Ce li siamo persi tutti ??

Informazioni, novità , annunci, comunicati ufficiali.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda fanagot » dom mar 04, 2018 6:39 pm

Ma tu parti dal presupposto che, siccome il tuo supporto di visualizzazione ha 32 megapunti, tu non ci possa vedere un'immagine da 24 a pieno schermo.
Solo perché ti da fastidio l'idea che sia interpolata.
Ma è un problema psicologico.
Mica i vedi i punti interpolati. Sono talmente piccoli, che dovresti usare un loupe per vederli bene.
Gerardo ti ha già fatto tutti i conti.
Visto che in casa ci sono limiti alle dimensioni dei TV, aumentarne i punti è solo marketing.
Pensa alle stampanti, una volta le laser facevano 200dpi, poi sono diventati 300, poi 600, poi qualcuno è arrivato a 1200, ma alla fine, stampano tutti a 300, perché le differenze, non le vedi, essendo un foglio a4 sempre grande uguale, e l'occhio umano sempre lo stesso.
Come gli mp3, certo, a 128, su un impianto ottimo, la differenza la puoi sentire, io a 320, sarò vecchio, ma non sento differenze tra un CD e un mp3.
Poi ci sono quelli che hanno speso 20mila euro in impianto,
Cascasse il mondo che non sentano le differenze :asd:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29938
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Valerio Ricciardi » dom mar 04, 2018 7:12 pm

Abulafia82 ha scritto: Io, sul monitor, non voglio vedere una foto più piccola del monitor. E non voglio sgranarla allargandola. Stop.
Al di là di come si vede e come non si vede, io la voglio a tutto schermo senza interpolazione.

Legittimo, assolutamente legittimo, non ti considero un consumatore compulsivo e béota per questo.
Però rimarco come concettualmente fra il problema dell'interpolazione in stampa e quella su un grande monitor, se l'interpolazione è fatta bene, non vi è nessuna differenza. E si percepiscono davvero solo i grandi salti di risoluzione (sia essa ottenuta più scomodamente aumentando la densità del sensore, come nella K3/-II rispetto alla precedente generazione K5/-II/-IIs, sia più comodamente - non per chi compra e porta le cose sulla schiena - aumentando la dimensione del sensore, come nella K1. Quelli piccoli, proprio no.

Posso dirti che di sicuro fra un televisore a 625 linee e un Full HD, a parità di normale grandezza di schermo (che ne so, 32" e distanza di osservazione confortevole), la differenza è vistosa.
A tourismA, a Firenze, la società che gestisce il Palacongressi affittava (a una cifra irragionevolmente alta) dei monitor da non so quanti pollici perché non ne ho l'occhio, ma la diagonale era dell'ordine di un metro o non molto di più, facciamo che ne so, fra 42 e 48", quello che è. Uno stand aveva un monitor (proprio) 4K. A me è parso che passando, da un buon paio di metri, si notasse una differenza in meglio come dettaglio fine, però dal momento che ognuno proiettava le cose sue, non posso discriminare se fosse un discorso di migliore segnale (filmato o simulazione in CG) in entrata, OPPURE migliore resa del monitor o un po' e un po'.
Però è interessante il fatto che PRIMA mi è parso SPONTANEAMENTE di notare una immagine più nitida (ho pensato: ecco, se questo non è un televisore ma un monitor potrebbe avere senso averne prima o poi uno per osservare le mie fotografie al posto del telo da proiezione dei bei tempi che furono) POI ho chiesto per curiosità e mi han detto di si, che era 4K. Migliore, ma non vistosa (la differenza) come fra pre-HD e post-HD.
Per quel che vale.


Abulafia82 ha scritto: La mia K-5 basta per un 4K, non basta per un 8K: significa che è una macchina attuale e diverrà obsoleta nel momento in cui l'8K sarà lo standard.

Teoricamente, nei fatti secondo me non sarà così. Semplicemente, al limite un monitor 16K sarà all'altezza di esaltare del dettaglio fine superiore a quello che la tua K5 sarà in grado di produrre. Ma cerca di concentrarti nel fare belle foto, non foto da x linee per mm invece che y linee per mm. Se no fai la fine di gente che ho visto da ragazzo far foto che io nemmeno con la Bencini... e dopo aver dormito male, però con dei succulenti Summicron 35/2 su Leica M4P che non potevo nemmeno sognare.

[/quote] Nel 2000 sembrava che un mp3 a 128k fosse il massimo per sentire la musica, nel 2018 c'è gente che "se non è almeno .flac mi rifiuto di ascoltare". E hanno ragione questi ultimi e, per fortuna, non ci sono i nostalgici dell'mp3 a 128k, né nessuno che sostiene più di non avvertire la differenza (senza neanche dover scomodare i CD). [/quote]
Mah, io nulla o meno di nulla capisco di elettroacustica, ma la prima volta che ho sentito un formato compresso in cuffia e mi è stato chiesto che ne pensassi, ho risposto "strano. le frequenze ci sono, gli acuti anche, i bassi pure, ma è una pappa, una cosa impastata, non è cristallino, c'è un che di bicchiere perfettamente lavato ma con quella patinetta di quando... è finito il brillantante".

A me sembrava brillante ma poco limpida la Shure v15IV rispetto alle Stanton serie 681EEE / EEES, figurati. Sempre prove oneste (ascoltavo, davo un parere, non sapevo mai prima cosa stavo ascoltando).
Ultima modifica di Valerio Ricciardi il dom mar 04, 2018 8:54 pm, modificato 2 volte in totale.
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Valerio Ricciardi » dom mar 04, 2018 7:15 pm

Mauro ha scritto:ho riaperto un vecchi catalogo di una mostra di Joseph Kudelka che fu fatta al museo della fotografia fratelli Alinari a Firenze negli anni 80....lo sapete che non ho pensato neppure un attimo a HD 4k e 8K ?
Tutti noi , io per primo, ci lasciamo prendere dai contenuti tecnologici e perdiamo di vista i contenuti.....si esistono tipologie di foto che non si facevano o erano difficilissime da fare con tecnologia nemmeno troppo vecchie, ho ripreso il portfolio 3 ( 1993 ) del Wildlife photographer of the year e il salto qualitativo delle immagini rispetto a quelle che si possono vedere nelle edizioni di questi anni c'è ed è notevole, ma per gran parte delle fotografie i limiti non sono tecnologici ma nelle nostre capacità di vedere e catturare una immagine


Bravo, son contento di leggere questo proprio da te.

Si ma l'AF Pentax continua ad essere inadeguato
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Mauro » dom mar 04, 2018 8:58 pm

Valerio Ricciardi ha scritto:
Mauro ha scritto:ho riaperto un vecchi catalogo di una mostra di Joseph Kudelka che fu fatta al museo della fotografia fratelli Alinari a Firenze negli anni 80....lo sapete che non ho pensato neppure un attimo a HD 4k e 8K ?
Tutti noi , io per primo, ci lasciamo prendere dai contenuti tecnologici e perdiamo di vista i contenuti.....si esistono tipologie di foto che non si facevano o erano difficilissime da fare con tecnologia nemmeno troppo vecchie, ho ripreso il portfolio 3 ( 1993 ) del Wildlife photographer of the year e il salto qualitativo delle immagini rispetto a quelle che si possono vedere nelle edizioni di questi anni c'è ed è notevole, ma per gran parte delle fotografie i limiti non sono tecnologici ma nelle nostre capacità di vedere e catturare una immagine


Bravo, son contento di leggere questo proprio da te.


Si ma l'AF Pentax continua ad essere inadeguato
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27894
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda elerum » dom mar 04, 2018 9:22 pm

Chi sa se AF del nuovo 70 macro e più veloce dei vecchi macro, e chi sa come sarà l'AF del 105/1.4 Art Immagine :aureola:

PS: la cosa strana che il 70 macro non lo fanno manco per nikon :confuso2:
Michele
Vivi & ricorda con il cuore & pensa alla morte come se domani verrà,
la logica di porterà da A a B ma l'immaginazione ti porterà dappertutto
"Zac"
« debolezza è potenza & forza è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido, così come l'albero: mentre cresce è tenero e flessibile, e quando è duro e secco, muore. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza. »
(Lo Stalker)
Avatar utente
elerum
Azionista del forum
 
Messaggi: 4824
Iscritto il: mar dic 21, 2010 9:32 pm
Località: meneghino d'importazione
Skype: elerum
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Abulafia82 » dom mar 04, 2018 9:42 pm

fanagot ha scritto:Ma tu parti dal presupposto che, siccome il tuo supporto di visualizzazione ha 32 megapunti, tu non ci possa vedere un'immagine da 24 a pieno schermo.
Solo perché ti da fastidio l'idea che sia interpolata.
Ma è un problema psicologico.
Mica i vedi i punti interpolati. Sono talmente piccoli, che dovresti usare un loupe per vederli bene.
Gerardo ti ha già fatto tutti i conti.
Visto che in casa ci sono limiti alle dimensioni dei TV, aumentarne i punti è solo marketing.
Pensa alle stampanti, una volta le laser facevano 200dpi, poi sono diventati 300, poi 600, poi qualcuno è arrivato a 1200, ma alla fine, stampano tutti a 300, perché le differenze, non le vedi, essendo un foglio a4 sempre grande uguale, e l'occhio umano sempre lo stesso.
Come gli mp3, certo, a 128, su un impianto ottimo, la differenza la puoi sentire, io a 320, sarò vecchio, ma non sento differenze tra un CD e un mp3.
Poi ci sono quelli che hanno speso 20mila euro in impianto,
Cascasse il mondo che non sentano le differenze :asd:


Io ho un impianto da 500€, e la differenza la sento; certo sulle casse da 20€ che avevo dieci anni fa andavano bene anche gli mp3 a 128k.
Per quello la K-5 va bene ora e non andrà bene con un 8k :P

Poi non so che dirvi, se io esporto una foto in full hd e la allargo in quad HD, e la differenza è minima, lo sgranamento lo vedo tutto e dubito che qualcuno al mondo non lo veda. Non ci credo, è devastante...

Teoricamente, nei fatti secondo me non sarà così. Semplicemente, al limite un monitor 16K sarà all'altezza di esaltare del dettaglio fine superiore a quello che la tua K5 sarà in grado di produrre. Ma cerca di concentrarti nel fare belle foto, non foto da x linee per mm invece che y linee per mm. Se no fai la fine di gente che ho visto da ragazzo far foto che io nemmeno con la Bencini... e dopo aver dormito male, però con dei succulenti Summicron 35/2 su Leica M4P che non potevo nemmeno sognare.


Non è mia intenzione fare belle foto, il mio fine è solo divertirmi :)
Nel divertimento però rientra avere sfondi del desktop fotografati da me... a piena risoluzione :asd:
Non comprerò sicuramente dei Summicron, ma non posso escludere una 645D/Z (purtroppo le ho provate) se mai me la potrò permettere senza precludermi una vita sana :teach:

A me sembrava brillante ma poco limpida la Shure v15IV rispetto alle Stanton serie 681EEE / EEES, figurati. Sempre prove oneste (ascoltavo, davo un parere, non sapevo mai prima cosa stavo ascoltando).


Non ho problemi a crederci, quando ho cambiato i cavi di segnale "da supermercato" con un paio costruiti da un mio amico l'impianto si è riempito di aria. E quando ho bypassato il DAC interno della scheda audio per usarne uno esterno ad alta risoluzione sembrava avessi rinnovato tutto il parco audio, e non solo un pezzo...
Ed è roba da poche decine/centinaia di euro.
Alle testine serie ci arriverò quando avrò un giradischi serio, e uno stipendio serio :teach:

ho riaperto un vecchi catalogo di una mostra di Joseph Kudelka che fu fatta al museo della fotografia fratelli Alinari a Firenze negli anni 80....lo sapete che non ho pensato neppure un attimo a HD 4k e 8K ?
Tutti noi , io per primo, ci lasciamo prendere dai contenuti tecnologici e perdiamo di vista i contenuti.....si esistono tipologie di foto che non si facevano o erano difficilissime da fare con tecnologia nemmeno troppo vecchie, ho ripreso il portfolio 3 ( 1993 ) del Wildlife photographer of the year e il salto qualitativo delle immagini rispetto a quelle che si possono vedere nelle edizioni di questi anni c'è ed è notevole, ma per gran parte delle fotografie i limiti non sono tecnologici ma nelle nostre capacità di vedere e catturare una immagine


Io invece quando guardo vecchie foto fatte da grandi, ma vecchi, fotografi mi rammarico sempre che la loro tecnologia non fosse quella di adesso, perché le foto spesso mi spingono a dire "caspita, se ci potessi fare un poster di due metri mi ci tappezzerei casa", e invece già sulla stampa A4/A3 la qualità fa notare tutto il tempo passato.

Il "contenuto" delle foto rimane, ma di quello mi interessa poco e nulla: mi piace la fotografia di paesaggio, tendenzialmente il contenuto è "un bel paesaggio".
Street, reportage, viaggi, ritratti... mi piacciono ogni tanto, ma non è il tipo di fotografia che mi interessa.
Ho la sensibilità di un muro di mattoni, e neanche fotografato con Leica :facciac:
Flickr

K-5+18-55WR,10-17,16-50*,55-300WR,35/2.4,50/1.8,70ltd, TakumarA28-80, VarioZenitark25-45/2.8-3.5, Samyang14/2.8, MC Mir20/3.5, Mir10A 28/3,5, Lydith30/3,5, Mir26b 45/3,5, Zodiak8 30/3.5, Mir1S 37/2.8, CZJ Tessar50/2.8, Industar50-2 50/3.5, Volna9 50/2.8 Macro, PentaxA50/1.4, ZenitarM50/1.9, ZenitarK50/2, Zenitar M50/1,7, Zeiss Planar50/1,7, Helios44M e 44-7 58/2, Helios40 85/1.5, Jupiter9 85/2, Vega13b 100/2.8, Tair11A 135/2.8, CZJ Sonnar MC180/2.8, Jupiter21M 200/4, Telemar22 200/5.6, Tair3S 300/4.5, MTO3M-5A 500/8, MTO1000AM 1100/10,5
Avatar utente
Abulafia82
Dito seduto
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: gio giu 28, 2012 6:27 pm
Località: Sora (frosinone)
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Valerio Ricciardi » dom mar 04, 2018 10:20 pm

Abulafia, mannaggia... quanto te vojo bbene :cryyy: :cryyy: ... ma... tu fai fotografie. Ma che dici?

Non sei una officina artigianale di arti grafiche che fa, ben pagata, le selezioni colore per un editore importante cui deve garantire una eptacromia a 450 ppi. Fai le fotografie. Devi fare belle fotografie, non fotografie che rispettino determinati parametri tecnici.
Migliorare i parametri tecnici è un complemento, utile, godibile, comodo, ma non insostituibile di colpo d'occhio, sensibilità, intelligenza, senso dell'inquadratura, equilibrio compositivo, sicurezza nel taglio dell'immagine (son tre cose distinte, non è un pleonasmo) competenza tecnica e, non ultimo, intimo amore per quello che fai.

Vatti a rivedere, ti prego, La Creazione di Ernst Hass, e pensa che è stata scattata in Kodachrome 64, Leicaflex SL (che era una macchina per carità molto robusta e "precisa" ma nulla di realmente migliore di una KX) e 50,90, 180... ottiche che adesso montate su una DF810 mostrerebbero più limiti che pregi.
Seriamente, che è meglio vedere al Mugello, io su una Honda Fireblade 900 (la prima serie con alimentazione a iniezione) o Valentino Rossi su un Ducati 3 1/2 di quando facevo l'Università ?

Sono meglio i peperoni in B/N trattati come se fossero le primordiali masse muscolari di eburnei e statuari giovani africani da Edward Weston con le pellicole ...di Paperino del tempo, o rifatti da me con la K1, un 70 macro Art, il pixel sochmel l'alzo specchio e pure il mio imperturbabile Manfrotto 058? Siamo seri...

Il mezzo è il mezzo, se devi piantare tanti chiodi ...se il manico del martello è conformato bene e ha pure un rivestimento di gomma siliconica né troppo rigido né troppo cedevole è meglio, e chi dice di no... ma i chiodi li pianta dritti, fino in fondo senza ammaccare il legno e pure senza abbozzare il bordo della testa del chiodo la mano e l'avambraccio che c'è dietro, e questo è tutto.

Non mi fare la fine che quando ero ragazzo ho visto fare a tanti, che avevano in discoteca l'Appassionata di Beethoven suonata da un algido e notarile Wilhem Kempff, suonata con il coinvolgimento di un politico incastrato per fare l'elogio funebre di un parlamentare dell'opposizione che tutta la vita aveva detestato, invece che da all'immenso e travolgente Sviatoslav Richter, solo perché Richter aveva inciso colla russa Melodije dal noto fruscio, invece che con la Deutsche Grammophon che già partiva con master a 38 cm/"!

Abulafia!
In fotografia... la voce del tuo cuore non sia mai assordata dal frastuono della tua mente!
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Mauro » lun mar 05, 2018 2:02 am

Abulafia82 ha scritto:
ho riaperto un vecchi catalogo di una mostra di Joseph Kudelka che fu fatta al museo della fotografia fratelli Alinari a Firenze negli anni 80....lo sapete che non ho pensato neppure un attimo a HD 4k e 8K ?
Tutti noi , io per primo, ci lasciamo prendere dai contenuti tecnologici e perdiamo di vista i contenuti.....si esistono tipologie di foto che non si facevano o erano difficilissime da fare con tecnologia nemmeno troppo vecchie, ho ripreso il portfolio 3 ( 1993 ) del Wildlife photographer of the year e il salto qualitativo delle immagini rispetto a quelle che si possono vedere nelle edizioni di questi anni c'è ed è notevole, ma per gran parte delle fotografie i limiti non sono tecnologici ma nelle nostre capacità di vedere e catturare una immagine


Io invece quando guardo vecchie foto fatte da grandi, ma vecchi, fotografi mi rammarico sempre che la loro tecnologia non fosse quella di adesso, perché le foto spesso mi spingono a dire "caspita, se ci potessi fare un poster di due metri mi ci tappezzerei casa", e invece già sulla stampa A4/A3 la qualità fa notare tutto il tempo passato.

Il "contenuto" delle foto rimane, ma di quello mi interessa poco e nulla: mi piace la fotografia di paesaggio, tendenzialmente il contenuto è "un bel paesaggio".
Street, reportage, viaggi, ritratti... mi piacciono ogni tanto, ma non è il tipo di fotografia che mi interessa.
Ho la sensibilità di un muro di mattoni, e neanche fotografato con Leica :facciac:


a parte che il nome andrebbe citato...
poi non ho capito la tua replica , cosa è che non ti interessa in una immagine , indipendentemente dal genere ?
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27894
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Abulafia82 » lun mar 05, 2018 2:23 am

Valerio Ricciardi ha scritto:Abulafia, mannaggia... quanto te vojo bbene :cryyy: :cryyy: ... ma... tu fai fotografie. Ma che dici?

Non sei una officina artigianale di arti grafiche che fa, ben pagata, le selezioni colore per un editore importante cui deve garantire una eptacromia a 450 ppi. Fai le fotografie. Devi fare belle fotografie, non fotografie che rispettino determinati parametri tecnici.
Migliorare i parametri tecnici è un complemento, utile, godibile, comodo, ma non insostituibile di colpo d'occhio, sensibilità, intelligenza, senso dell'inquadratura, equilibrio compositivo, sicurezza nel taglio dell'immagine (son tre cose distinte, non è un pleonasmo) competenza tecnica e, non ultimo, intimo amore per quello che fai.

Vatti a rivedere, ti prego, La Creazione di Ernst Hass, e pensa che è stata scattata in Kodachrome 64, Leicaflex SL (che era una macchina per carità molto robusta e "precisa" ma nulla di realmente migliore di una KX) e 50,90, 180... ottiche che adesso montate su una DF810 mostrerebbero più limiti che pregi.
Seriamente, che è meglio vedere al Mugello, io su una Honda Fireblade 900 (la prima serie con alimentazione a iniezione) o Valentino Rossi su un Ducati 3 1/2 di quando facevo l'Università ?

Sono meglio i peperoni in B/N trattati come se fossero le primordiali masse muscolari di eburnei e statuari giovani africani da Edward Weston con le pellicole ...di Paperino del tempo, o rifatti da me con la K1, un 70 macro Art, il pixel sochmel l'alzo specchio e pure il mio imperturbabile Manfrotto 058? Siamo seri...

Il mezzo è il mezzo, se devi piantare tanti chiodi ...se il manico del martello è conformato bene e ha pure un rivestimento di gomma siliconica né troppo rigido né troppo cedevole è meglio, e chi dice di no... ma i chiodi li pianta dritti, fino in fondo senza ammaccare il legno e pure senza abbozzare il bordo della testa del chiodo la mano e l'avambraccio che c'è dietro, e questo è tutto.

Non mi fare la fine che quando ero ragazzo ho visto fare a tanti, che avevano in discoteca l'Appassionata di Beethoven suonata da un algido e notarile Wilhem Kempff, suonata con il coinvolgimento di un politico incastrato per fare l'elogio funebre di un parlamentare dell'opposizione che tutta la vita aveva detestato, invece che da all'immenso e travolgente Sviatoslav Richter, solo perché Richter aveva inciso colla russa Melodije dal noto fruscio, invece che con la Deutsche Grammophon che già partiva con master a 38 cm/"!

Abulafia!
In fotografia... la voce del tuo cuore non sia mai assordata dal frastuono della tua mente!


Ehm... io non ho un cuore :buba:
Tutto stomaco.

In ordine:
-Hass non mi piace e neanche mi colpisce, però in compenso mi disturba (che è pur sempre meglio dell'indifferenza).
-Valentino Rossi non lo sopporto, e odio le moto. Quindi al Mugello preferisco non andarci e basta.
-A Weston riservo l'indifferenza che non riservavo ad Hass, perché non ho proprio alcun interesse per quei soggetti e quel genere.
-Se devo piantare chiodi per divertimento, voglio farlo con un martello comodo e bello, e il chiodo è il mio ultimo interesse.
-Per fortuna esistono dischi belli e ben registrati, e per fortuna che la musica che ascolto non ha "più versioni", la devo prendere come viene.

Per quanto riguarda il faccio che faccio fotografie: appunto!
Io faccio fotografie col fine di divertirmi e cambiare il mio sfondo del desktop: l'importante è che esca di casa, passi belle giornate, e che il mio desktop sia pieno da angolo ad angolo. Non ho alcuna velleità artistica, anzi sono il cliché del fotoamatore banale...
E siccome so che seguirò l'evoluzione dei monitor, seguirò anche l'evoluzione delle fotocamere; detto da uno che comunque ha una K-5 dal 2012 e non ha nessuna intenzione di cambiarla finché non esprime di voler essere cambiata :nono:


a parte che il nome andrebbe citato...
poi non ho capito la tua replica , cosa è che non ti interessa in una immagine , indipendentemente dal genere ?


Non so fare le multicitazioni, copincollo il testo e chiudo tra i tag, mi sono accorto solo ora che non mette il nome :murro:

Comunque ho detto il contrario: delle immagini mi interessa il genere, il contenuto; immagini di persone, situazioni, eventi e quant'altro non smuovono particolari reazioni estetiche. Mi limito ad apprezzare le foto di paesaggio, e basta.

(Ciò non toglie che frequento le mostre, studio la storia della fotografia e ne seguo l'evoluzione, conosco le foto importanti e i lavori importanti etc etc etc. Però lo faccio solo per cultura personale, perché raramente mi provocano moti di approvazione.
Ho visto due mostre di Cartier-Bresson a Roma, e avrei preferito guardare una brutta partita di calcio di serie C, per esempio.
Ho visto la mostra di McCurry sempre a Roma, ed è stato come vedere uno spot tv in cui non si capisce cosa è pubblicizzato, e che quindi ti scordi dopo 30 secondi.
Ho apprezzato in parte Erwitt, ma perché ha una vena umoristica che riesco ad apprezzare, e mi stanno simpatici i cani.
Di Berengo Gardin ho apprezzato una foto su cinque.
Di Michael Kenna ho comprato il libro spendendo 60€, che per me equivale a mezzo stipendio mensile, e me lo sono pure fatto firmare: mi piace solo il paesaggio, non ci posso fare nulla).
Flickr

K-5+18-55WR,10-17,16-50*,55-300WR,35/2.4,50/1.8,70ltd, TakumarA28-80, VarioZenitark25-45/2.8-3.5, Samyang14/2.8, MC Mir20/3.5, Mir10A 28/3,5, Lydith30/3,5, Mir26b 45/3,5, Zodiak8 30/3.5, Mir1S 37/2.8, CZJ Tessar50/2.8, Industar50-2 50/3.5, Volna9 50/2.8 Macro, PentaxA50/1.4, ZenitarM50/1.9, ZenitarK50/2, Zenitar M50/1,7, Zeiss Planar50/1,7, Helios44M e 44-7 58/2, Helios40 85/1.5, Jupiter9 85/2, Vega13b 100/2.8, Tair11A 135/2.8, CZJ Sonnar MC180/2.8, Jupiter21M 200/4, Telemar22 200/5.6, Tair3S 300/4.5, MTO3M-5A 500/8, MTO1000AM 1100/10,5
Avatar utente
Abulafia82
Dito seduto
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: gio giu 28, 2012 6:27 pm
Località: Sora (frosinone)
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Mauro » lun mar 05, 2018 9:06 am

Abulafia82 ha scritto:
a parte che il nome andrebbe citato...
poi non ho capito la tua replica , cosa è che non ti interessa in una immagine , indipendentemente dal genere ?


Non so fare le multicitazioni, copincollo il testo e chiudo tra i tag, mi sono accorto solo ora che non mette il nome :murro:

Comunque ho detto il contrario: delle immagini mi interessa il genere, il contenuto; immagini di persone, situazioni, eventi e quant'altro non smuovono particolari reazioni estetiche. Mi limito ad apprezzare le foto di paesaggio, e basta.

(Ciò non toglie che frequento le mostre, studio la storia della fotografia e ne seguo l'evoluzione, conosco le foto importanti e i lavori importanti etc etc etc. Però lo faccio solo per cultura personale, perché raramente mi provocano moti di approvazione.
Ho visto due mostre di Cartier-Bresson a Roma, e avrei preferito guardare una brutta partita di calcio di serie C, per esempio.
Ho visto la mostra di McCurry sempre a Roma, ed è stato come vedere uno spot tv in cui non si capisce cosa è pubblicizzato, e che quindi ti scordi dopo 30 secondi.
Ho apprezzato in parte Erwitt, ma perché ha una vena umoristica che riesco ad apprezzare, e mi stanno simpatici i cani.
Di Berengo Gardin ho apprezzato una foto su cinque.
Di Michael Kenna ho comprato il libro spendendo 60€, che per me equivale a mezzo stipendio mensile, e me lo sono pure fatto firmare: mi piace solo il paesaggio, non ci posso fare nulla).


Continuo a non capire cosa ti attrae in una immagine ? ti piace il paesaggio... e un paesaggio non è un contenuto ? un paesaggio purchè visto su uno schermo a 8K senza interpolazione è bello a prescindere? oppure ci sono bei paesaggi , paesaggi rmali e paesaggi brutti ?
Ma poi, è proprio obbligatorio essere qualcuno?(Raffaello Mascetti)
c’entra come il culo e le quarant’ore
Siamo alle porte co' sassi.
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 27894
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda fanagot » lun mar 05, 2018 9:47 am

ieri ho preso una foto
l'ho ridotta a 1920 e a 3mialaequalcosa (il 4k)
le ho messe sul nas assieme all'originale, e le ho aperte sulla tv
allora, da 2,5 metri, erano identiche, ma mi parevano "strane"
poi mi sono avvicinato, ed erano si' identiche, ma facevano cagare tutte e 3. piene di artefatti e schifezze, manco fossero supercompresse :twisted: .
mi sono girate le balle, e ho piantato li'. magari oggi provo a metterle su una chiavetta, a vedere se c'e' differenza tra caricarle direttamente da chiavetta o dalla rete tramite il server dnla
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29938
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda unoqualsiasi » lun mar 05, 2018 9:50 am

...ma perchè vuoi stare a perdere tempo?
Avatar utente
unoqualsiasi
   
 
Messaggi: 30516
Iscritto il: mar feb 07, 2012 6:34 pm
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda fanagot » lun mar 05, 2018 10:03 am

unoqualsiasi ha scritto:...ma perchè vuoi stare a perdere tempo?


gia'
pensa che ho anche perso tempo montando il macrocessocinese per fare due scatti.
ovviamente foto di merda (non le ho nemmeno tolte dalla sd, facevano gia' schifo sul display) ma, mentre lo montavo, mi sono ricordato di un difetto che non vi avevo riportato di quel gioiello.
non fa click quando lo monti, quindi si gira anche senza premere il tasto di sgancio :murro:
ha il dentino del blocco, ma dev'essere messo nel posto sbagliato, e non arriva all'aggancio :paaura:

mi sa che lo devo mettere in vendita, non qui, ovviamente. ne ho detto peste e corna, dovrei regalarvelo per farvelo prendere :ghgh:
Mancano molte foto di obiettivi che TU magari hai. Controlla nell'archivio e provvedi! Immagine
Avatar utente
fanagot
Non ho ancora svaccato abbastanza?
 
Messaggi: 29938
Iscritto il: ven feb 15, 2008 10:14 am
Località: Paperopoli
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda elNibi » lun mar 05, 2018 11:31 am

io ho una TV 4k LG da 55'', ci guardo anche le mie foto e soprattutto i video che faccio sia in timelapse che con la lumix in 4k.
Per i video la differenza fra full hd e 4k è visibile anche a 2m di distanza, ma dipende molto anche dai mbs ai quali esporto che in genere non sono proporzionali alla differenza di risoluzione. Insoma, diciamo che mediamente fra un full hd a 24mbs ed un 4k a 70 mbs la differenza c'è. Ho però notato nei video che sopra i 40 mbs non riesco a notare molto le differenze.
Però qui è un discorso un po' diverso, rimane che a sensazione la differenza in incremento di risoluzione fra tv "normale" a risoluzione standard ed hd sia molto maggiore che fra full hd e 4k, questa cosa l'ho notata abbastanza chiaramente.
Guardando le foto ho notato che effettivamente occorre avvicinarsi un po' di più ripetto ai canonini 2,5m per apprezzare meglio il dettaglio del pannello (io vedo 11/10).
Pentax K3II,K7,GM1
Samyang 8mm e 14mm,Sigma10-20mm,DA17-70mm,DA55-300mm,DA18-55mmWR,K28mm f3.5,A28mm f2.8,DAXS40mm,M50mm f1.7,MIR 37/A,Carl Zeiss135 f3.5,Super Takumar 150mm f4.0,Helios 44,Jupiter-9,Pentacon 500mm,Zuiko 17mm f1.8,Lumix 12-32 e 35-100mm
Avatar utente
elNibi
senior member
 
Messaggi: 345
Iscritto il: mar lug 28, 2009 8:09 am
Località: Morbegno (SO)
Skype: elnibi
 

Re: Ce li siamo persi tutti ??

Messaggioda Abulafia82 » lun mar 05, 2018 1:00 pm

Io mi ritiro dalla lotta, per oggi sono troppo depresso; ma giuro che darò una risposta a tutti, se mi riprendo...
Flickr

K-5+18-55WR,10-17,16-50*,55-300WR,35/2.4,50/1.8,70ltd, TakumarA28-80, VarioZenitark25-45/2.8-3.5, Samyang14/2.8, MC Mir20/3.5, Mir10A 28/3,5, Lydith30/3,5, Mir26b 45/3,5, Zodiak8 30/3.5, Mir1S 37/2.8, CZJ Tessar50/2.8, Industar50-2 50/3.5, Volna9 50/2.8 Macro, PentaxA50/1.4, ZenitarM50/1.9, ZenitarK50/2, Zenitar M50/1,7, Zeiss Planar50/1,7, Helios44M e 44-7 58/2, Helios40 85/1.5, Jupiter9 85/2, Vega13b 100/2.8, Tair11A 135/2.8, CZJ Sonnar MC180/2.8, Jupiter21M 200/4, Telemar22 200/5.6, Tair3S 300/4.5, MTO3M-5A 500/8, MTO1000AM 1100/10,5
Avatar utente
Abulafia82
Dito seduto
 
Messaggi: 1834
Iscritto il: gio giu 28, 2012 6:27 pm
Località: Sora (frosinone)
 

PrecedenteProssimo

Torna a Novità tecniche e commerciali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite