Pentax KP o ...altro?

Discussioni sulle reflex digitali Pentax: impressioni, dubbi, consigli, guide, recensioni.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Mauro » gio lug 11, 2019 12:58 am

goatto ha scritto:
Chosa ha scritto:In effetti le dimensioni sono simili, comunque, a leggere in giro mi farebbe piu soddisfazione, a idea, il sensore della kp.

Per caso c'è chi ha trovato differenza in macrofotografia, con lo stesso obiettivo, con sensore con e senza antialias?

Nessuno ha testato o fatto passaggio da kp o k3 a nikon d7500 o niklon apsc in genere?


Chi lo ha fatto non ė più tornato a raccontarlo...


Io non lo racconto perche non é simpatico farlo qui ma ho anche Nikon da oltre un anno
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 28366
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda unoqualsiasi » gio lug 11, 2019 7:17 am

Io racconterò qualcosa della Panasonic ma solo per evitare che altri commettano il mio stesso errore e poi siano, assieme a me, tra quelli di ritorno dalle mirrorless. E comunque ci userò su anche ottiche Pentax.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 31496
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Chosa » gio lug 11, 2019 8:31 am

Invece sarebbe interessante :wink: ,

per esempio, per un discorso di portabilità, stavo valutando anche il sistema olympus, anche se nel caso penso che diventerebbe un sistema complementare a quello della k-30 e non la sostituirebbe in toto, temo che il feeling ergonomico di quando esco "per fotografare" non sia paragonabile, ma magari sbaglio.

Cosa non ti ha convinto della panasonic?


Per quel che riguarda la batteria della kp non credo sia un grosso problema, è difficile che superi i 200 scatti in un giorno, e nel caso ho gia altre due batterie della k-30.
Tra k-3 II e KP, mi continua ad attirare di piu la seconda, anche per la stabilizzazione a 5 assi, e tutte le ghiere di personalizzazione che preferisco allo schermo lcd ed all'otturatore piu rapido.
Sicuramente quando è uscita aveva un costo eccessivo, ma al prezzo di oggi secondo me è molto valida.
Foto: http://500px.com/_LB_
da18-55wr, da18-135wr, 100macroWR, DA15ltd, DA35ltd, DA70ltd, DA 50-300WR PLM, M28 3,5, M50 1,7, M135 3,5, FA50 1.4
Chosa
junior member
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lun ago 20, 2012 11:59 am
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda unoqualsiasi » gio lug 11, 2019 8:47 am

Per ora della Panasonic non c'è nulla che non mi ha convinto, ce l'ho da una settimana e l'ho accesa Lunedi.
E' evidente che segui troppo poco il forum per capire a cosa mi riferisco... :sdent: ma non è un grave problema.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 31496
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Alqua » gio lug 11, 2019 9:07 am

Chosa ha scritto:Invece sarebbe interessante :wink: ,

per esempio, per un discorso di portabilità, stavo valutando anche il sistema olympus, anche se nel caso penso che diventerebbe un sistema complementare a quello della k-30 e non la sostituirebbe in toto, temo che il feeling ergonomico di quando esco "per fotografare" non sia paragonabile, ma magari sbaglio.

Cosa non ti ha convinto della panasonic?


Per quel che riguarda la batteria della kp non credo sia un grosso problema, è difficile che superi i 200 scatti in un giorno, e nel caso ho gia altre due batterie della k-30.
Tra k-3 II e KP, mi continua ad attirare di piu la seconda, anche per la stabilizzazione a 5 assi, e tutte le ghiere di personalizzazione che preferisco allo schermo lcd ed all'otturatore piu rapido.
Sicuramente quando è uscita aveva un costo eccessivo, ma al prezzo di oggi secondo me è molto valida.

Ho la KP e ne sono più che soddisfatto. La batteria se fai scatti in Live View è seriamente scarsa, ma basta che ti fai un corredo per esempio di quattro batterie, comprandone tre non originali Pentax, e scegliendo le marche giuste (io ho una cellonic, ma ce ne sono due o tre marche di buone, anche se magari potrebbe andare male con una...), che vai avanti tranquillo.
La 'qualità dello scatto' (giudizio sintetico, per i punti di forza e di debolezza chiedi a chi ne sa molto più di me; mi sento di dire solo che mi è capitato di vedere un rumore incredibilmente molto basso in buone condizioni di luce con foto fatte con il 100wr macro e largamente croppate; mentre nelle foto a ISO oltre i 1600 l'ho trovata difficile da gestire, ma sono notoriamente poco capace di fotografare e di sviluppare; altri l'hanno usata anche a 6400 e mi pare abbiano fatto ottime cose), la 'qualità dello scatto' dicevo, per quanto posso dire (anche se faccio poco testo), e mi serve, è ottima. Le tre impugnature tra cui si può scegliere sono tutte e tre un po' piccole (anche la più grande) per chi ha mani un po' grandi ed è abituato alla k30 (anch'io avevo la k30, prima).
Altri con la KP ti potranno dare senza dubbio informazioni più utili e precise.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, *11-18 ED DC AW, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 3147
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda laki85 » gio lug 11, 2019 10:03 am

Chosa ha scritto:Tra k-3 II e KP, mi continua ad attirare di piu la seconda, anche per la stabilizzazione a 5 assi, e tutte le ghiere di personalizzazione che preferisco allo schermo lcd ed all'otturatore piu rapido.

Beh, ma se sei convinto, non è che caschi male! La qualità di immagine è il top che offre attualmente pentax in APS-C
C'è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce [Cohen]
_____________________________________________________
Giacomo

Flickr
Avatar utente
laki85
Dito seduto
 
Messaggi: 1617
Iscritto il: mer ago 12, 2015 12:06 pm
Località: Milano
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Gianpaolo64 » gio lug 11, 2019 10:07 am

Chosa ha scritto:In effetti le dimensioni sono simili, comunque, a leggere in giro mi farebbe piu soddisfazione, a idea, il sensore della kp.

Per caso c'è chi ha trovato differenza in macrofotografia, con lo stesso obiettivo, con sensore con e senza antialias?

Nessuno ha testato o fatto passaggio da kp o k3 a nikon d7500 o niklon apsc in genere?


Io ho fatto il passaggio da K3 a D7200, l'unica cosa che rimpiango è di non averlo fatto prima. Non che la K3 non sia una buona macchina tutt'altro, fosse stato per la macchina in sè non avrei proprio cambiato, oltre all'AF è il sistema che è carente per Nikon si trova di tutto anche usato e spesso a prezzi ottimi.
Di tanto in tanto continuo a leggere qui perchè tutto sommato ho avuto Pentax per 30 e più anni e sono affezionato al marchio, ho ancora una LX e un po' di ottiche MF e non avrei cambiato se Pentax avesse prodotto un AF moderno e ci fosse stato disponibile qualche tele zoom lungo
Avatar utente
Gianpaolo64
Azionista del forum
 
Messaggi: 2500
Iscritto il: ven mar 06, 2009 10:03 am
Località: Prov. di Torino
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda goatto » gio lug 11, 2019 11:27 am

Mauro ha scritto:
goatto ha scritto:
Chosa ha scritto:In effetti le dimensioni sono simili, comunque, a leggere in giro mi farebbe piu soddisfazione, a idea, il sensore della kp.

Per caso c'è chi ha trovato differenza in macrofotografia, con lo stesso obiettivo, con sensore con e senza antialias?

Nessuno ha testato o fatto passaggio da kp o k3 a nikon d7500 o niklon apsc in genere?


Chi lo ha fatto non ė più tornato a raccontarlo...


Io non lo racconto perche non é simpatico farlo qui ma ho anche Nikon da oltre un anno


E invece sarebbe interessante sentire la tua opinione come quella di Gianpaolo e altri
Avatar utente
goatto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4299
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:18 pm
Località: Parma
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda unoqualsiasi » gio lug 11, 2019 12:00 pm

Bè, grossomodo l'ha espressa qua e là... per esempio dicendo che come qualità di immagine la K3 non si discute.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 31496
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Mauro » gio lug 11, 2019 2:38 pm

unoqualsiasi ha scritto:Bè, grossomodo l'ha espressa qua e là... per esempio dicendo che come qualità di immagine la K3 non si discute.

Confermo
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 28366
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Chosa » gio lug 11, 2019 6:57 pm

Alqua ha scritto:
Chosa ha scritto:Invece sarebbe interessante :wink: ,

per esempio, per un discorso di portabilità, stavo valutando anche il sistema olympus, anche se nel caso penso che diventerebbe un sistema complementare a quello della k-30 e non la sostituirebbe in toto, temo che il feeling ergonomico di quando esco "per fotografare" non sia paragonabile, ma magari sbaglio.

Cosa non ti ha convinto della panasonic?


Per quel che riguarda la batteria della kp non credo sia un grosso problema, è difficile che superi i 200 scatti in un giorno, e nel caso ho gia altre due batterie della k-30.
Tra k-3 II e KP, mi continua ad attirare di piu la seconda, anche per la stabilizzazione a 5 assi, e tutte le ghiere di personalizzazione che preferisco allo schermo lcd ed all'otturatore piu rapido.
Sicuramente quando è uscita aveva un costo eccessivo, ma al prezzo di oggi secondo me è molto valida.

Ho la KP e ne sono più che soddisfatto. La batteria se fai scatti in Live View è seriamente scarsa, ma basta che ti fai un corredo per esempio di quattro batterie, comprandone tre non originali Pentax, e scegliendo le marche giuste (io ho una cellonic, ma ce ne sono due o tre marche di buone, anche se magari potrebbe andare male con una...), che vai avanti tranquillo.
La 'qualità dello scatto' (giudizio sintetico, per i punti di forza e di debolezza chiedi a chi ne sa molto più di me; mi sento di dire solo che mi è capitato di vedere un rumore incredibilmente molto basso in buone condizioni di luce con foto fatte con il 100wr macro e largamente croppate; mentre nelle foto a ISO oltre i 1600 l'ho trovata difficile da gestire, ma sono notoriamente poco capace di fotografare e di sviluppare; altri l'hanno usata anche a 6400 e mi pare abbiano fatto ottime cose), la 'qualità dello scatto' dicevo, per quanto posso dire (anche se faccio poco testo), e mi serve, è ottima. Le tre impugnature tra cui si può scegliere sono tutte e tre un po' piccole (anche la più grande) per chi ha mani un po' grandi ed è abituato alla k30 (anch'io avevo la k30, prima).
Altri con la KP ti potranno dare senza dubbio informazioni più utili e precise.



Ok, ma durano cosi tanto meno rispetto alla k-30 le batterie della kp tali da non farci 200-300 scatti con il mirino ottico?
E' un passaggio che vale i soldi spesi, hai notato netti miglioramenti in IQ, autofocus o altro?

Grazie
Foto: http://500px.com/_LB_
da18-55wr, da18-135wr, 100macroWR, DA15ltd, DA35ltd, DA70ltd, DA 50-300WR PLM, M28 3,5, M50 1,7, M135 3,5, FA50 1.4
Chosa
junior member
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lun ago 20, 2012 11:59 am
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Alqua » gio lug 11, 2019 7:24 pm

Le batterie sono le stesse, quindi se ne hai già per la K-30 e sono ancora buone, ancora meglio. Non credo durino meno che nella K30 se usi il mirino. Quindi dovrebbe andarti bene. E' diverso il cavo di collegamento con il computer, e attenzione che non c'è la porta a infrarossi per il telecomando, si deve usare il 'classico' telecomando a filo (con apposito attacco che credo sia comunque facile da trovare e costi poco), oppure (e questo è piuttosto utile per chi lo usa a distanza) collegandolo con lo smarphone (mediante un'ottima app, con cui si può mettere a fuoco e modificare facilmente tempi, diaframmi, ISO con le varie modalità), attenzione perché in questo caso consumano, direi, molta più energia, sia la KP che lo smartphone.
Per l'autofocus, nei pochi scatti che ho fatto in situazioni dinamiche (o con poca luce) non mi è sembrato male, anche se non credo sia molto più veloce della K30, è più preciso però direi (soprattutto l'ho visto con la messa a fuoco in live view, usando il rettangolino 'spostabile' che è più piccolo e preciso che nella k30).
Come dicevo mi ha molto sorpreso la qualità in un paio di cropponi fatti da foto con ottime condizioni di luce.
In genere la qualità, per quanto posso dire è nettamente migliore che nella K30, tenendo conto anche della risoluzione massima 6000 x 4000 contro i 4900 x 3200. Dipende anche, immagino, dalla qualità degli obiettivi... usando il 55-300 (non WR) sulla KP mi sono trovato maluccio (forse anche per colpa del 55-300 che ho preso usato...), con la K-30 mi ci trovo meglio (tanto che lo lascio fisso sulla k30 ormai). Mentre il 100 macro WR va a pennello sulla KP (per quanto possa dire un ignorante come me); come va molto bene il samyang 14mm. Il furbo che ho io, lo uso ancora sulla KP (e va bene anche se, a 18 mm, almeno il mio furbo, i margini li spappola comunque come nella k30), però, da quando ho il 14mm lo uso molto meno.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, *11-18 ED DC AW, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 3147
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Chosa » mar dic 10, 2019 12:17 am

Alla fine questa estate ho preso la kp e a distanza di 5 mesi non posso che dirmi soddisfatto...

Lascio queste impressioni per chi come me si trovasse nell'indecisione:

L'ergonomia è diversa rispetto alla k-30, quest'ultima aveva dalla sua un impugnatura eccellente e difficilmente superabile, la kp è migliore invece nella disposizione dei tasti specialmente il tasto "af" per chi come me usa questo invece del pulsante di scatto per mettere a fuoco. Comunque gran parte è questione di abitudine.

Rispetto alla k-30 l'autofocus è notevolemente migliorato specialmente in modalita continua, con il furbo e con il 55-300PLM (sulla k-30 avevo messo il firmare tweakkato della k-50 per farlo andare, e forse anche per questo non era perfetto).
Con quest'ultima riesce anche a stare dietro soggetti in relativamente rapido movimento, per quanto rimanga un autofocus non da inseguimento.
Utilizzo prevalentemente la selezione manuale a croce del punto di af con tracking automatico in caso di spostamento del soggetto, quello completamente auto non "indovina" sempre il punto che interessa mettere a fuoco.
La maggior parte delle volte, con ottiche corte, uso il punto centrale e ricomposizione.
L'autofocus a vite è più veloce ma piu che altro meno "indeciso" rispetto a quello della k-30, effettua meno microcorrezioni.
La tenuta agli alti ISO come noto è migliorata parecchio, ma qui dipende dalle condizioni di luce e del tipo di foto: sono riuscito a fare scatti "buoni"a 16000 o 25000 ISO mentre in altri casi intorno agli 8.000 gia si è gia al limite o oltre.
La nitidezza delle immagini e migliorata, forse anche grazie all'assenza del filtro antialias, si nota particolarmente al 100% o comunque nelle poche macro che sono riuscito a fare per questione di tempo.

Un grande passo avanti rispetto alla k-30 è il nuovo sistema di stabilizzazione, che è proprio su un altro pianeta rispetto a quello che avevo e che forse vale la pena rispetto alla k-70 che ne ha uno meno avanzato (non l'ho provata): piantandomi bene sono riuscito con il 55-300 PLM a fare una foto ad oggetto fisso a 1/8 senza micromosso, con il 15ltd senza troppo impegno ho fatto dei close up alla minima distanza di messa a fuoco anche ad 1/5.

Lo schermo LCD è piu piccolo, ma ha la utile funzione in review di orientare automaticamente l'immagine, a seconda della posizione orizzontale/verticale della fotocamera.
L'ho trovato meno luminoso in ambienti esterni, per aumentare velocemente la luminosità ho programmato un impostazione della terza ghiera.
Con bilanciamento del bianco multizona in gran parte degli scatti non ho trovato differenze rispetto a quello standard, fa comunque un buon lavoro, eccetto nelle zone d'ombra dove il bilanciamento manuale per scegliere impostazioni piu "calde" è consigliabile.

Lato negativo: i file da 24mp sono parecchio piu ingombranti di quelli da 16.

Infine una nota sull'estetica: a me nel colore silver che ho preso fa impazzire,specialmente con i piccoli ltd o le ottiche m, anche se non migliora le foto fa venire voglia di usarla :happy2: :wink:
Foto: http://500px.com/_LB_
da18-55wr, da18-135wr, 100macroWR, DA15ltd, DA35ltd, DA70ltd, DA 50-300WR PLM, M28 3,5, M50 1,7, M135 3,5, FA50 1.4
Chosa
junior member
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lun ago 20, 2012 11:59 am
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda Alqua » mar dic 10, 2019 4:18 pm

:ook: :clap:
Dovremmo aggiornare l'elenco dei possessori di KP, che tuttavia nel forum mi pare sia stato piuttosto emarginato... e io non conoscendo molti dei membri non posso aiutare...
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, *11-18 ED DC AW, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 3147
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Pentax KP o ...altro?

Messaggioda unoqualsiasi » mar dic 10, 2019 6:26 pm

Chosa ha scritto:Lato negativo: i file da 24mp sono parecchio piu ingombranti di quelli da 16.


...ehm...
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 31496
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Precedente

Torna a Attrezzatura digitale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite