Domanda di curiosità sulla camera oscura

Camera oscura, strumenti, proiettori, archiviazione.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda ziofrancotto » ven apr 08, 2016 11:14 am

Non ho al momento velleità di sviluppo in casa ma sto comunque leggendo sull'argomento per farmi una cultura.
Non ho però capito una cosa: leggo dappertutto che si apre il rullino, lo si aggancia alla spirale del tank tagliando un pochino la pellicola ed agganciandola con lo scotch, si riavvolge la pellicola nella spirale, si inserisce nel tank e si chiude quest'ultimo.
il tutto da fare rigorosamente al buio o in stanza preposta o in quelle sacche portatili.
Non avendo ovviamente mai provato e non avendo mai visto nessuno farlo, non riesco ad immaginarmi come si riesce a fare quel mestiere al buio o con le mani insacchettate.

Qualcuno riesce a spiegarmelo "for dummies"?

:cincin:
Pentax ME K55/1.8 K135/2.5 D-FA 100 WR

il mio 500px
Avatar utente
ziofrancotto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4808
Iscritto il: gio apr 14, 2011 6:22 pm
Località: San Donato Milanese
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda pvanni » ven apr 08, 2016 11:25 am

Sono passati eoni da quando l'ho fatto per l'ultima volta e sinceramente non ricordo lo scotch,
la coda della pellicola va inserita nella spirale, una volta fatto questo basta muovere con movimento alternato
le due parti della spirale e la pellicola magicamente viene avvolta sulla stessa,
basta esercitarsi qualche volta usando una pellicola sacrificabile con la luce accesa e ci si rende conto
che è più facile a farsi che a dirsi, la cosa importante è preparare a portata di mano tutto prima di spegnere la luce
Paolo
pvanni
Azionista del forum
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: dom mag 11, 2008 11:25 am
Località: Lecco L - IT :-))
Skype: pvannicvt
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda virtualflyer » ven apr 08, 2016 11:40 am

La spirale ha una parte superiore e una inferiore che hanno un po' di gioco, ruotandole alternatamente con un po' di pressione la pellicola viene trascinata in avanti seguendo il movimento per attrito.

Qualsiasi video su youtube sarà più chiaro :asd:
- Matteo
NEGLIGIBLE
Avatar utente
virtualflyer
Azionista del forum
 
Messaggi: 3700
Iscritto il: lun dic 30, 2013 6:09 pm
Località: Pavia
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda Supernaut » ven apr 08, 2016 11:45 am

Confermo quanto detto sopra.
Lo scotch, inutilissimo, servirebbe solo a complicarti la vita al buio.
Effettuare il caricamento della tank è molto più facile a farsi che a dirsi. È importante provare prima con una pellicola apposita e capire come e dove può incepparsi il rullo che si utilizza in maniera da sapere come porre rimedio quando sei al buio. E se mentre cerchi di caricare la pellicola questa non ne vuole sapere buttala dentro la tank vatti a fumare una sigaretta e poi riprova con più calma.
:cincin:
_Francesco

Il colore è causa di distrazione. Distoglie dalla contemplazione della forma del mondo.

PENTAXPHOTOGALLERY
FLICKR
5px
CENSIMENTO PUGLIE

PentaxK20D|PentaxMX|SonyRX100mk1
FLP - Ilford HP5+
I MIEI FEED
Avatar utente
Supernaut
Azionista del forum
 
Messaggi: 3164
Iscritto il: gio mar 05, 2009 2:44 am
Località: Salento
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda ziofrancotto » ven apr 08, 2016 2:31 pm

Piccolo aneddoto sul blocco dell'Est dei tempi che furono.
Parlavo di queste cose con mia mamma e mi raccontava che non so in quale scuola yugoslava fecero il corso per sviluppo e stampa pellicole. Al che le ho detto che farò fare tutto a lei....... :mrgreen: Ma mi ha risposto che non si ricorda oiù una mazza e son passati 60 anni :lol:
Pentax ME K55/1.8 K135/2.5 D-FA 100 WR

il mio 500px
Avatar utente
ziofrancotto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4808
Iscritto il: gio apr 14, 2011 6:22 pm
Località: San Donato Milanese
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda fanagot » ven apr 08, 2016 2:35 pm

ziofrancotto ha scritto:Piccolo aneddoto sul blocco dell'Est dei tempi che furono.
Parlavo di queste cose con mia mamma e mi raccontava che non so in quale scuola yugoslava fecero il corso per sviluppo e stampa pellicole. Al che le ho detto che farò fare tutto a lei....... :mrgreen: Ma mi ha risposto che non si ricorda oiù una mazza e son passati 60 anni :lol:


io ho fatto le elementari sopra alla pizzeria della cam (una volta c'era una scuola) e anche io ho fatto un corso, compreso lo sviluppo e la stampa :prrt:
non ricordo una pinna, ovviamente, tranne la compagna carina, che non mi filava :asd:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 30012
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda oldrado » ven apr 08, 2016 2:55 pm

pvanni ha scritto:Sono passati eoni da quando l'ho fatto per l'ultima volta e sinceramente non ricordo lo scotch,
la coda della pellicola va inserita nella spirale, una volta fatto questo basta muovere con movimento alternato
le due parti della spirale e la pellicola magicamente viene avvolta sulla stessa,
basta esercitarsi qualche volta usando una pellicola sacrificabile con la luce accesa e ci si rende conto
che è più facile a farsi che a dirsi, la cosa importante è preparare a portata di mano tutto prima di spegnere la luce


+1
A cosa serve una grande profondità di campo se non c'è un'adeguata profondità di sentimento? (Eugene Smith)

Le mie foto su Flickr: https://www.flickr.com/photos/110391080@N03/.
Avatar utente
oldrado
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 833
Iscritto il: gio set 11, 2014 10:29 am
Località: Roma
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda copernicorm » ven apr 08, 2016 4:24 pm

consiglio importantissimo ... predsi un rullino scaduto ... sfila il film e fai le prove alla luce ..... prova e riprova ... cosi non butterai via poi i rullini importanti :ook:
Non esistono grandi scoperte nè reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice.
Albert Einstein

Se non sai condividere la tua fortuna con chi ne ha meno di te ... non sarai mai ricco . Coperfilosoform :)
Avatar utente
copernicorm
Eternit RENEGHEID
 
Messaggi: 30773
Iscritto il: lun dic 01, 2008 10:13 am
Località: Davao City Philippines
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda ziofrancotto » ven apr 08, 2016 4:26 pm

fanagot ha scritto:
ziofrancotto ha scritto:Piccolo aneddoto sul blocco dell'Est dei tempi che furono.
Parlavo di queste cose con mia mamma e mi raccontava che non so in quale scuola yugoslava fecero il corso per sviluppo e stampa pellicole. Al che le ho detto che farò fare tutto a lei....... :mrgreen: Ma mi ha risposto che non si ricorda oiù una mazza e son passati 60 anni :lol:


io ho fatto le elementari sopra alla pizzeria della cam (una volta c'era una scuola) e anche io ho fatto un corso, compreso lo sviluppo e la stampa :prrt:
non ricordo una pinna, ovviamente, tranne la compagna carina, che non mi filava :asd:

E' un quartiere rosso quello :prrt:
Pentax ME K55/1.8 K135/2.5 D-FA 100 WR

il mio 500px
Avatar utente
ziofrancotto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4808
Iscritto il: gio apr 14, 2011 6:22 pm
Località: San Donato Milanese
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda L_Eretico » sab apr 09, 2016 7:37 am

ziofrancotto ha scritto:Piccolo aneddoto sul blocco dell'Est dei tempi che furono.
Parlavo di queste cose con mia mamma e mi raccontava che non so in quale scuola yugoslava fecero il corso per sviluppo e stampa pellicole. Al che le ho detto che farò fare tutto a lei....... :mrgreen: Ma mi ha risposto che non si ricorda oiù una mazza e son passati 60 anni :lol:

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: mitica tua mamma :lol:

Confermo anch'io che l'operazione è più facile farla che tentare di spiegarla. Lo scotch non serve a una mazza; io tagliavo la coda "arrotondando" leggermente i bordi, in modo da farla entrare più facilmente. Una volta "sentito" l'aggancio, se l'avvolgi delicatamente e la spirale è buona, difficilmente si inceppa. Ne ho sviluppati una valanga, negli anni, sia 135 che 120, ma sono sempre andato via liscio.
"La gente compra Pentax per usare le ottiche Pentax, e voi ci mettete i Sigma?" (The Senator, prima della serie Art)
"Il Bradipo è come una quarta di seno: va sempre bene" (Alle84)
"Croppata è la morte sua!" (The Senator sulla K-1)
Avatar utente
L_Eretico
Hannibal del backstage
 
Messaggi: 5924
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:34 pm
Località: Bologna
Skype: pista6521
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda Fabiok200 » sab apr 09, 2016 7:59 am

fanagot ha scritto:io ho fatto le elementari sopra alla pizzeria della cam (una volta c'era una scuola) e anche io ho fatto un corso, compreso lo sviluppo e la stampa :prrt:
non ricordo una pinna, ovviamente,......


...e bèh, anche per te son passati 60 anni! :facciac: :rotfl:
Gioco con K5 + di tutto un pò

Il mio flickr
Avatar utente
Fabiok200
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6809
Iscritto il: mer nov 18, 2009 3:19 pm
Località: Milano
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda ziofrancotto » sab apr 09, 2016 8:04 am

L_Eretico ha scritto:io tagliavo la coda "arrotondando" leggermente i bordi, in modo da farla entrare più facilmente. Una volta "sentito" l'aggancio, se l'avvolgi delicatamente e la spirale è buona, difficilmente si inceppa.

Ecco cosa intendono per tagliare la pellicola.... :mrgreen:
Pentax ME K55/1.8 K135/2.5 D-FA 100 WR

il mio 500px
Avatar utente
ziofrancotto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4808
Iscritto il: gio apr 14, 2011 6:22 pm
Località: San Donato Milanese
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda L_Eretico » sab apr 09, 2016 8:10 am

ziofrancotto ha scritto:
L_Eretico ha scritto:io tagliavo la coda "arrotondando" leggermente i bordi, in modo da farla entrare più facilmente. Una volta "sentito" l'aggancio, se l'avvolgi delicatamente e la spirale è buona, difficilmente si inceppa.

Ecco cosa intendono per tagliare la pellicola.... :mrgreen:

Si, bisogna eliminare la coda, quella linguetta che si usa per agganciarla al rocchetto di trascinamento della fotocamera. Solo col 35mm, ovviamente, nel medio formato non c'è.
"La gente compra Pentax per usare le ottiche Pentax, e voi ci mettete i Sigma?" (The Senator, prima della serie Art)
"Il Bradipo è come una quarta di seno: va sempre bene" (Alle84)
"Croppata è la morte sua!" (The Senator sulla K-1)
Avatar utente
L_Eretico
Hannibal del backstage
 
Messaggi: 5924
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:34 pm
Località: Bologna
Skype: pista6521
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda mark88 » sab apr 09, 2016 10:23 am

ziofrancotto ha scritto:
L_Eretico ha scritto:io tagliavo la coda "arrotondando" leggermente i bordi, in modo da farla entrare più facilmente. Una volta "sentito" l'aggancio, se l'avvolgi delicatamente e la spirale è buona, difficilmente si inceppa.

Ecco cosa intendono per tagliare la pellicola.... :mrgreen:

e vanno arrotondati gli angoli con la forbice
Immagine
mark88
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 10948
Iscritto il: ven nov 04, 2011 8:00 pm
 

Re: Domanda di curiosità sulla camera oscura

Messaggioda Gegio » ven mag 13, 2016 7:27 pm

io per il 35mm uso un procedimento molto più semplice. non perdo nemmeno tempo a tagliare gli angoli, ed infilo la punta della pellicola nella spirale fino alle sferette di blocco, in piena luce (per avvolgere il resto poi ovviamente spengo la luce). i rullini hanno sempre uno spreco di pellicola iniziale che è quello che buttiamo via quando li carichiamo in macchina, e infatti non ho mai bruciato un fotogramma, avendo un certo agio sia con macchine con avanzamento manuale, sia automatico. mi chiedo come mai non abbia mai letto in giro di questa cosa, ma provare per credere. finito di caricarla taglio la pellicola lasciandone 2-3cm attaccate al rullino, che espongo alla luce e uso ogni tanto per fare test di esaurimento dello sviluppo.
La 120 ovviamente va caricata al buio in quanto il primo pezzo è di carta e il primo fotogramma utile è a filo con l'inizio della pellicola (che quindi si sfrutta praticamente tutta).
Gegio
junior member
 
Messaggi: 84
Iscritto il: gio apr 23, 2015 5:48 pm
 

Prossimo

Torna a Sviluppo e stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti