Buiografia

Informazioni, novità , annunci, comunicati ufficiali.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Buiografia

Messaggioda amodali » mar mar 26, 2019 5:54 pm

https://www.wired.it/mobile/smartphone/ ... martphone/
Avatar utente
amodali
Azionista del forum
 
Messaggi: 2676
Iscritto il: ven gen 15, 2016 11:56 am
Località: Roma
 

Re: Buiografia

Messaggioda hulk79 » mar mar 26, 2019 8:38 pm

Più o meno come la kp :asd:
Avatar utente
hulk79
Dito seduto
 
Messaggi: 2205
Iscritto il: gio gen 07, 2010 1:41 pm
Località: Reggio Calabria
 

Re: Buiografia

Messaggioda b-rider-0047 » mer mar 27, 2019 12:17 am

Aspettiamo emmephanatiko che fa i conti del rumore con il logaritmo :teach:
Avatar utente
b-rider-0047
Azionista del forum
 
Messaggi: 3008
Iscritto il: mar lug 07, 2015 10:47 pm
Località: più o meno tra padova e venezia
 

Re: Buiografia

Messaggioda amodali » mer mar 27, 2019 7:13 am

b-rider-0047 ha scritto:Aspettiamo emmephanatiko che fa i conti del rumore con il logaritmo :teach:

:rotfl: :rotfl:
al di la dei millemila ISO la cosa forse interessante è l'escursione ottica complessiva da 27mm a 270mm, quasi potrebbe andar bene anche ad unoqualsiasi...
Avatar utente
amodali
Azionista del forum
 
Messaggi: 2676
Iscritto il: ven gen 15, 2016 11:56 am
Località: Roma
 

Re: Buiografia

Messaggioda unoqualsiasi » mer mar 27, 2019 8:04 am

Già, solo gli manca il mirino.
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30466
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Buiografia

Messaggioda Valerio Ricciardi » mer mar 27, 2019 8:25 am

L'escursione ottica totale invece io la vedo particolarmente sfigata, sarebbe stato IMHO molto pi utile disporre di un intervallo 20-150 per dire... partir da un "equivalente 27 mm su 24x36" mi pare un netto passo indietro rispetto a quel che gira di solito.
La ratio di una foto speditiva di un cellulare è spessissimo legato alla rappresentazione sintetica di ambienti interni ("appunti visivi" per il muratore, scatti da mettere sul sito per il ragazzo che lavora per l'agenzia immobiliare etc).

Il succo della notizia è questo

Il merito è proprio di un sensore fotografico totalmente riprogettato che invece di basarsi sul tradizionale schema di Bayer, ovvero su una matrice con i tre colori primari blu, rosso e verde, sostituisce proprio quest’ultimo con il giallo.


Mi chiedo cosa questo implichi per la possibilità di ricostruzione dei colori (quanto possibile simili a quelli reali), e se avrà poi un seguito anche nello sviluppo di sensori da montare su vere macchine fotografiche con sensori di dimensioni più normali.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Buiografia

Messaggioda amodali » mer mar 27, 2019 9:38 am

Valerio Ricciardi ha scritto:...Il succo della notizia è questo

Il merito è proprio di un sensore fotografico totalmente riprogettato che invece di basarsi sul tradizionale schema di Bayer, ovvero su una matrice con i tre colori primari blu, rosso e verde, sostituisce proprio quest’ultimo con il giallo.


Mi chiedo cosa questo implichi per la possibilità di ricostruzione dei colori (quanto possibile simili a quelli reali), e se avrà poi un seguito anche nello sviluppo di sensori da montare su vere macchine fotografiche con sensori di dimensioni più normali.

non so valutare tecnicamente questa innovazione, nella mia ignoranza immagino abbia impatto esclusivamente sugli algoritmi software di ricostruzione dell'immagine, non è così?
Avatar utente
amodali
Azionista del forum
 
Messaggi: 2676
Iscritto il: ven gen 15, 2016 11:56 am
Località: Roma
 

Re: Buiografia

Messaggioda ntx » mer mar 27, 2019 9:42 am

Ho letto un po' di materiale in merito alla matrice RYYB (ovvero la matrice che sostituisce la componente verde con quella gialla).
In estrema sintesi adottare un filtro giallo in matrice aumenta di molto il guadagno in ricezione del segnale luminoso, da un lato perchè il filtro giallo è più trasparente del verde e dall'altro perchè "aiuta" maggiormente la componente rossa che tende a perdere molto segnale a seconda dell'incidenza del raggio luminoso sul sensore. Queste peculiarità danno prestazioni molto elevate in condizioni di poca luce (tant'è che se un sensore da 1/1.7" può essere spinto a 409600 ISO: non mi stupirei quindi che un sensore APS-C - a parità di megapixel - possa raggiungere agevolmente 6553600 ISO... a patto di mettere degli ADC da almeno 20 bit).
Sull'altro piatto della bilancia c'è la richiesta di una elevata precisione e qualità dell'elaborazione del segnale in modo da poter ricostruire i toni originali dell'immagine.

Valerio Ricciardi ha scritto:se avrà poi un seguito anche nello sviluppo di sensori da montare su vere macchine fotografiche con sensori di dimensioni più normali.


I sensori di dimensioni anormali sono quelli delle fotocamere "tradizionali": non esiste neppure confronto fra il numero di foto scattate ogni minuto nel mondo con un sensore da 1/1.7" rispetto ad un APS-C... è più normale vedere per strada una Grande Punto o una Aventador?

Comunque arrivano sempre prima gli smartphone... e in che ambito? Quello fotografico! ...anche perchè, onestamente, aver fatto il passaggio al mirrorless "solo" nel 2019 è l'elefante che partorisce un topolino.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14198
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Buiografia

Messaggioda NoOne » mer mar 27, 2019 10:07 am

Valerio Ricciardi ha scritto:L'escursione ottica totale invece io la vedo particolarmente sfigata, sarebbe stato IMHO molto pi utile disporre di un intervallo 20-150 per dire... partir da un "equivalente 27 mm su 24x36" mi pare un netto passo indietro rispetto a quel che gira di solito.
La ratio di una foto speditiva di un cellulare è spessissimo legato alla rappresentazione sintetica di ambienti interni ("appunti visivi" per il muratore, scatti da mettere sul sito per il ragazzo che lavora per l'agenzia immobiliare etc).


L'escursione focale parte da 16mm equivalenti :ook:
per quanto riguarda la matrice RYB ti ha già risposto ntx
Avatar utente
NoOne
pollicionatore assiduo
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: ven apr 17, 2009 10:35 pm
Località: Nei dintorni di Genova
 

Re: Buiografia

Messaggioda emmefanatico » mer mar 27, 2019 12:27 pm

b-rider-0047 ha scritto:Aspettiamo emmephanatiko che fa i conti del rumore con il logaritmo :teach:


...passo :sdent:
...e siccome non parlo, vi lascio il ritmo senza il logos (con un po' di arabia, in onore di al-Khwarizmi):
https://www.youtube.com/watch?v=gfLVVHxk4IM
Ultima modifica di emmefanatico il mer mar 27, 2019 12:36 pm, modificato 1 volta in totale.
Mattoncino-panda e Bat-camera
Avatar utente
emmefanatico
Azionista del forum
 
Messaggi: 4320
Iscritto il: ven gen 16, 2015 11:48 am
 

Re: Buiografia

Messaggioda Antonar » mer mar 27, 2019 12:31 pm

ntx ha scritto:....
.....
Sull'altro piatto della bilancia c'è la richiesta di una elevata precisione e qualità dell'elaborazione del segnale in modo da poter ricostruire i toni originali dell'immagine.
.....

Anche in questo progresso poi si va a parare su una elaborazione più pesante dell' immagine, ma vista la potenza di calcolo sempre crescente nei nostri smartphone non crea più limiti del dovuto. E come già detto, anche in questo caso lo smartphone fa da apri pista.
Pentax K5 -- DA 12-24mm 4 ED AL / Tamron AF SP 28-75 mm f/2.8 XR Di LD / DA 18-55mm 3.5-5.6 AL WR / DA 55-300mm 4-5.8 ED / SMC K 24mm 2.8 / SMC A 50mm 1.7 / Tamron SP 70-210mm 3.5 adaptall-2 / Flash Pentax AF360FGZ

Qualche mio scatto:
https://www.flickr.com/photos/158616520@N03/
Avatar utente
Antonar
Dito seduto
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: mar apr 27, 2010 1:44 pm
Località: Roma
 

Re: Buiografia

Messaggioda ntx » mer mar 27, 2019 1:43 pm

Antonar ha scritto:Anche in questo progresso poi si va a parare su una elaborazione più pesante dell' immagine, ma vista la potenza di calcolo sempre crescente nei nostri smartphone non crea più limiti del dovuto. E come già detto, anche in questo caso lo smartphone fa da apri pista.


In realtà vedrei più logico che la pista l'avesse aperta qualche produttore di fotocamere: chi produce fotocamere usa hardware dedicato all'elaborazione di segnali e immagini quindi sarebbe il favorito nello sperimentare soluzioni d'avanguardia... invece, proprio loro che sarebbero i più avvantaggiati, sono nell'immobilismo più totale. Giustamente stanno scontando (e continueranno a scontare ancora per parecchio) le conseguenze.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 14198
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: Buiografia

Messaggioda giangi4 » mer mar 27, 2019 4:34 pm

ma infatti i produttori hanno una paura di proporre soluzioni nuove e diverse...alle volte sembra abbiano firmato un patto di non concorrenza
se penso che già anni fa Nokia aveva proposto un sensore da oltre quaranta megapixel...
mai paura!
giangi4
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 963
Iscritto il: mar ago 04, 2009 9:57 am
Località: Treviso
 

Re: Buiografia

Messaggioda ChristianTN » mer mar 27, 2019 4:44 pm

Una volta girava anche la matrice trusense rgb, con metà pixel bianchi per sopperire ai tagli di luminosità legata ai filtri, ma si è fatto finta di non vedere... il punto è sempre lo stesso, chi è dentro al mercato si vuole lasciare una innovazione tecnologica scadenzata per mantenere nel tempo il proprio business, chi è fuori ha tutto l'interesse a giocare la carte della rivoluzione...
stiamo a vedere
---------------------------------------------------------------------------------
Pentax K-5 + Da 18-55
Pentax: DA 55-300, A 50 f1,7
Extra: Sigma EX 70-200 f2,8 - Samsung/Pentax 100 f2,8 - Rubinar 500 f5,6
Avatar utente
ChristianTN
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 8224
Iscritto il: sab giu 18, 2011 10:02 pm
 

Re: Buiografia

Messaggioda Valerio Ricciardi » mer mar 27, 2019 4:58 pm

giangi4 ha scritto:..alle volte sembra abbiano firmato un patto di non concorrenza


Alle volte accade. Fanno riunioni e ciascuno si impegna a non imboccare troppo precocemente una china che poi costringerebbe tutti a investimenti mostruosi per rinnovare il prodotto co un tasso di sostituzione dei modelli che eroda troppo i margini di profitto.
Non sulle grandissime cose, ma il più o meno tacito mutuo accordo per non bruciarsi l'ultimissima novità sinché la penultimissima ancora vende bene... si.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Prossimo

Torna a Novità tecniche e commerciali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti