16-50: parliamo di autofocus

Obiettivi per corpi Pentax: impressioni, dubbi, consigli, guide, recensioni.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda b-rider-0047 » lun feb 11, 2019 12:45 pm

pvanni ha scritto:Bella idea, anche se non ho abbigliamento da climi non dico freddi ma nemmeno freschi quindi
le mie (nostre la canoa è biposto) uscite sono esclusivamente estive.
Ogni tanto cerchiamo di capire come vestirsi in primavera/autunno considerando anche il
fatto che la canoa è aperta ma poi non siamo mai andati in fondo alla questione,
magari tu ci puoi dare qualche dritta.
Ah, la canoa pur essendo gonfiabile non è di quelle giocattolo, è una cosa abbastanza seria,
con fondo ad alta pressione e non eccessivamente larga e discretamente lunga in modo da non essere troppo lenta


Perfetta per cadere in acqua montandoci su :sdent:
Avatar utente
b-rider-0047
Azionista del forum
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: mar lug 07, 2015 10:47 pm
Località: più o meno tra padova e venezia
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda pvanni » lun feb 11, 2019 12:55 pm

E' pur sempre una gonfiabile, non è una k1 larga come il bacino di uno magro :roflrofl:
Paolo
pvanni
Azionista del forum
 
Messaggi: 2763
Iscritto il: dom mag 11, 2008 11:25 am
Località: Lecco L - IT :-))
Skype: pvannicvt
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda nolby » lun feb 11, 2019 8:38 pm

Per questioni tecniche ti consiglio il forum di CKfiumi (molto tecnico) o avventurosamente (parla di outdoor a 360°, trovi qualche spunto interessante nella sezione "nautica").

Se capita che ci si incontra, più o meno per caso, ti faccio provare il mio 16-50 così mi saprai dire com'è rispetto al tuo dato che anche a livello di nitidezza non mi sembra sto gran che...

Comunque l'altra sera l'ho messo un po' alla prova per qualche ritratto con luci fisse da studio e non ha dato problemi di autofocus. Purtroppo non ho ancora avuto modo di fare le varie prove su cavalletto alla luce del sole.
nolby
senior member
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab gen 07, 2017 3:08 am
Località: Lecco
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda pvanni » mar feb 12, 2019 9:43 am

Se vuoi fare delle prove con il mio 16-85 possiamo incontrarci basta metterci daccordo,
un'incontro casuale lo vedo molto difficile, di solito non esco con la macchina fotografica
Paolo
pvanni
Azionista del forum
 
Messaggi: 2763
Iscritto il: dom mag 11, 2008 11:25 am
Località: Lecco L - IT :-))
Skype: pvannicvt
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda davidm » gio apr 11, 2019 11:01 am

Il 16-50 su K3 II ha un funzionamento AF accetabile. Però bisogna farci l'abitudine...
K5 K5 -DA* 16-50 - FA77 1.8 ltd - DA 35 2.8 macro ltd - 18-55 & 50-200 WR -
fotografo, rivenditore fowa pentax - fotomelfi@libero.it
davidm
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 08, 2011 12:17 pm
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda unoqualsiasi » gio apr 11, 2019 11:30 am

Cosa intendi con "accettabile"? E' uno Star (in teoria...), non basta che sia accettabile.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30067
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda Sardonico » gio apr 11, 2019 11:44 am

Il 16-50 l'ho venduto col passaggio alla K-1 ma una volta fatta la regolazione fine dell'autofocus sia su K-5 che su K-3 era più veloce del 16-45 che avevo in precedenza.
La fotocamera è impostata in AF-C o AF-S? Quali punti di messa a fuoco?
Hai provato a mettere a fuoco col liveview?
Le migliori fotografie sono quelle che faresti non appena si esaurisce la batteria.
Avatar utente
Sardonico
senior member
 
Messaggi: 342
Iscritto il: mar ott 07, 2008 11:56 am
Località: Sardegna nordoccidentale
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda carlen » gio apr 11, 2019 3:45 pm

Il mio non perde l'AF se nulla si muove. Certe volte invece mi e' capitato che andasse un po' in tilt nel senso che dovevo rimettere a fuoco vicino o lontano perché si rimettesse ad andare.
Non e' per nulla veloce probabilmente il Tappo lo era di piu'.
Se funziona non proverei il passaggio a frullino…..se non fossi sicuro che poi si possa tornare indietro…..non vedo infatti perché castrarlo se il suino funziona bene.
Altro non so dirti. :cincin:
Avatar utente
carlen
SUPERVISOR
 
Messaggi: 30306
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:45 pm
Località: La citta' del socmel....Bologna
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda nolby » gio apr 11, 2019 6:09 pm

Dunque dunque... .avevo abbandonato la discussione ma non perchè il porblema sia risolto; tutt'altro.

Il difetto lo fa esclusivamente con luce ambiente con soggetti ad una certa distanza....ma credo sia sintomo dell'agonia del motore dato che l'altro giorno si è piantato completamente.... ho tentato la modifica a cacciavite ma senza successo (anche qui non so perchè, ho chiesto aiuto nella discussione apposita).



carlen ha scritto:Non e' per nulla veloce probabilmente il Tappo lo era di piu'.


Col mio esemplare - verosimilmente agonizzante- sicuramente il tappo era più veloce... certo, col 16-50 non ci sono problemi con luce scarsa (ad esempio la sera in città, dove spesso il tappo faceva avanti ed indietro a vuoto all'infinito, ma questo è sicuramente merito dei 2 stop in più di luminosità) ma se parliamo di velocità di messa a fuoco a mio avviso il tappo la vinceva...
nolby
senior member
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab gen 07, 2017 3:08 am
Località: Lecco
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda DIDIER14 » sab apr 13, 2019 11:53 am

Il mio a vite va benissimo, almeno pari al 18-55.
Come qualità a me piace moltissimo! Leggevo di recensioni pessime ed invece a me pare ottimo (per me è allo stesso livello del 50-135 per intenderci).
Quando tutti pensano nella stessa maniera, allora nessuno pensa veramente. (Walter Lippmann)
Avatar utente
DIDIER14
senior member
 
Messaggi: 472
Iscritto il: lun set 20, 2010 9:06 am
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda Mauro » sab apr 13, 2019 4:51 pm

carlen ha scritto:Il mio non perde l'AF se nulla si muove. Certe volte invece mi e' capitato che andasse un po' in tilt nel senso che dovevo rimettere a fuoco vicino o lontano perché si rimettesse ad andare.
Non e' per nulla veloce probabilmente il Tappo lo era di piu'.
Se funziona non proverei il passaggio a frullino…..se non fossi sicuro che poi si possa tornare indietro…..non vedo infatti perché castrarlo se il suino funziona bene.
Altro non so dirti. :cincin:

si puo tornare indietro da frullino .....senza problemi con la stessa identica procedura
io fo finta di nulla, perché sapete ragazzi, forse voi un'ci crederete ma esaminandomi bene bene, non me ne importa proprio una sega! (Giorgio Perozzi)

Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27734
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda paolo57 » sab apr 13, 2019 5:23 pm

Mauro ha scritto:
carlen ha scritto:Il mio non perde l'AF se nulla si muove. Certe volte invece mi e' capitato che andasse un po' in tilt nel senso che dovevo rimettere a fuoco vicino o lontano perché si rimettesse ad andare.
Non e' per nulla veloce probabilmente il Tappo lo era di piu'.
Se funziona non proverei il passaggio a frullino…..se non fossi sicuro che poi si possa tornare indietro…..non vedo infatti perché castrarlo se il suino funziona bene.
Altro non so dirti. :cincin:

si puo tornare indietro da frullino .....senza problemi con la stessa identica procedura

Mai avuto un 16-50 o simillari, da ignorante mi chiedo come mai questi obiettivi con SDM e cacciavite non hanno un selettore per il modo, senza fare troppi casini o al massimo isolare i contatti del motore?
Avatar utente
paolo57
Dito seduto
 
Messaggi: 1656
Iscritto il: mar mag 26, 2009 6:32 am
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda carlen » sab apr 13, 2019 6:36 pm

paolo57 ha scritto:
Mauro ha scritto:
carlen ha scritto:Il mio non perde l'AF se nulla si muove. Certe volte invece mi e' capitato che andasse un po' in tilt nel senso che dovevo rimettere a fuoco vicino o lontano perché si rimettesse ad andare.
Non e' per nulla veloce probabilmente il Tappo lo era di piu'.
Se funziona non proverei il passaggio a frullino…..se non fossi sicuro che poi si possa tornare indietro…..non vedo infatti perché castrarlo se il suino funziona bene.
Altro non so dirti. :cincin:

si puo tornare indietro da frullino .....senza problemi con la stessa identica procedura

Mai avuto un 16-50 o simillari, da ignorante mi chiedo come mai questi obiettivi con SDM e cacciavite non hanno un selettore per il modo, senza fare troppi casini o al massimo isolare i contatti del motore?


Perche' e' Pentax :asd: ….nati per soffrire :cincin:
Avatar utente
carlen
SUPERVISOR
 
Messaggi: 30306
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:45 pm
Località: La citta' del socmel....Bologna
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda ChristianTN » sab apr 13, 2019 7:44 pm

carlen ha scritto:
paolo57 ha scritto:
Mauro ha scritto:
carlen ha scritto:Il mio non perde l'AF se nulla si muove. Certe volte invece mi e' capitato che andasse un po' in tilt nel senso che dovevo rimettere a fuoco vicino o lontano perché si rimettesse ad andare.
Non e' per nulla veloce probabilmente il Tappo lo era di piu'.
Se funziona non proverei il passaggio a frullino…..se non fossi sicuro che poi si possa tornare indietro…..non vedo infatti perché castrarlo se il suino funziona bene.
Altro non so dirti. :cincin:

si puo tornare indietro da frullino .....senza problemi con la stessa identica procedura

Mai avuto un 16-50 o simillari, da ignorante mi chiedo come mai questi obiettivi con SDM e cacciavite non hanno un selettore per il modo, senza fare troppi casini o al massimo isolare i contatti del motore?


Perche' e' Pentax :asd: ….nati per soffrire :cincin:


la cosa più assurda è che non abbiano previsto un punto a menù almeno dalla k-3 in poi
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8160
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: 16-50: parliamo di autofocus

Messaggioda nolby » sab apr 13, 2019 9:47 pm

ChristianTN ha scritto:
la cosa più assurda è che non abbiano previsto un punto a menù almeno dalla k-3 in poi


La cosa assurda è che mettano nelle schede degli obiettivi il funzionamento tramite i due sistemi autofocus ma -oltre a non esserci un selettore o una voce nel menù- i centri assistenza non fanno la modifica e con i corpi più recenti anche agli utenti non la possono fare.

Verrebbe voglia di mandare una mail direttamente a Pentax in Giappone chiedendo delucidazioni sul passaggio da un sistema AF all'altro dato che, come ripeto, sul loro sito ufficiale questa cosa è riportata come fosse una funzione attivabile a piacimento... non la mando perchè temo che anche loro mi consiglino Canikon! :ghgh: :ghgh:
nolby
senior member
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab gen 07, 2017 3:08 am
Località: Lecco
 

PrecedenteProssimo

Torna a Obiettivi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti