Switch to full style
Informazioni, novità , annunci, comunicati ufficiali.
Rispondi al messaggio

Re: E dopo Nikon pure Canon

mer set 05, 2018 7:01 pm

ziofrancotto ha scritto:Per Sony esiste una applicazione per fare time lapse che è un intervallometro. Usata due volte quindi non so spiegare pregi e difetti però.... esiste. :mrgreen:


Esisteva, dalla serie III hanno tolto le app :azzz:

Re: E dopo Nikon pure Canon

mer set 05, 2018 7:41 pm

Ah ecco, non sapevo.

Re: E dopo Nikon pure Canon

mer set 05, 2018 7:53 pm

Mauro ha scritto: vuoi lasciar detto qualcosa ?


si, prima o poi (tanto succederà...) te becco dar vivo, te pijo te lego a 'na sedia e te tenno du' settimane a cavolletti de brusselle, potage di carote e vellutate de sedani e 'zzucchine :sdent:

Re: E dopo Nikon pure Canon

mer set 05, 2018 8:01 pm

L_Eretico ha scritto: non capisco perché si ostinino a non stabilizzare il sensore

magari sono alla terza generazione di stabilizzatori del sensore ma ancora non gli funzionano come dovrebbero... non è che uno si sveglia una mattina e taaac, adotta una tecnologia e quella gli funziona come ti aspetti e in tutte le condizioni reali e non si rompe precocemente e rispetta le specifiche etc...

...una delle cause del pesantissimo flop commerciale delle avanzatissime ma sottoprezzate Sony Alpha 850 e Alpha 900, le "loro K1" nelle intenzioni era lo stabilizzatore che non funzionava. Adesso non mi pare che la stabilizzazione sul sensore delle Sony sia fonte di generalizzati mugugni, mi pare...

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 8:34 am

Valerio Ricciardi ha scritto:
L_Eretico ha scritto: non capisco perché si ostinino a non stabilizzare il sensore

magari sono alla terza generazione di stabilizzatori del sensore ma ancora non gli funzionano come dovrebbero... non è che uno si sveglia una mattina e taaac, adotta una tecnologia e quella gli funziona come ti aspetti e in tutte le condizioni reali e non si rompe precocemente e rispetta le specifiche etc...

...una delle cause del pesantissimo flop commerciale delle avanzatissime ma sottoprezzate Sony Alpha 850 e Alpha 900, le "loro K1" nelle intenzioni era lo stabilizzatore che non funzionava. Adesso non mi pare che la stabilizzazione sul sensore delle Sony sia fonte di generalizzati mugugni, mi pare...


io direi perche in Canon quando hanno preso una strada difficilmente cambiano idea ....quando misero i motori negli obiettivi erano i soli e subivano pesanti critiche ....per anni per tutta l'era delle reflex AF a pellicola e parte dell'era digitale .....dove sono adesso in tutte le marche i motori AF ?
quando fecero i sensori CMOS tutti a dire che il CCD era molto migliore e che il CMOS era solo una scelta al risparmio
....Di che tipologia sono i sensori che tutte le marche usano ora ?

non dico che la azzecchino sempre e che siano onnipotenti ma le loro scelte sono abbastanza definitive

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 8:35 am

Valerio Ricciardi ha scritto:
Mauro ha scritto: vuoi lasciar detto qualcosa ?


si, prima o poi (tanto succederà...) te becco dar vivo, te pijo te lego a 'na sedia e te tenno du' settimane a cavolletti de brusselle, potage di carote e vellutate de sedani e 'zzucchine :sdent:


di che colore su fondo grigio ?

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 10:11 am

Mauro ha scritto:dove sono adesso in tutte le marche i motori AF ?

E meno male che pure Pentax si sta adeguandoa questa tendenza, per un po' ho avuto paura che eliminassero l'autofocus per brevettare un sistema a manovella™ in cui il fotografo stesso è il motore™ dell'autofocus™ :ghgh:

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 11:18 am

L_Eretico ha scritto:
elNibi ha scritto:.. . Così a naso non saprei dove rivolgermi, sony ha la carenza per me chiave di non avere un intervallometro interno, probabilmente punterei su una Z7 usata...fra 3-4 anni :happy2:

Perdona la mia ignoranza in materia: perché lo vuoi interno, l'intervallometro? Immagino tu sappia che si trovano telecomandi cinesi da 15 euro dotati di tutte le funzioni possibili ed immaginabili (ne ho uno anch'io, era in kit col grip tarocco :asd:) ma se lo vuoi esterno ci sarà una ragione specifica....

Riguardo alla R, anche a me non sembra offra chissà cosa rispetto a Sony e a Nikon (non capisco perché si ostinino a non stabilizzare il sensore), ma la possibilità di utilizzare il parco ottiche ef con un adattatore nativo è fondamentale, sarà quello che farà la differenza. Senza contare che quelli sfornano ottiche come un fornaio il pane fresco, non ci mettono niente a creare un corredo nativo completo. Già quelle che hanno presentato non scherzano (il 28-70 costa 3400 dollari... non mi piace più :rotfl:)


si si, sulla K7 Pentax aveva messo l'intervallometro interno con il limite però di 99 foto :azzz: così per anni ho usato quello cinese esterno...poi per fortuna dalla K30 hanno aumentato a 999 foto e le cose sono diventate molto comode. Se devo spendere qualche migliaio di euro per una fotocamera nel 2018 o 2019 ed attaccarci ancora il telecomando esterno, mi rifiuto :-) quasi per un fatto di principio più che di praticità (alla fine dover gestire un aggeggio esterno attaccato al cavalletto un po più scomodo è).
R

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 2:11 pm

Pagio94 ha scritto:
Mauro ha scritto:dove sono adesso in tutte le marche i motori AF ?

E meno male che pure Pentax si sta adeguandoa questa tendenza, per un po' ho avuto paura che eliminassero l'autofocus per brevettare un sistema a manovella™ in cui il fotografo stesso è il motore™ dell'autofocus™ :ghgh:


:asd:

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 2:35 pm

elNibi ha scritto:...

si si, sulla K7 Pentax aveva messo l'intervallometro interno con il limite però di 99 foto :azzz: così per anni ho usato quello cinese esterno...poi per fortuna dalla K30 hanno aumentato a 999 foto e le cose sono diventate molto comode. Se devo spendere qualche migliaio di euro per una fotocamera nel 2018 o 2019 ed attaccarci ancora il telecomando esterno, mi rifiuto :-) quasi per un fatto di principio più che di praticità (alla fine dover gestire un aggeggio esterno attaccato al cavalletto un po più scomodo è).
R

Se il problema è il filo, ci sono molti telecomandi che ne sono privi. Il mio trabiccolo, per esempio, non c'è l'ha. Quando non lo usi te lo metti in tasca, quando ti serve puoi usarlo a distanza. Ha solo la sfiga di non avere un interruttore on/off, per spegnerlo devi togliere le pile, ma è una cinesata da pochi euro, sicuramente ci sarà qualcosa di più professionale :-P

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 2:48 pm

i telecomandi da 1 euro hanno la batteria a bottone, quella piatta insomma cr2032 o come si chiama. con un ottimo stratagemma salva batterie, un sottile pezzettino di plastica estraibile che evita il contatto. tra l'altro alcuni modelli sono universali (con più funzioni per canikon, solo un paio su pentax).

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 3:24 pm

lomodolente ha scritto:i telecomandi da 1 euro hanno la batteria a bottone, quella piatta insomma cr2032 o come si chiama. con un ottimo stratagemma salva batterie, un sottile pezzettino di plastica estraibile che evita il contatto. tra l'altro alcuni modelli sono universali (con più funzioni per canikon, solo un paio su pentax).


Ne avevo comprato uno, sarò stato sfigato ma è durato 4 colpi :pentax:

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 4:10 pm

penso sia pura sfiga. io ne presi due, mio cognato ancora lo usa. il mio sta in un cassetto e lo uso 4 volte l'anno, e va. dato che costa più la batteria che tutto il telecomando+batt conviene ordinarne due.. (o avere già le batt di riserva, che fanno pena). ho pure quello a filo, anche lui funziona dopo due anni di inattività (provato all'arrivo nel 2016 e il mese scorso che l'ho ritrovato nel box di cianfrusaglie)

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 8:49 pm

Io di telecomandi cinesi ne ho comprati una decina sei anni fa (tutti assieme costavano 5€ spediti o giù di lì); al netto di quelli che ho perso/regalato/rivenduto (...), ne ho ancora quattro, di cui uno con batterie scariche e tre funzionanti (uno per borsa/fondina/zaino).

E io li uso veramente molto, scatto quasi sempre da cavalletto.

Re: E dopo Nikon pure Canon

gio set 06, 2018 9:40 pm

per curiosità tieni la plastichina sul contatto o te ne freghi? penso che cambia poco. se non sbaglio sono le batterie del bios delle schede madri dei computer, o forse una versione ancora più sottile. insomma durano una vita, nonostante la plastichetta.

per comprarli a quel prezzo bisogna usare un trucchetto su ebay, mettere un prezzo massimo di 2 euro (o poco più) e così farsi mostrare i risultati mondiali, in ordine di prezzo.

se si mette un prezzo troppo "alto" vengono mostrati troppi risultati europei e non ti fa vedere i cinesi.

di schifezze a due euro o meno ne ho un armadio!
Rispondi al messaggio


Site Copyright © 2008 - Pentaxiani.it
Tutti i contenuti qui presenti, siano grafici o testuali, sono sotto copyright e responsabilità esclusiva dei loro creatori. Pentax è un marchio registrato della Ricoh Imaging Company ltd. Pentaxiani.it non è in nessun modo associato con Pentax, Ricoh Company, Fowa S.p.A. o loro affiliati nazionali o internazionali.