primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Camera oscura, strumenti, proiettori, archiviazione.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda Zappi » mer set 12, 2012 4:54 pm

il rodinal originale credo sia l'unico sviluppo liquido in grado di conservarsi così tanto tempo
Flickr
"Usate il vostro il cervello, è la parte più importante della vostra attrezzatura" (Kevin Andrews e Warren Miller)
Avatar utente
Zappi
senior member
 
Messaggi: 423
Iscritto il: mer ott 05, 2011 10:22 am
Località: Torino... o da qualche parte sulle alpi
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda tartaglia » mer set 12, 2012 6:00 pm

Zappi ha scritto:il rodinal originale credo sia l'unico sviluppo liquido in grado di conservarsi così tanto tempo

Subito dopo viene il Sangue di San Gennaro .
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda mark88 » mer set 12, 2012 6:57 pm

Ecco le scansioni. Lo scanner fa parecchio schifo purtroppo, quella che vedete è la risoluzione massima ottenibile (600dpi).

Ilford Hp5+, Rodinal annata '77, MX con 50/1.4 200/4 24/2*

1. Immagine


2. Immagine


3. Immagine


4. Immagine


5. Immagine


grazie a tutti per il supporto :cincin:
mark88
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 10948
Iscritto il: ven nov 04, 2011 8:00 pm
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda Zappi » mer set 12, 2012 7:53 pm

Nonostante non sia il mio rivelatore preferito il Rodinal non delude mai :sdent:

Adesso ti tocca la prima stampa... è meno tragico di quanto sembra :ook:
Flickr
"Usate il vostro il cervello, è la parte più importante della vostra attrezzatura" (Kevin Andrews e Warren Miller)
Avatar utente
Zappi
senior member
 
Messaggi: 423
Iscritto il: mer ott 05, 2011 10:22 am
Località: Torino... o da qualche parte sulle alpi
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda mark88 » mer set 12, 2012 8:11 pm

Zappi ha scritto:Nonostante non sia il mio rivelatore preferito il Rodinal non delude mai :sdent:

Adesso ti tocca la prima stampa... è meno tragico di quanto sembra :ook:

aiuto! :paaura:

..dov'è la guida......Robertoooooooo :sdent: :prrt: :brillo:


dovrei prendermi uno sviluppo per le carte, un'obiettivo decente per l'ingranditore (ho un durst reporter, adesso con unindustar 50/3.5) e delle carte nuove (se le carte Ilford non rimangono buone come il Rodinal :asd: nel qual caso sono a posto).


domandina-ina-ina: se proietto le diapo/negativi con il proiettore, li posso poi fotografare con la K5?? qualcuno ci ha provato?
altrimenti potrei provare come (ucce?) con un macro e la K5 e un set apposito.
oppure potrei provare con l'ingranditore, proiettandolo sul muro, e fotografandolo con la K5...
meglio di certo del mio scanner :asd:

seconda domanda: ho preparato un litro di fissaggio (fomafix 1+5), ne verso la giusta quantità nella tank (fino all'orlo del buco dentro la tank), poi lo riverso nella bottiglia da un litro). posso andare avanti così fin quanto? sulle istruzioni c'è scritto che un litro di soluzione basta per 17 pellicole. quindi ci posso fare 17 rullini, poi lo butto ok?

terza domanda: lo sviluppo Rodinal 1+25, quanto lo posso utilizzare e per quanto tempo? mi spiego: una volta che ho preparato la diluzione, quanti rullini posso fare in giornata, e per quanti giorni lo posso conservare?

grazie per tutto.
mark88
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 10948
Iscritto il: ven nov 04, 2011 8:00 pm
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda Zappi » mer set 12, 2012 10:45 pm

L'obbiettivo per cominciare va benissimo anche quello
il negativo se lo proietti resta sempre negativo, è la carta che trasforma l'immagine in positiva; se proietti un negativo e lo fotografi con la k5 ottieni una foto negativa...

Io posso dirti la mia esperienza personale: ho uno scanner piano che mi permette di acquisire anche negativi per avere un anteprima o postare qualche immagine sui vari flickr e forum ma nulla di più, i soldi che avrei dovuto investire in uno scanner decente (V700) ho deciso di investirli in materiale per la camera oscura.
Fotografare a pellicola per finire a lavorare in photoshop proprio non mi va, a sto punto mi tenevo la K7; poi lo scanner lo uso, ma per ottenere risultati decenti tra il settaggio di vuescan e la postproduzione il tempo è grossomodo lo stesso che ci va per ottenere una buona stampa.

Il fissaggio usalo per 17 rulli, io fisso sempre per 2/3 minuti in più rispetto al tempo dichiarato e lo uso un po' meno del numero massimo di rulli

Il rodinal diluito è usa e getta, diluisci sempre la quantità giusta che ti serve.


Ciao
Flickr
"Usate il vostro il cervello, è la parte più importante della vostra attrezzatura" (Kevin Andrews e Warren Miller)
Avatar utente
Zappi
senior member
 
Messaggi: 423
Iscritto il: mer ott 05, 2011 10:22 am
Località: Torino... o da qualche parte sulle alpi
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda mark88 » gio set 13, 2012 8:15 am

ok ti ringrazio. ma il rodinal diluito lo posso usare per farci un paio di rullini (di seguito) oppure lo cambio sempre? magari allungando un pò i tempi?
mark88
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 10948
Iscritto il: ven nov 04, 2011 8:00 pm
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda Zappi » gio set 13, 2012 3:54 pm

mark88 ha scritto:ok ti ringrazio. ma il rodinal diluito lo posso usare per farci un paio di rullini (di seguito) oppure lo cambio sempre? magari allungando un pò i tempi?


come ti ho detto il rodinal non è lo sviluppo che preferisco quindi non ho sperimentato molto; ci sono diverse discussioni in giro per la rete e tutti concordano che non è riutilizzabile ma il bello della fotografia è anche sperimentare...
l'ideale sarebbe avere una macchina a dorso intercambiabile o due macchine con lo stesso obbiettivo usando un solo esposimetro per la lettura in modo da scattare due rulli identici, dopodiché prepari i tuoi 350ml di rodinal e sviluppi prima un rullo e poi l'altro, negativi alla mano vedi se lo sviluppo è riutilizzabile o no.

alla fine credo che, tra acidi e pellicole, facendo tutte le prove necessarie per stabilire il tempo giusto di sviluppo ti compri 2 litri di r09 e sviluppi one shot per 10 anni...

...oltre ad avere foto più interessanti di un muro in mattoni :facciac:
Flickr
"Usate il vostro il cervello, è la parte più importante della vostra attrezzatura" (Kevin Andrews e Warren Miller)
Avatar utente
Zappi
senior member
 
Messaggi: 423
Iscritto il: mer ott 05, 2011 10:22 am
Località: Torino... o da qualche parte sulle alpi
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda tartaglia » gio set 13, 2012 6:00 pm

Riuso, riutilizzo ...
Siam Genovesi, gente di mare,
dobbiamo aver seminato un bel po' . :sdent:
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda Zappi » gio set 13, 2012 7:32 pm

e che di mare ne abbiamo poco in piemonte... per quello non uso lo stock :facciac:
Flickr
"Usate il vostro il cervello, è la parte più importante della vostra attrezzatura" (Kevin Andrews e Warren Miller)
Avatar utente
Zappi
senior member
 
Messaggi: 423
Iscritto il: mer ott 05, 2011 10:22 am
Località: Torino... o da qualche parte sulle alpi
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda mark88 » gio set 13, 2012 8:08 pm

ahahaah come siete simpatici!
grazie allora.
mark88
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 10948
Iscritto il: ven nov 04, 2011 8:00 pm
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda ellepi » gio set 13, 2012 8:26 pm

mmmm, io avrei provato un'azione di sviluppo più energica.
Mi sembrano un po' piatte.
FLP-FLD
IMHO
M42 2028355590105135150200
Mamiya M645 1000S (24)5580150210
K 505510013570210
Avatar utente
ellepi
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6941
Iscritto il: ven gen 09, 2009 2:13 pm
Località: Treviso/Roma
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato? - altre domande

Messaggioda mark88 » gio set 13, 2012 10:02 pm

ellepi ha scritto:mmmm, io avrei provato un'azione di sviluppo più energica.
Mi sembrano un po' piatte.

meno diluito?

oggi ho fatto delle prove su un rullino esponendo a 800-1000 ASA: la questione è di molto migliorata :ook:
mark88
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 10948
Iscritto il: ven nov 04, 2011 8:00 pm
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda ucce » mer set 19, 2012 7:30 pm

Ciao Mark, con la K-5 e un macro puoi senza dubbio provare...
Ti serve un flash, la slitta dell'ingranditore con i vetri anti-newton e un buon sistema per omogeneizzare al massimo la luce del flash (da usare in remoto e da attivare per simpatia con un secondo flash o il flash della K-5).
Se fai un lavoro di fino (messa a fuoco perfetta, buona ottica macro, f8, luce omogeneo, sfrutti ogni mm del sensore etc etc) puoi arrivare ad ottenere un 2'400x1'600 px di alta qualità.
ucce
Azionista del forum
 
Messaggi: 2734
Iscritto il: dom ago 02, 2009 1:02 pm
Località: Genova
 

Re: primo sviluppo: dove ho sbagliato?

Messaggioda emmeci » mer set 19, 2012 7:37 pm

ucce ha scritto:Ciao Mark, con la K-5 e un macro puoi senza dubbio provare...
Ti serve un flash, la slitta dell'ingranditore con i vetri anti-newton e un buon sistema per omogeneizzare al massimo la luce del flash (da usare in remoto e da attivare per simpatia con un secondo flash o il flash della K-5).
Se fai un lavoro di fino (messa a fuoco perfetta, buona ottica macro, f8, luce omogeneo, sfrutti ogni mm del sensore etc etc) puoi arrivare ad ottenere un 2'400x1'600 px di alta qualità.

Secondo me il post di risposta è giusto, ma nel 3d sbagliato ... speriamo che Mark legga lo stesso ... :happy2:
Avatar utente
emmeci
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8558
Iscritto il: gio mar 20, 2008 10:49 am
Località: Genova - Levante
 

PrecedenteProssimo

Torna a Sviluppo e stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite