Le prime foto con il Samyang 14

Commenti alle nostre fotografie

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » lun apr 15, 2019 1:15 pm

unoqualsiasi ha scritto:L'errore di fondo è voler scusare con l'estetica personale e la propria interpretazione di arte la propria produzione in questo o quel campo.
Uno incapace di cucinare potrà anche pensare che la sua cucina a lui piace, nel senso che produce roba edibile ed in grado di mantenerlo in vita, ma rimarrà incapace di cucinare, checchè lui ne pensi. Poi statisticamente potrebbe anche produrre una pasta al pomodoro non dico ottima ma quantomeno apprezzabile da altri. Ma fino a che si trincererà dietro il "non sono mai morto a causa del mio cibo" continuerà a produrre roba che solo lui trova buona.
Tu fai esattamente la stessa cosa: non accetti che noi si critichi le tue immagini e la tua maniera di fotografare e, ripeto per l'ennesima volta, arzigogoli BECERA PSEUDOFILOSOFIA per difendere l'indifendibile.
Detto questo io tornerò, come ho fatto nel passato, ad ignorarti. Ma questa volta ti ignorerò in via definitiva.
Buone PORCATE fotografiche per il futuro, perchè son sicuro che non crescerai mai.

A parte un'altra analogia non perfettamente calzante,a mio parere, (cucina e arte), ti ringrazio per l'augurio, buon [qualcosa]...
Cercherò, se capiterà qualche altra occasione, di fare lo sforzo di non scandalizzare esteticamente nessuno, ma temo che non ci riuscirò... Continuo a sperare di non offendere nessuno con le mie foto, dato che non è lo scopo che mi prefiggo e che in fondo si tratta di qualcosa che riguarda me e in primo luogo è fatto per me stesso, senza alcun intento polemico verso il mio prossimo.
Non posso, comunque, che ribadire che qualsiasi cosa potrà ovviamente essere detta sulle foto che carico sul forum e che la leggerò con attenzione.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » lun apr 15, 2019 3:20 pm

ChristianTN ha scritto:nell'elaborazioni del bello e dell'estetica si usa anche la matematica... la si usa anche nella musica (anzi per fare le canzonette commerciali si passa spesso da dei test matematici)

Un discorso è che ciò che piace ad un soggetto può piacere anche ad altri
Un altro conto è elevare a "bello" ciò che piace a tanti, ma che quasi nessuno giudica "bello"

Se vuoi chiamare Dr. Divago a citarti qualche auto bella all'epoca e inguardabile oggi.
Tu puoi fare tutto, ma ciò che piace a te e che magari è anche commercialmente vendibile, non è detto che sia bello.

Tu puoi seguire la tua idea, perorarla, farla pure divenire un must, ma se non è esteticamente bella non sarà esteticamente bella neanche se diffusa e apprezzata... per perorare la causa dell'estetica personale bisognerebbe prima sapere cosa sia l'estetica e poi aggiungerci la propria visione, non usare termini a proprio uso e consumo, quello è solo il permeismo... ripeto leggittimo, democratico, ma culturalmente non argomentabile, se non con il "secondo me".

E con questo, non vuol dire che se vedo delle tue foto fuori canone non mi possano piacere, ma appunto mi potrebbero piacere perché evocano in me determinati aspetti, ma mai potrei dire "è bello" se non vi è "bellezza"

Giusto. "si usa 'anche'", e poi non credo proprio, in gran parte dei casi, in modo rigoroso e preciso come nelle scienze (soprattutto quelle positive). Si possono fare calcoli matematici (non so quanto rigorosi e precisi), che molto probabilmente non ha fatto neppure l'artista, su Guernica, ma non credo siano una parte essenziale del giudizio estetico.

Dire 'bello' dato che di quasi ogni opera artistica esistono differenti valutazioni (con vari criteri), non è (per gran parte dei quadri o delle fotografie, per esempio, di ogni epoca e luogo), secondo la mia convinzione, un giudizio assoluto e oggettivo, indipendente dagli osservatori (e dalle epoche) e indiscutibile da chiunque. Certo, ci sono alcune specifiche (e penso molto poche) creazioni artistiche che bene o male sono riconosciute 'belle' da gran parte degli osservatori e dei critici, ma ci scommetterei che qualcuno nel mondo non le considera interessanti e neppure, forse anche, veramente belle o bellissime.

In ogni modo io non ho la minima intenzione di aspirare a che le mie foto siano giudicate oggettivamente belle da chiunque (e neppure da molti). E le maglie larghe che evidentemente uso per valutare qualche grado, diciamo, di 'artisticità', dal mio punto di vista, non le sostengo per difendere ad ogni costo quello che faccio, ma per permettere a chiunque di difendere qualsiasi propria creazione, se lo desidera, Oltre che per altri motivi che ho già spiegato in qualche altro thread di questo genere.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda ChristianTN » lun apr 15, 2019 3:30 pm

c'è un punto che non riesci ad affrontare, il criterio pro-domo
una foto brutta che diventa "decente per chi l'ha fatta" e se la giustifica con criteri ad personam fa un torto a se stesso...
tu fai pure...

io cucino poco salato, ma questo non vuol dire che il sale non aumenti il sapore della pietanza, e non posso dire che è più saporito senza (spesso proprio no, non è più saporito senza)
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8218
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » lun apr 15, 2019 4:00 pm

ChristianTN ha scritto:c'è un punto che non riesci ad affrontare, il criterio pro-domo
una foto brutta che diventa "decente per chi l'ha fatta" e se la giustifica con criteri ad personam fa un torto a se stesso...
tu fai pure...

io cucino poco salato, ma questo non vuol dire che il sale non aumenti il sapore della pietanza, e non posso dire che è più saporito senza (spesso proprio no, non è più saporito senza)


Se qualcuno 'giustifica' con criteri personali una foto considerata da altri 'brutta', lo può fare per diversi motivi, non necessariamente solo per giustificarsi (facendo "un torto a se stesso"). Magari proprio perché è convinto che la sua foto non è brutta (inizialmente si deve dire: solo 'per lui') come la dipingono quelli che la giudicano tale. Ci sono non pochi esempi, nella storia, di artisti (io non pretendo di mettermi in questa categoria, sia chiaro) nella loro epoca quasi unanimemente giudicati pessimi o di scarso interesse (e proprio dagli 'esperti' di arte o dai colleghi) che nell'epoca successiva sono stati poi considerati maestri e grandi artisti. Quindi il primo giudizio che pareva 'oggettivo' è diventato 'soggettivo' e parziale o invalido o errato...
Io credo che l'estetica non sia una legge naturale con regole fisse precise e indiscutibili; per me è una costruzione della mente umana (di menti umane 'di vario genere e specie') soggetta a numerose e, sorprendenti a volte, modifiche e cambi di paradigma...
costruzioni della mente umana soggette a cambi di paradigma e a modifiche delle teorie lo sono addirittura anche un po' le scienze, che sono, a differenza (ammp) dell'estetica, sperimentali e matematicamente rigorose oltre che capaci di produrre tecnologie affidabilissime e diffusissime e con esse aver contribuito in modo determinante al progresso della modernità...
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda bel-ami » lun apr 15, 2019 4:52 pm

Pur nella libertà di consumare immagini come più ci aggrada come ho già esaurientemente scritto altrove, credo che se si sottopongono i propri scatti in un luogo pubblico come un forum, si accettano anche le critiche. E le "critiche" sono frutto dei codici formali riconosciuti in questo periodo storico. Non vuoi conformarti, non vuoi fare "imitazione"? Benissimo, lodevole! Però qui noi quei codici conosciamo e quelli applichiamo se dobbiamo esprimere un giudizio.
Cazzone Ghettizzato matr. 1570
Visita il mio blog!: https://www.unoscattodistratto.com/
Scatterò una bella foto domani... or later
Avatar utente
bel-ami
Cazzone ghettizzato
 
Messaggi: 18517
Iscritto il: gio apr 23, 2009 5:43 pm
Località: Carovigno (BR)
Skype: bel-ami77
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » lun apr 15, 2019 4:55 pm

bel-ami ha scritto:Pur nella libertà di consumare immagini come più ci aggrada come ho già esaurientemente scritto altrove, credo che se si sottopongono i propri scatti in un luogo pubblico come un forum, si accettano anche le critiche. E le "critiche" sono frutto dei codici formali riconosciuti in questo periodo storico. Non vuoi conformarti, non vuoi fare "imitazione"? Benissimo, lodevole! Però qui noi quei codici conosciamo e quelli applichiamo se dobbiamo esprimere un giudizio.

E fate benissimo.
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda ntx » lun apr 15, 2019 6:37 pm

Alqua ha scritto:... Continuo a sperare di non offendere nessuno con le mie foto


A me non offendi sicuro: mica stanno nel mio hard disk! :D

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14191
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » lun apr 15, 2019 6:56 pm

ntx ha scritto:
Alqua ha scritto:... Continuo a sperare di non offendere nessuno con le mie foto


A me non offendi sicuro: mica stanno nel mio hard disk! :D

Ciao
Jenner

:ook:
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda amodali » lun apr 15, 2019 7:34 pm

Alqua ha scritto:...Continuo a sperare di non offendere nessuno con le mie foto...

parlo per me: continua tranquillo a pubblicare quel che vuoi e che ritieni pubblicabile,
quando ascoltiamo la radio se un palinsesto non ci garba cambiamo canale, qui cambiamo discussione e amen,
ritengo abbia un gran valore la libertà che questo forum ci lascia nel pubblicare (quasi) qualunque cosa, certo le critiche arrivano, ma siamo qui anche per questo :ook:
Avatar utente
amodali
Azionista del forum
 
Messaggi: 2669
Iscritto il: ven gen 15, 2016 11:56 am
Località: Roma
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » lun apr 15, 2019 9:31 pm

amodali ha scritto:
Alqua ha scritto:...Continuo a sperare di non offendere nessuno con le mie foto...

parlo per me: continua tranquillo a pubblicare quel che vuoi e che ritieni pubblicabile,
quando ascoltiamo la radio se un palinsesto non ci garba cambiamo canale, qui cambiamo discussione e amen,
ritengo abbia un gran valore la libertà che questo forum ci lascia nel pubblicare (quasi) qualunque cosa, certo le critiche arrivano, ma siamo qui anche per questo :ook:

:ook:
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Mauro » mar apr 16, 2019 8:29 am

questo post è l'esempio del pèerchè ho praticamente smesso di commentare foto .....o uno ne tesse le lodi sperticate oppure a qualsiasi critica l'autore risponde "...l'ho scattata così apposta perche a me piace cosi ..." o frasi con lo stesso identico significato, il che porta achiudere ogni discussione come se le scelte personali non possano essere mai sbagliate o perlomeno criticabili .
Qui su Pentaxiani il fenomeno è anche piu lieve su altri sociual tipo FB o instagrammm è la regola non solo l'autore reagisce maler alle critiche ma anche lo stuolo dei supporters....
quindi per me è astensione .
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27844
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda ziofrancotto » mar apr 16, 2019 9:22 am

IO infatti ogni tanto posto su 500px quando ho bisogno di far salire il mio ego :asd:
Pentax ME K55/1.8 K135/2.5 D-FA 100 WR

il mio 500px
Avatar utente
ziofrancotto
Azionista del forum
 
Messaggi: 4745
Iscritto il: gio apr 14, 2011 6:22 pm
Località: San Donato Milanese
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda ChristianTN » mar apr 16, 2019 10:26 am

Ripeto
piace ciò che piace
è bello ciò che è bello

I successi commerciali del "brutto" sono un altro discorso che non entra mai nel merito dei suggerimenti, quindi è tutto tempo perso effettuare digressioni a tal pro.
I successi del passato non riconosciuto non sono per una carenza di conoscenza del bello, ma del piacere diverso. Opere poi riscoperte son spesso del "bello" non adatto al gusto del tempo.

Molti di noi (non tutti e non sempre) usano correttamente il termine "mi piace" per una foto che evoca qualcosa e "bello" per una foto decisamente adiacente al gusto estetico, alle proporzioni e a tutto il resto

Tu continui a perorare la tua causa per cui oggi una foto che non piace, domani potrebbe piacere. E su questo, penso che più o meno tutti si possa esser d'accordo. Il punto è che se una foto è brutta oggi, sarà brutta anche domani. E su questo, tu non riesci a comprenderne il perché. E non riesci perché tu "pensi che", "credi che" e "secondo te"... son tutti permeismi, qualunquismi, generalismi (questo è come si chiamano, non parafrasi più adiacenti al tuo pensiero come "filosofia estetica personale ed innovativa")! Tutto distante da un vero dibattito in materia, perché la materia prima la devi conoscere, dopo la puoi discutere ed emendare, non prima. Troppo comodo combattere la cultura definendola dittatura, chi non sa non è allo stesso livello di chi sa. La parità c'è nell'urna, non in ogni materia di cui alla mattima vogliamo trattare.

In sintesi certe foto brutte oggi non piacciono, domani forse potrebbero piacere a qualcuno, pur rimanendo oggettivamente brutte.

Così è se ti pare e così è anche se non ti pare.
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8218
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda Alqua » mar apr 16, 2019 2:46 pm

Preciso un paio di cose:
- dichiaro che mi si creda o no, che non punto a lodi sperticate per le mie foto, e sono anche contento (a mio modo) quando ricevo critiche di qualsiasi genere;
- e quello che non è in accordo con il mio modo di giudicare le foto (e altre produzioni ‘artistiche’ in senso lato), mie, ma anche di chiunque altro, è semplicemente il richiamo ad oggettività assolute, perenni e insindacabili dei giudizi estetici, e quindi, per esempio, (e colgo l’occasione del post di ChristianTN pervenuto nel frattempo), affermazioni come questa: “il punto è che se una foto è brutta oggi, sarà brutta anche domani”, per me e per il mio modo di considerare le realizzazioni artistiche, hanno, come minimo, scarso significato (quale che sia la realizzazione artistica presa in esame, e chiunque ne sia l’autore), per lo meno perché nessuno conosce il futuro (oltre che per altri motivi).
Qualsiasi cosa che sia considerata arte da almeno una persona, o anche due, si può considerare arte.
Corollario 0: la decisione in merito al grado di qualità artistica va stabilita sulla sola base dei giudizi relativi al contenuto dell'opera
Corollario 1: in qualsiasi foto ci può essere qualcosa di interessante
Corollario 2: non c'è mai 'niente da fotografare'

[K-30, KP, 100 D-FA macro WR, 18-135 WR, 18-55 WR, serie M 50 f2, 55-300 DA ED, Samyang 14mm]
https://www.flickr.com/photos/69740546@N03/
ev. 500px: cercare alberto quagliaroli
Avatar utente
Alqua
Azionista del forum
 
Messaggi: 2989
Iscritto il: gio set 19, 2013 4:05 pm
Località: Piacenza
 

Re: Le prime foto con il Samyang 14

Messaggioda ChristianTN » mar apr 16, 2019 3:35 pm

Mi arrendo, è inutile portare al ragionamento un permeista, finirà sempre con il "secondo me", tra il resto infischiandosene dell'abuso terminologico perché tutto pro domo sua...
Un po' come il piccione sulla scacchiera, avrà sempre vinto lui.
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8218
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

PrecedenteProssimo

Torna a Commenti alla galleria fotografica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite