Ubuntu vs Ubuntu Studio

Tutto ciò che riguarda il pinguino

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda Cap.Nemo » dom dic 05, 2010 7:47 pm

ti suggerisco di sforzarti ad usare gli strumenti che ti vengono forniti con linux che pochi non sono... poi
se devi usare pienamente photoshop (non entro nel merito dell'originale o del pirata) ti suggerisco di usare direttamente win o mac (oramai mac - anch'esso originale o pirata - lo installi ovunque).

ciao
Pentax Me Super + smc m 50mm f/1.7 + Flash Metz Mecablitz 30 BCT 4
Avatar utente
Cap.Nemo
senior member
 
Messaggi: 264
Iscritto il: lun ott 05, 2009 8:57 am
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda giuseppesavo » dom dic 05, 2010 11:24 pm

si, in effetti concentrare linux su gimp per la grafica è riduttivo.
alcune trasformazioni si possono fare in batch da linea di comando senza problemi.
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda ntx » gio dic 09, 2010 2:05 pm

GIMP non e' l'unico software di fotoritocco presente su Linux. Ultimamente sto provando Fotoxx, un software forse un po' anomalo ma di una potenza notevole.

Ad ogni modo trovo sia abbastanza difficile e poco sensato scegliere Linux e non passare per GIMP per una persona che elabora fotografie. WINE, di fatto, e' di notevole intralcio (anche quando e' invisibile all'utente) e, se usato per far girare programmi pirata, e' anche rischioso poiche' - ironia della sorte - e' divenuto sufficentemente compatibile con Windows da far girare anche trojan e virus (WINE rende disponibile in scrittura anche la home dell'utente!).

Su Linux gli strumenti per il ritocco delle immagini sono tanti, a volte sono poco belli, e non si ritrovano ammassati in un unico software come avviene con Photoshop... ma ci sono.

Quello che davvero manca su Linux (e non solo su Linux) e' un gestore di foto degno di questo nome.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14275
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda giuseppesavo » gio dic 09, 2010 2:31 pm

intendi qualcosa di differente rispetto a digikam o seashell?
fspot lo trovo troppo pesante.
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda ntx » gio dic 09, 2010 2:53 pm

giuseppesavo ha scritto:intendi qualcosa di differente rispetto a digikam o seashell?
fspot lo trovo troppo pesante.


Voglio un gestore di foto che di lavoro faccia solo il gestione e catalogazione dei file, e basta.
Non voglio che faccia i crop, non voglio che possa ruotare le foto, non voglio che possa aggiustare i colori o fare il bianco e nero, non voglio che tolga gli occhi rossi, non voglio che sappia fare alcuna operazione di editing!!! Voglio solo che gestisca le foto e mi permetta di catalogarle... e questa pare sia una richiesta assurda.

Probabilmente andra' a finire che me lo faccio da solo un tale software... e lo vendero' a 30000 euro a licenza.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14275
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda ellepi » gio dic 09, 2010 3:02 pm

ntx ha scritto:....
Probabilmente andra' a finire che me lo faccio da solo un tale software... e lo vendero' a 30000 euro a licenza.


Chi fa da sè, fa per tre :asd:

Concordo con la necessità di avere un programma di semplice archiviazione-catalogazione delle foto.
Jenner, se lo trovi o lo crei, fammi un fischio :cincin:
FLP-FLD
IMHO
M42 2028355590105135150200
Mamiya M645 1000S (24)5580150210
K 505510013570210
Avatar utente
ellepi
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 6941
Iscritto il: ven gen 09, 2009 2:13 pm
Località: Treviso/Roma
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda Paolo81 » mer dic 15, 2010 2:12 pm

Potremmo fare un software di catalogazione versione "Pentaxiani",
che se trova negli exif che non è stata scatta con una pentax te la
cancella definitivamente
:devilinside: :devilinside: :devilinside:

Ciao
Paolo
Avatar utente
Paolo81
senior member
 
Messaggi: 593
Iscritto il: mer ott 28, 2009 11:07 pm
Località: Ovunque ci sia della buona birra
 

Re: Ubuntu vs Ubuntu Studio

Messaggioda mdf » mer dic 15, 2010 4:43 pm

Lo vorrei pure io un tale software di archiviazione.

Però che mi farebbe vedere?
Allora a me piacerebbe avere un software di archiviazione che una volta impostate due cartelle radice mi faccia vedere: il raw sviluppato di default (tipo come fa FastOne) se non c'è un jpeg sviluppato, altrimenti il jpeg sviluppato.
Non so se mi spiego.

Grazie ntx, però a quella cifra non lo comprerei. :sdent:

PS: dai dai, qualcuno crei il progetto da qualche parte tipo sourceforge e iniziamo.
Avatar utente
mdf
Azionista del forum
 
Messaggi: 3912
Iscritto il: ven gen 09, 2009 4:05 pm
 

Precedente

Torna a Linux ®

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite