UN CURIOSO ADATTATORE

Storia, collezionismo e curiosità del mondo Pentax e della fotografia in generale.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

UN CURIOSO ADATTATORE

Messaggioda MEXK » dom giu 07, 2009 4:03 pm

Ecco un curioso adattatore, a prima vista inutile.. :?:
1
Immagine
2
Immagine

Risale ai primi flash ...Asahi Pentax serie S e Spotmatic, ancora senza contatto caldo.(.. adattatore montato a scatto sull'oculare)
La sola funzione ipotizzabile è quella di alzare il flash dalla slitta di qualche millimetro??
Qualcuno sa a cosa serve/serviva?

Carlo
Just Hold a PENTAX
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
MEXK
Dito seduto
 
Messaggi: 1520
Iscritto il: ven mag 08, 2009 5:34 pm
Località: Siena
 

Re: UN CURIOSO ADATTATORE

Messaggioda Acisante » dom giu 07, 2009 4:17 pm

se non sbaglio, è un'adattatore di slitta per flash di misura diversa.
Non è forte chi non cade, ma è forte chi cade e si rialza. L’Aquila alzati e torna a volare
Red Blue Eagles L’Aquila 1978
Avatar utente
Acisante
Dito seduto
 
Messaggi: 1557
Iscritto il: gio feb 14, 2008 10:55 pm
Skype: SANDRO23
 

Re: UN CURIOSO ADATTATORE

Messaggioda MEXK » dom giu 07, 2009 4:50 pm

Acisante ha scritto:se non sbaglio, è un'adattatore di slitta per flash di misura diversa.

OK.. è l'unica spiegazione possibile...forse con i primi flash non è stata così immediata l'unificazione; e solo la successiva presenza del "contatto caldo" centrale ha obbligato ad una più rigorosa unificazione.
Le misure (attacco inferiore e slitta superiore) però sono praticamente simili, ... qualche dubbio rimane.
Grazie della risposta

Carlo
Just Hold a PENTAX
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
MEXK
Dito seduto
 
Messaggi: 1520
Iscritto il: ven mag 08, 2009 5:34 pm
Località: Siena
 

Re: UN CURIOSO ADATTATORE

Messaggioda Acisante » dom giu 07, 2009 5:08 pm

MEXK ha scritto:
Acisante ha scritto:se non sbaglio, è un'adattatore di slitta per flash di misura diversa.

OK.. è l'unica spiegazione possibile...forse con i primi flash non è stata così immediata l'unificazione; e solo la successiva presenza del "contatto caldo" centrale ha obbligato ad una più rigorosa unificazione.
Le misure (attacco inferiore e slitta superiore) però sono praticamente simili, ... qualche dubbio rimane.
Grazie della risposta

Carlo


Ok. Attendiamo qualcuno con buona memoria o conoscenza :wink2:
Non è forte chi non cade, ma è forte chi cade e si rialza. L’Aquila alzati e torna a volare
Red Blue Eagles L’Aquila 1978
Avatar utente
Acisante
Dito seduto
 
Messaggi: 1557
Iscritto il: gio feb 14, 2008 10:55 pm
Skype: SANDRO23
 

Re: UN CURIOSO ADATTATORE

Messaggioda M42 » dom giu 07, 2009 5:42 pm

Nelle foto in realtà si vede un solo lato, sarebbe stato opportuno vedere anche l'altro. Comunque potrebbe essere un adattatore di isolamento per usare flash a contatto caldo su vecchie macchine con slitta interamente metallica, che altrimenti manderebbe i comandi del flash in corto circuito rendendone impossibile l'uso; il flash andrebbe comandato via cavo.
Forse ... ?...
L'ho richiesto tempo fa ad uno sbigottito negoziante che non ha saputo dare risposta, e io poi ho dovuto rimediare con una testina con slitta in plastica, per potere mettere il flash su un treppiedi.
Mario M42
Avatar utente
M42
senior member
 
Messaggi: 443
Iscritto il: ven feb 27, 2009 9:45 am
Località: Palermo
 

Re: UN CURIOSO ADATTATORE

Messaggioda MEXK » dom giu 07, 2009 5:57 pm

M42 ha scritto:Nelle foto in realtà si vede un solo lato, sarebbe stato opportuno vedere anche l'altro. Comunque potrebbe essere un adattatore di isolamento per usare flash a contatto caldo su vecchie macchine con slitta interamente metallica, che altrimenti manderebbe i comandi del flash in corto circuito rendendone impossibile l'uso; il flash andrebbe comandato via cavo.
Forse ... ?...
L'ho richiesto tempo fa ad uno sbigottito negoziante che non ha saputo dare risposta, e io poi ho dovuto rimediare con una testina con slitta in plastica, per potere mettere il flash su un treppiedi.


M42....Non realizza isolamento elettrico.
Metallo-Metallo, l'unica parte in plastica è la rotellina di bloccaggio.
Flash con contatto caldo non usabili....
Io ho rimediato al tuo problema mettendo un pezzo di nastro isolante "da elettricisti" sulla parte piana metallica della slitta.. dove va a strisciare il contatto centrale del flash.( funziona bene)

Con questo "arnese" la funzione di adattamento sembra essere puramente meccanica
ciao
Carlo
Just Hold a PENTAX
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
MEXK
Dito seduto
 
Messaggi: 1520
Iscritto il: ven mag 08, 2009 5:34 pm
Località: Siena
 


Torna a Storia e collezionismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron