Darktable and/or photivo

Tutto ciò che riguarda il pinguino

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Darktable and/or photivo

Messaggioda summerbee » gio mar 08, 2012 11:40 pm

per cui avendo ubuntu, sono fruitore finale inconsapevole di CUPS? okies, bisogna che me lo scrivo da qualche parte... :)
moh do un'occhio al guten, grazie!
DON'T PANIC
(niente panico!)
la fotografia su Segnaweb

Il diavolo non è quello che ti fa bestemmiare nel dolore, è quello che ti fa distogliere lo sguardo. (cit.)
summerbee
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6528
Iscritto il: ven ott 17, 2008 1:56 pm
Località: Brescia
 

Re: Darktable and/or photivo

Messaggioda giuseppesavo » gio mar 08, 2012 11:43 pm

beh, anche chi ha apple è l'utilizzatore finale di cups, ma non lo sa. :D
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

Re: Darktable and/or photivo

Messaggioda summerbee » gio mar 08, 2012 11:45 pm

:)
DON'T PANIC
(niente panico!)
la fotografia su Segnaweb

Il diavolo non è quello che ti fa bestemmiare nel dolore, è quello che ti fa distogliere lo sguardo. (cit.)
summerbee
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6528
Iscritto il: ven ott 17, 2008 1:56 pm
Località: Brescia
 

Re: Darktable and/or photivo

Messaggioda Sardonico » ven mar 09, 2012 12:25 am

giuseppesavo ha scritto:Nel mondo opensource Cups è IL server di stampa da almeno una decina di anni (non so cosa ci fosse prima, perché ricordo che redhat 6.0 aveva già CUPS e mi pare pure la 5.qualcosa che avevo provato in precedenza), il programma che prende "la roba da stampare" e la trasforma in un linguaggio interpretabile dalla stampante, gestendo le code ecc ecc. Nato come progetto open source è stato comprato da Apple quando Apple è passata a Unix.


Brrr.... Da qualche parte dovrei avere ancora qualche stampante collegata ad una Debian via lpr... :paaura:
Le migliori fotografie sono quelle che faresti non appena si esaurisce la batteria.
Avatar utente
Sardonico
senior member
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ott 07, 2008 11:56 am
Località: Sardegna nordoccidentale
 

Re: Darktable and/or photivo

Messaggioda marco&silvia » ven mar 09, 2012 8:07 am

Ieri ho fatto alcune prove.
Stampato tutto dal wiever di ubuntu.
Con il drive di base (cups) sia con i drive avasys il risultato è stato pessimo.
Ho provato con turboprint e mi sembra che il risultato sia buono. Ho detto mi sembra perchè non ho potuto visionare la stampa sotto una sorgente di luce corretta.
Gutenprint non lo ho ancora provato.
K-5, 15 limited, 35 limited, 70 limited, DA 60-250, SMC 55 1,8; (18-55 WR, 50-200), Epson sc-p 600
marco&silvia
senior member
 
Messaggi: 145
Iscritto il: gio mag 14, 2009 10:15 pm
Località: Conegliano
 

Re: Darktable and/or photivo

Messaggioda summerbee » ven mar 09, 2012 10:54 am

Mizar74 ha scritto:
giuseppesavo ha scritto:Nel mondo opensource Cups è IL server di stampa da almeno una decina di anni (non so cosa ci fosse prima, perché ricordo che redhat 6.0 aveva già CUPS e mi pare pure la 5.qualcosa che avevo provato in precedenza), il programma che prende "la roba da stampare" e la trasforma in un linguaggio interpretabile dalla stampante, gestendo le code ecc ecc. Nato come progetto open source è stato comprato da Apple quando Apple è passata a Unix.


Brrr.... Da qualche parte dovrei avere ancora qualche stampante collegata ad una Debian via lpr... :paaura:



perchè hai paura? temi il baco del Maya?
:)
DON'T PANIC
(niente panico!)
la fotografia su Segnaweb

Il diavolo non è quello che ti fa bestemmiare nel dolore, è quello che ti fa distogliere lo sguardo. (cit.)
summerbee
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6528
Iscritto il: ven ott 17, 2008 1:56 pm
Località: Brescia
 

Precedente

Torna a Linux ®

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite