il numero di post o il numero di anni di fotografia che uno ha alle spalle.

Comunque questo metodo del 16 non mi sembra così affidabile da tararci un esposimetro. in ogni caso con la K5 il problema è stato riscontrato dal laboratorio e corretto, con la K3 dicono di averla tarata ma me l'hanno ridata nella stessa condizione. non ci vuole un genio ad accorgersi che per ottenere foto esposte correttamente ci vuole un + 0,7 costante in ogni condizione, ci se ne accorge con grande facilità, vorrei semplicemente che l'esposimetro venga tarato in garanzia. Comunque siamo ampiamente OT.


ci sono fior di artisti dellafotografia come Brian Peterson e Steve Mc Curry che nei loro libri/pubblicazioni affermano di usare la regola del sole a f:16 per tarare le loro fotocamere .......evidentemente persone incompetenti ed inaffidabili in campo fotografico.......
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 31057
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda unoqualsiasi » dom set 21, 2014 7:21 am

phatio ha scritto:
unoqualsiasi ha scritto:Ma tu non sei quello che fotografa da quando aveva 17 anni?

Sì ma fotografavo quando avevo 17 anni, ho un padre che mi aveva insegnato un po' di fondamenti e stavo in camera oscura con lui fin da bambino. Poi ho smesso e ho ripreso da poco. Sono un po' più esperto di marketing online, di fotografia sto ancora imparando.

Mi pare che su questo forum si entri abbastanza a gamba tesa, sarebbe bello parlare di argomenti concreti e darsi una mano piuttosto che stare a contare il numero di post o il numero di anni di fotografia che uno ha alle spalle.

Comunque questo metodo del 16 non mi sembra così affidabile da tararci un esposimetro. in ogni caso con la K5 il problema è stato riscontrato dal laboratorio e corretto, con la K3 dicono di averla tarata ma me l'hanno ridata nella stessa condizione. non ci vuole un genio ad accorgersi che per ottenere foto esposte correttamente ci vuole un + 0,7 costante in ogni condizione, ci se ne accorge con grande facilità, vorrei semplicemente che l'esposimetro venga tarato in garanzia. Comunque siamo ampiamente OT.


In camera oscura non si impara a fotografare. Io ho conosciuto qualche ottimo sviluppatore che come fotografo era un cane peggiore di me.
Se di fotografia stai imparando allora potresti forse avere la modestia di ammettere che qualcun'altro se ti consiglia la regola del 16 potrebbe saperne un filino più di te.
Essendo iscritto, e praticamente mai intervenuto, da tre anni mi pare che a gamba tesa sia entrato tu viste le tue affermazioni sulla qualità Pentax.
Ti sarei grato se volessi postare una di quelle foto che tu consideri sottoesposte, possibilmente non ritoccata e completa di dati exif.
Un'ultima cosa, se cerchi sul sito del distributore i negozi della tua zona che vendono Pentax c'è il caso che tu abbia la possibilità di provare gli obiettivi prima di comperarli.
Se mi scrivete firmatevi e sarò lieto di rispondervi.
22 Dicembre 2011. Mio papà guardandomi serio: "Nanni, ni tu podine!". Maledetto Alzheimer...
A volte non mi interessa nemmeno la mia opinione, figuriamoci la tua...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 35124
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda phatio » dom set 21, 2014 4:30 pm

unoqualsiasi ha scritto:In camera oscura non si impara a fotografare. Io ho conosciuto qualche ottimo sviluppatore che come fotografo era un cane peggiore di me.
Se di fotografia stai imparando allora potresti forse avere la modestia di ammettere che qualcun'altro se ti consiglia la regola del 16 potrebbe saperne un filino più di te.
Essendo iscritto, e praticamente mai intervenuto, da tre anni mi pare che a gamba tesa sia entrato tu viste le tue affermazioni sulla qualità Pentax.
Ti sarei grato se volessi postare una di quelle foto che tu consideri sottoesposte, possibilmente non ritoccata e completa di dati exif.
Un'ultima cosa, se cerchi sul sito del distributore i negozi della tua zona che vendono Pentax c'è il caso che tu abbia la possibilità di provare gli obiettivi prima di comperarli.

Infatti l'obiettivo che mi ha dato più problemi l'ho comperato nel miglior negozio della città. I problemi di esposizione della K5 sono stati risolti dall'intervento in garanzia. Quelli della K3 sono stati riconosciuti, è stata eseguita una taratura, ma apparentemente il problema c'è ancora. posso anche provare la regola del 16, ma in generale mi interessa comperare un prodotto top di gamma che non dia problemi. Per il resto grazie, non devo dimostrare ciò che dico perché non sarò esperto come voi ma se le foto ben esposte vengono con +0,7 vuol dire che forse un problemino c'è. Se non mi credete non importa, del resto a me non piace andare OT. Se vorrò parlare di questa cosa aprirò un 3d apposito.

Qui volevo solo dire che a mio parere gli obiettivi dati alle riviste sono di norma degli obiettivi selezionati, a meno che chi fa il test non sia un sito libero che si procura autonomamente un esemplare. Per questo motivo credo che le prove rappresentino bene la qualità raggiungibile da un obiettivo, ma non la qualità media. Credo (ma non ho modo di dimostrarlo) che le ottiche Full Format professionali di Canon e Nikon abbiano un controllo qualità più rigoroso di quelle Pentax, che si collocano un una fascia prosumer. Del resto in quanto ad affidabilità gli SDM Pentax (quindi parliamo sempre di controllo qualità anche se in un'area diversa) hanno dato parecchi problemi e questo mi sembra riconosciuto anche su questo forum dove si parla di usare elastici per far funzionare correttamente gli obiettivi. Come cliente pagante, forse preferire avere obiettivi perfettamente funzionanti come escono dal negozio. Del resto mi piace molto la resa dei prodotti pentax quando funzionano al meglio quindi per adesso continuo a provare questo marchio. Tutto qui. Se qualcuno ha idee diverse sono ben felice di confrontarmi.

P.s. devo anche dire che ho una Panasonic DMC-LX5 che è uscita con l'AF del tutto starati, e inviata in assistenza è stata rimessa a posto. Quindi forse questi problemi sono frequenti anche in altri marchi.
phatio
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 28
Iscritto il: dom nov 13, 2011 9:57 am
 

Re: ecco quanto validi sono i test tecnici di siti e riviste

Messaggioda phatio » dom set 21, 2014 4:42 pm

il Maggiore ha scritto:
phatio ha scritto:Parlo di Pentaxforums.

E cosa cambierebbe? Noi non siamo di certo più autorevoli degli utenti di Pentaxforums, così come il contrario.

L'unica scelta sensata, se non te la senti di acquistare il nuovo, è di prenderlo usato ad una cifra che ti sembra ragionevole. Se a quel punto non ti piace puoi sempre rivenderlo a tua volta rimettendoci pochissimo. :wink:


Cosa cambia? Su Pentaxforums c'è il Lens Database dove gli utenti assegnano un voto agli obiettivi, e il sistema calcola la valutazione media. Parlo di quelle recensioni, non di quelle nel forum. Non mi pare che su questo forum ci sia un sistema di valutazione di questo genere.
phatio
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 28
Iscritto il: dom nov 13, 2011 9:57 am
 

PrecedenteProssimo

Torna a Obiettivi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron