TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Tutto ciò che riguarda il pinguino

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda soprano » lun feb 02, 2009 5:01 pm

ho provato velocemente questo test per confrontare i risultati di 5 diversi software di conversione da RAW (PEF) a JPG su Linux. Niente di scientifico, è un primo test.
Ho cercato più o meno di mantenere le impostazioni base dei vari programmi (ufraw e PPL dovrebbero leggere le impostazioni della macchina), senza ritoccare.

I 5 software:

  • Conversione interna della macchina (K20D)
  • Pentax Photo Laboratory (wine)
  • RAW Therapee
  • UFRaw
  • Rawstudio

Ecco i risultati, prima le foto intere (ridimensionate), poi i crop a grandezza naturale 100%.

A occhio mi pare che il JPG prodotto dalla macchina sia il migliore. Che ne dite? Certo, per fare un confronto completo occorrerebbe tarare i vari programmi in modo da ottenere il risultato migliore, ma questo è quello che si ottiene "gratis", senza mettere mano ai settaggi.

originale K20D
Immagine

Pentax Photo Laboratory
Immagine

RAW Therapee
Immagine

UFRaw
Immagine

Rawstudio
Immagine

originale K20D (crop)
Immagine

Pentax Photo Laboratory (crop)
Immagine

RAW Therapee (crop)
Immagine

UFRaw (crop)
Immagine

Rawstudio (crop)
Immagine
Avatar utente
soprano
senior member
 
Messaggi: 271
Iscritto il: lun dic 01, 2008 1:44 pm
Località: Vienna
 

Re: TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda obsidian » mar feb 03, 2009 10:44 pm

in effetti si direbbe migliore il jpg della macchina, in passato ho fatto anch'io delle prove molto empiriche e per evitare inutili scervellamenti ho preferito impostare la macchina per lo scatto in jpg: da allora vivo meglio... :wink2: :lol:

io di solito uso picasa per la gestione e supporta benone anche i pef... dacci un'occhiata!
Socio FLP

flickr
obsidian
Opinionista assiduo
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: mar set 09, 2008 4:57 pm
 

Re: TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda randomaze » sab mar 07, 2009 5:16 pm

soprano ha scritto:A occhio mi pare che il JPG prodotto dalla macchina sia il migliore. Che ne dite? Certo, per fare un confronto completo occorrerebbe tarare i vari programmi in modo da ottenere il risultato migliore, ma questo è quello che si ottiene "gratis", senza mettere mano ai settaggi.


Il jpg della macchina è stellare... anche perchè dopo averlo visto i colori che si tirano fuori dai raw sembrano tutti smorti :-(

Ma è vero che lasciando inalterati i valori default dei programmi inficia il risultato... io se capita utilizzo ufraw e devo dire che mi trovo mediamente bene (a parte il discorso colori che ho detto prima).
PENTAX K200D | DA18-55 f/3.5-5.6 | DA50-200 f/4-5.6 | Da 21 f/3.2 | FA 50 f/1.4 | DFA 100 f/2.8 | Sigma 400 IF f/5.6
flickr | 23hq
Avatar utente
randomaze
senior member
 
Messaggi: 436
Iscritto il: sab feb 28, 2009 2:58 pm
 

Re: TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda andrea.p » sab mar 07, 2009 5:40 pm

A me la migliore sembra quella tirata fuori da PPL :smilepace:

Se guardate il crop il "sopracciglio" nel JPG è bruciato, a differenza della foto in PPL
Immagine
17-70mm f4 (+Pola Hoya Pro1D) | DA 70mm f/2.4 | A 50mm f/1.7 (+Kenko 2x MC7 KAX macro) | DA 50-200mm | M 135mm f/3.5 | Metz 48 AF-1

Pentax Photo Gallery | Flickr | Picasa
Avatar utente
andrea.p
senior member
 
Messaggi: 461
Iscritto il: mar dic 16, 2008 4:54 pm
Località: Roma
Skype: andrea.purificato
 

Re: TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda L_Eretico » sab mar 07, 2009 5:44 pm

Sul mio monitor, invece, RAW Therapee appare nettamente vincente. Osservando i crop noto i seguenti "vantaggi":
- L'occhio e la punta del naso sono leggibilissimi e pieni di dettaglio, mentre sul jpeg originale sono affogati nel nero più assoluto.
- le alte luci sopra e subito sotto l'orecchio sono ben leggibili, mentre nell'originle sono completamente sfondate
- la nitidezza è molto naturale e priva di artefatti, mentre nel file prodotto dalla K20 noto gli effetti di una USM un po' pesante.
- infine, un orso polare color uovo sbattuto sembra davvero innaturale...

p.s. come cavolo fai a far funzionare wine? Sul mio portatile girano solo i giochi di Harry Potter (con grande gioia di mio figlio, naturalmente), che secondo alcuni guru non dovrebbero funzionare...
:roflrofl: :roflrofl: :roflrofl:
che belli, i computer: più li conosci, e meno ci capisci...
"La gente compra Pentax per usare le ottiche Pentax, e voi ci mettete i Sigma?" (The Senator, prima della serie Art)
"Il Bradipo è come una quarta di seno: va sempre bene" (Alle84)
"Croppata è la morte sua!" (The Senator sulla K-1)
Avatar utente
L_Eretico
Hannibal del backstage
 
Messaggi: 5878
Iscritto il: mer feb 13, 2008 9:34 pm
Località: Bologna
Skype: pista6521
 

Re: TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda Yarin VooDoo » sab mar 07, 2009 8:51 pm

Ciao,

anche io trovo meglio PPL, anche se Rawtherapee non è malaccio.
Entrambi gestiscono bene le alte luci, ma PPL chiude un po sulle basse ma rimangono leggibili, mentre Rawtherapee tira su troppo e manda in "pappa" lo sfondo troppo luminoso ed i colori sono un po più slavati.

Lo sviluppo in camera non è male, molto simile a PPL, ma troppo saturo IMHO, rende bene sulle basse, ma sulle alte luci spara bruciando le parti più chiare.

Gli ultimi due da scartare, si perdono per la strada colori e, soprattutto, dettagli.

Ciao
Pentax K-5, D-BG4, Metz 58 AF-2, DA 18-55mm F3,5/5,6 AL II, DA 55-300mm F4/5.8 ED, Sigma 70-200 F2.8 APO EX DG HSM II
__________________
Personal Website / Valdarno Volley - Scatti Sportivi
Avatar utente
Yarin VooDoo
senior member
 
Messaggi: 283
Iscritto il: mar feb 24, 2009 5:54 pm
Località: ThE OuTeR-sPaCe
 

Re: TEST: conversione da PEF a JPG in Linux

Messaggioda neopentax » sab lug 09, 2011 9:18 am

Recensione aggiornata 2011 viewtopic.php?f=36&t=44375&p=607453#p607453
neopentax
senior member
 
Messaggi: 328
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:18 pm
 


Torna a Linux ®

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti