Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clienti.

Informazioni, novità , annunci, comunicati ufficiali.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda tartaglia » dom dic 04, 2011 9:00 pm

giuseppesavo ha scritto:
tartaglia ha scritto:
giuseppesavo ha scritto:Credo che si perda qualcosa rispetto all'analogico, ma vale sempre il discorso per cui ormai esiste (nuovo) solo il digitale, quindi questa è la minestra e con questi risultati bisogna convivere.

Non e' "universalmente" vero !


forum pentax... non mi risulta che pentax abbia ancora macchine a pellicola in produzione.

E tra gli altri, mi pare che sia rimasta solo nikon con una produzione abbastanza di nicchia...

Esistono, come ti hanno detto, compatibili Pentax ... :prrt:
Una bella Zenit KM plus ad esempio :cincin:
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda giuseppesavo » dom dic 04, 2011 11:25 pm

infatti, non esistono macchine pentax a pellicola in produzione (scusa se mi ripeto).

E, continuando di questo passo, a breve pentax non avrà più a listino neanche ottiche in grado di andare sul fufu, ma solo per il formato APS-C (o per gli altri formati 645 e Q).

La Zenit credo abbia cessato la produzione di macchine a pellicola qualche anno fa (non molti, mi pare il 2003 o il 2005).
La vivitar in effetti mi mancava. Pensavo fosse un marchio ormai defunto degli anni '70 - '80, come altri...
Ma la V3800 è completamente manuale? E' "K" o "KA"? (Certo, 220 dollari su amazon... è più conveniente comprare 4 ME Super funzionanti e cannibalizzare i pezzi mano a mano che si rompono...)



Infatti parlavamo di pellicola, che È di nicchia. Ma non c'è solo Nikon, come vedi...


Direi che nikon nel grande formato attualmente non c'è proprio...
Ma al grande formato non avevo proprio pensato.

@Valerio: come si proietta una diapositiva di 12cm di lato? Seriamente, dei vari proiettori che ho visto negli anni, non credo che ce ne fosse uno capace di far scorrere dei "mostri" simili.
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda tartaglia » lun dic 05, 2011 9:21 am

@ giuseppesavo :Infatti ho scritto che esistono "compatibili" acquistabili nuove, non ho scritto Zenit in produzione. Scusa se mi ripeto.
giuseppesavo ha scritto:come si proietta una diapositiva di 12cm di lato? Seriamente, dei vari proiettori che ho visto negli anni, non credo che ce ne fosse uno capace di far scorrere dei "mostri" simili.

Proiettore Noblux per 4"x5" (vedi allegato) anni '90
Immagine
Si puo' tentare anche con un proiettore per trasparenti di alta qualita'
o tramite posizionamento a 90 gradi della testa di un ingranditore per grande formato .
Un tempo c'erano le lanterne magiche.
Non so se Pentax ne produca.
Per la Vivitar esiste Google : http://www.butkus.org/chinon/vivitar_ca ... v3800n.htm
Il prezzo. alto invero, comprende lo zoom 28-70.
Cannibalizzare i pezzi ME super e' una buona idea, ma chi non sa poi
metterli insieme da solo, quanto andra' a spendere per ripristinare ad esempio un otturatore ? :confuso:
Allegati
noblux.gif
In fondo non e' piu' di una lanterna magica ...
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda giuseppesavo » lun dic 05, 2011 1:02 pm

Ora che lo vedo, credo di aver visto (un paio di decenni fa, almeno) un oggetto simile...

Tartà, esistono pure i sidecar Ural, ma nella casistica degli incidenti stradali rientrano marginalmente! :cincin:

Fa rima e c'è! :prrt:

(se non l'hai capita -probabile, è una citazione "di nicchia" :asd: - , cerca "otto il passerotto" di "latte e i suoi derivati" )
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda tartaglia » gio dic 15, 2011 3:28 pm

giuseppesavo ha scritto:Ora che lo vedo, credo di aver visto (un paio di decenni fa, almeno) un oggetto simile...

Tartà, esistono pure i sidecar Ural, ma nella casistica degli incidenti stradali rientrano marginalmente! :cincin:

Fa rima e c'è! :prrt:

(se non l'hai capita -probabile, è una citazione "di nicchia" :asd: - , cerca "otto il passerotto" di "latte e i suoi derivati" )

Credevo fosse una citazione "ad minchiam" .. Cerca Scoglio :prrt:
PS : I proiettori per il 6x7 non sono molti di piu'.
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda Ricoh » gio dic 15, 2011 7:08 pm

ho letto tutto, il sensore è un nido d'api, abbiamo due certezze:

1) usare un obiettivo più luminoso di f/2,8 per abbassare gli ISO e avere immagini più nitide: è tempo perso
2) usarlo per avere una minore profondità di campo: effettivamente la profondità di campo diminuisce


ma non sono ancora ben chiare alcune cose:

a) la pdc diminuisce quanto diminuirebbe con una superficie sensibile liscia (pellicola) o dimuisce, ma diminuisce comunque meno?
b) il bokeh che si ottiene è uguale, o i pallini della sfocatura risultano essere sensibilmente più piccoli o sensibilmente meno sfumati?

a questi due ultimi quesiti si può rispondere soltanto con un test comparativo tra pellicola e digitale. Qualcuno lo ha fatto? Se non sbaglio Eurostar ne aveva iniziato uno su diapositiva, ha già sviluppato?
Avatar utente
Ricoh
senior member
 
Messaggi: 104
Iscritto il: mer dic 07, 2011 11:54 pm
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda _lyan_ » gio dic 15, 2011 7:17 pm

La pdc diminuisce ancora un po', ma diminuisce meno del dovuto, sempre meno all'aumentare dell'apertura.
Quanto al bokeh... :roll:
Beppe
K-r "Stormtrooper" White - DA 55-300, DA 35/2.4, F 50/1.7
Immagine
Galleria Flickr
CENSIMENTO PUGLIE
Mappa Pentaxiana!
Avatar utente
_lyan_
Dito seduto
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: ven lug 16, 2010 4:35 pm
Località: Roma-Vasto-Bari
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda mdf » gio dic 15, 2011 7:31 pm

Ancora qua?

Scusate ma il Nokton 25mm f/0.9 mi attende :ghgh:
Avatar utente
mdf
Azionista del forum
 
Messaggi: 3912
Iscritto il: ven gen 09, 2009 4:05 pm
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda Ricoh » gio dic 15, 2011 7:43 pm

mi è venuta in mente un'altra cosa ancora:

se "each pixel as basically a tube with the sensing element at the bottom", allora un sensore con una risoluzione inferiore, a parità di grandezza del sensore, dovrebbe anche soffrire meno di questa perdita di luminosità.

Cioé, se nello spazio dell'APS-C inserisco 6,1 milioni di "tube" è chiaro che questi tubi avranno un diametro maggiore che se invece nello stesso spazio inserisco 16,3 milioni di tubi. Dunque, a parità di lunghezza dei tubi, se il diametro dei tubi è maggiore allora anche l'angolo massimo di raggio luminoso catturabile sarà maggiore. Cioé, più larghi sono i tubi, più luce cattura.

In pratica: una vecchia *ist D sopra f/2,8 dovrebbe catturare più luce di una K5 non soltanto perché monta un sensore con i tubi più corti (CCD), ma anche perché ha i tubi più larghi.
Avatar utente
Ricoh
senior member
 
Messaggi: 104
Iscritto il: mer dic 07, 2011 11:54 pm
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda giuseppesavo » gio dic 15, 2011 8:30 pm

una fufu riceve più luce a parità di risoluzione rispetto ad una aps-c.
...normale, direi.
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda Ricoh » ven dic 16, 2011 2:14 am

giuseppesavo ha scritto:una fufu riceve più luce a parità di risoluzione rispetto ad una aps-c.
...normale, direi.


ciò che ne dovrebbe logicamente conseguire è che all'aumentare della risoluzione massima, e a parità di tecnologia, il sensore diventa sempre meno luminoso.

normale? io non lo trovo molto "normale", non si è mai detto. Ho letto molte volte che un sensore più grande è più luminoso, ma a prescindere dalla risoluzione. Che la luminosità del sensore sia inversamente proporzionale alla risoluzione mi sembra una novità assoluta, altro che "normale".
Avatar utente
Ricoh
senior member
 
Messaggi: 104
Iscritto il: mer dic 07, 2011 11:54 pm
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda Valerio Ricciardi » ven dic 16, 2011 8:12 am

Ricoh ha scritto:
giuseppesavo ha scritto:una fufu riceve più luce a parità di risoluzione rispetto ad una aps-c.
...normale, direi.


ciò che ne dovrebbe logicamente conseguire è che all'aumentare della risoluzione massima, e a parità di tecnologia, il sensore diventa sempre meno luminoso.

normale? io non lo trovo molto "normale", non si è mai detto. Ho letto molte volte che un sensore più grande è più luminoso, ma a prescindere dalla risoluzione. Che la luminosità del sensore sia inversamente proporzionale alla risoluzione mi sembra una novità assoluta, altro che "normale".

Una cosa sono le dimensioni del sensore, una cosa la densità di pixel per cm2.
Se dieci milioni di pixel li ottieni con un sensore più grande, a parità di tecnologia disponibile, il singolo pixel ha il "tubo" più grande, etc
Se a parità di dimensioni del sensore invece aumenti i pixel ovvio che su un singolo pixel più stretto tendono a incidere nell'unità di tempo meno fotoni.

Più risoluzione meno luminosità, detto così tout court, è inesatto.
Allora gli alti ISO della K5, che a parità di APS-C ha la risoluzione più alta offerta al bruto pentaxiano medio?

Questo in prima approssimazione, ovvio; poi devi tenere conto del red shift, della lunghezza d'onda di De Broglie, dell'influenza dell'accelerazione fittizia di Coriolis e dell'impatto sui costi di gestione degli impianti che producono i sensori da parte della cedolare secca sull'affitto dei capannoni, e un po' di altre cosette. :teach: ...per non parlare poi dei pericolosissimi colpi di coda della Gaussiana.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda aarnmunro » ven dic 16, 2011 8:38 am

Valerio Ricciardi ha scritto:...ovvio; poi devi tenere conto del red shift, della lunghezza d'onda di De Broglie, dell'influenza dell'accelerazione fittizia di Coriolis e dell'impatto sui costi di gestione degli impianti che producono i sensori da parte della cedolare secca sull'affitto dei capannoni, e un po' di altre cosette. :teach: ...per non parlare poi dei pericolosissimi colpi di coda della Gaussiana.


...Ah! La tauromachiiia!
aarnmunro
 
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda tartaglia » ven dic 16, 2011 8:40 am

...la resurrezione della carne, la vita eterna, amen . :pentax:
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: Ancora una volta Pentax vede giusto e non inganna i clie

Messaggioda giuseppesavo » ven dic 16, 2011 9:43 am

un tempo ho letto un articolo scientifico in cui si spiegava come mai le fette di pane e marmellata cadessero sempre dalla parte della marmellata.
Dannata costante di Plank!!!!

Scherzi a parte, se ricordo bene le fufu e le aps-c sono in rapporto dimensionale 2:1 . La risoluzione è più o meno quella, quindi i "pozzetti" in cui cascano i fotoni sono più o meno lo stesso numero in entrambi i casi.
Però il lume dell'obiettivo attraverso cui passano è maggiore nel caso del fufu, quindi a parità di condizioni di scatto il singolo fotodiodo della fufu sarà più illuminato di quello di una aps-c.
K7 + samsung D-XENON 12-24 f4 + pentax 18-135 WR + sigma 70-300 DG APO
ProgramA - MX - K2 - SuperA + A 24 f2.8 + A 28 f2.8 + A 50 f1.7 + A 35-105 f3.5 + M 85 f2 + A 70-210 f4
spotmatic F + smc tak 28 f3.5 + smc tak 50 f1.4 + super tak 105 f2.8
Avatar utente
giuseppesavo
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 22, 2010 1:14 pm
Località: Roma
 

PrecedenteProssimo

Torna a Novità tecniche e commerciali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: bel-ami, jackfollo e 4 ospiti