proposta per i dinosauri....

Per gli amanti della pellicola in qualsiasi formato.

Moderatori: maxofrome, Enrico, Mauro, old_kappa, Buster

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda Roberto B » ven apr 02, 2010 10:46 am

alle84 ha scritto:
california ha scritto:
tartaglia ha scritto:Ho cambiato lavatrice.... :evil:
Ma e' in arrivo un cantina per uso laboratorio ... :ook:

Anch'io! Non la lavatrice, la cantina. :asd:
Sará un lavoro lungo e complesso, al momento é ingombra di ciarpame, tutta da ripulire e ridipingere, e riesco a dedicare al "progetto CO" sí e no un paio d'ore la settimana. Ma procedo. Lento ma inesorabile. :devil115:


ca220 che invidia... e pensare che è il mio lavor... e non riesco a trovare una cantina con l'acqua...


Quoto l'invidia. Io mi sto muovendo perche' a breve la cameretta tornera' alla legittima proprietaria e non so dove mettere l'attrezzatura. Avrei la lavatrice ma e' in una stanzina dove entra SOLO la lavatrice e gli affitti per i fondi da queste parti hanno dei prezzi che nemmeno un super attico a Montecarlo riesce ad avere. :triste:
FLD/FLP

"Ciao. Ma te con cosa scatti? Nikon o Canon"
"Pentax"
"Ah..... mmm"
e la discussione fini' li.
(Da una mia discussione in chat su FB)
Avatar utente
Roberto B
moderatore con incarichi speciali
 
Messaggi: 9502
Iscritto il: gio feb 14, 2008 12:49 am
Località: Signa (FI)
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda california » ven apr 02, 2010 11:07 am

alle84 ha scritto:ca220 ...

Esatto Alle, la corrente elettrica é indispensabile in CO. Corrente alternata 220V. ca220, appunto. :mrgreen:
alle84 ha scritto:... e non riesco a trovare una cantina con l'acqua...

L'acqua no invece, non é indispensabile. Io non ce l'avró, per esempio. Ho la possibilitá di attingere acqua e scaricarla a pochi passi, nell'ex locale spazzatura condominiale, ora adibito a deposito materiali del condominio. Faró lí il lavaggio di bacinelle, bottiglie e misurini alla fine dello sviluppo delle stampe, che verranno momentaneamente parcheggiate in ammollo in una bacinella e successivamente trasferite su in casa nel bagnetto di servizio per il lavaggio finale. Il trattamento dei negativi per praticitá continueró a farlo su in bagnetto, che tra l'altro é privo di finestre, quindi perfettamente oscurabile. Il fatto é che mi sono scocciato di tirare fuori e rimettere via ogni volta l'ingranditore. E che ne sto anche comprando uno piú grosso... :ghgh:
Davide
Spotmatic e altre cose.

"Il rumore e' un difetto digitale, la grana e' un pregio analogico." (Roberto B)
Avatar utente
california
Azionista del forum
 
Messaggi: 2806
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:04 pm
Località: Milano - Padova
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda oizirbaf » ven apr 02, 2010 2:20 pm

Con la cantina sono più o meno nelle condizioni di California: posso prendere l'acqua da un rubinetto nel cortile dell'edificio. Da oltre venti anni ho risolto il problema con soddisfazione nel modo seguente:
una tanica da venti lt. per l'acqua pulita, una da 25 lt. per quella usata, nel mezzo una pompetta a pedale di quelle che vendono nei negozi di nautica per svuotare le sentine di piccoli cabinati o come backup della pompa elettrica del lavandino sempre nei cabinati a vela. Il tubo di presa della pompa va ovviamente nella tanica dell'acqua pulita, il tubo di invio sale sul tavolo e va, terminando con un beccuccio metallico, in una bacinella li fissata. Quest'ultima ha un rubinetto di scarico cui è attaccato un tubo che va nella tanica di scarico. Quando piena la tanica di scarico la si va a svuotare nella chiavica del cortile.
Avatar utente
oizirbaf
Dito seduto
 
Messaggi: 2175
Iscritto il: lun apr 07, 2008 1:35 pm
Località: Roma
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda california » ven apr 02, 2010 2:26 pm

oizirbaf ha scritto:Con la cantina sono più o meno nelle condizioni di California: posso prendere l'acqua da un rubinetto nel cortile dell'edificio. Da oltre venti anni ho risolto il problema con soddisfazione nel modo seguente:
una tanica da venti lt. per l'acqua pulita, una da 25 lt. per quella usata, nel mezzo una pompetta a pedale di quelle che vendono nei negozi di nautica per svuotare le sentine di piccoli cabinati o come backup della pompa elettrica del lavandino sempre nei cabinati a vela. Il tubo di presa della pompa va ovviamente nella tanica dell'acqua pulita, il tubo di invio sale sul tavolo e va, terminando con un beccuccio metallico, in una bacinella li fissata. Quest'ultima ha un rubinetto di scarico cui è attaccato un tubo che va nella tanica di scarico. Quando piena la tanica di scarico la si va a svuotare nella chiavica del cortile.

Et voilá! :happy2:
Davide
Spotmatic e altre cose.

"Il rumore e' un difetto digitale, la grana e' un pregio analogico." (Roberto B)
Avatar utente
california
Azionista del forum
 
Messaggi: 2806
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:04 pm
Località: Milano - Padova
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda Contax » mer apr 07, 2010 10:57 am

california ha scritto:
alle84 ha scritto:ca220 ...

Esatto Alle, la corrente elettrica é indispensabile in CO. Corrente alternata 220V. ca220, appunto. :mrgreen:
alle84 ha scritto:... e non riesco a trovare una cantina con l'acqua...

L'acqua no invece, non é indispensabile. Io non ce l'avró, per esempio. Ho la possibilitá di attingere acqua e scaricarla a pochi passi, nell'ex locale spazzatura condominiale, ora adibito a deposito materiali del condominio. Faró lí il lavaggio di bacinelle, bottiglie e misurini alla fine dello sviluppo delle stampe, che verranno momentaneamente parcheggiate in ammollo in una bacinella e successivamente trasferite su in casa nel bagnetto di servizio per il lavaggio finale. Il trattamento dei negativi per praticitá continueró a farlo su in bagnetto, che tra l'altro é privo di finestre, quindi perfettamente oscurabile. Il fatto é che mi sono scocciato di tirare fuori e rimettere via ogni volta l'ingranditore. E che ne sto anche comprando uno piú grosso... :ghgh:


E' lo stesso mio problema: il bagnetto che uso ha tutto, acqua, corrente, assenza totale di luce. Però è piccolo, e la "rottura" è sempre la solita: allestire e riporre il tutto porta via tempo, soprattutto quando sono le 2:30 AM.
Fabrizio
645Nii, A 3,5/35, A 2,8/55, FA 2,8/75, FA 2,8/150, A 4/200
Super-A, KA 1,7/50, KA 2,8/28, KM 2,8/100, KA 4/70-210, K 1,2/50, Ka 4/300
67, 45-90-165
Contax
junior member
 
Messaggi: 55
Iscritto il: gio feb 04, 2010 1:57 pm
Località: Roma
Skype: contax.rts
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda plata43 » lun nov 08, 2010 5:40 pm

Per comprare la K10 nel 2007 ho venduto componon 50 e rodagon 80, insieme alla pentacon six. Mi rimangono K100 e
MZ50. Ho tenuto in soffitta tutto il resto .Vi seguo con nostalgia ma .... :cryyy: :azzz:
plata43
Opinionista assiduo
 
Messaggi: 1112
Iscritto il: mer feb 20, 2008 10:56 am
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda obsidian » mer nov 10, 2010 10:50 pm

da bravo "giovane" dinosauro e sperando di fare cosa buona, riporto le mie esperienza con la pellicola fomapan 400

fomapan 400

la fomapan 400 è una pellicola particolare, poco adatta al tiraggio e dalla sensibilità reale inferiore ai 400 iso (da 1/3 a 2/3 di stop in meno a seconda del rivelatore usato - http://www.foma.cz/upload/foma/prilohy/f_pan_400_en.pdf). ha un'ampia latitudine di posa con una scala di grigi molto buona (a occhio direi un po' meno estesa della efke 100) e meno contrastata rispetto alla sorella fomapan 100 (a parità di sviluppo). la grana è simile alla ilford hp5, ma la si può gestire diversamente scegliendo lo sviluppo idoneo in base alle esigenze e al formato. vi riporto i risultati ottenuti con diversi rivelatori esponendo la pellicola a 320 iso:

xtol, fomadon excel - rivelatore tuttofare che ben si sposa con la pellicola: rendere meno apparente la grana e restituisce un'ottima scala tonale. non ho notato grosse differenze tra la versione stock e 1+1/1+3 (a parte il rischio di uno sviluppo insufficiente). punterei quindi sulla comodità ed economicità della versione non diluita. il fomadon excel è molto simile a parte forse per una grana meno fine rispetto al kodak, ma è solo un'impressione. ridurrei l'agitazione a 5 secondi per minuto per aumentare l'acutanza.

d-76, id-11, fomadon p (d-76d) - i cosiddetti standard, dal risultato "normale", né carne né pesce, senza eccellere particolarmente nella resa tonale e nella grana (visibile). provato in versione stock

rodinal, ilfotec lc29 - non mi soddisfano molto in quanto restituiscono un negativo contrastato e granoso alle basse diluizioni. li preferisco in versione stand diluiti 1+99 (solo agitazione iniziale per un minuto, poi nulla per un'ora, a circa 20°; tollerati sbalzi di +/- 1°): lo sviluppo diventa compensatore, con un'estesa gamma tonale, un contrasto non eccessivo e grana un po' più evidente rispetto alle diluizioni minori (differenza appena percettibile col focometro).

beutler - sviluppo ad alta acutanza rende la grana "affilata" e ben visibile. gestibile per stampe 13x18 e forse 18x24, dal 20x30 sembra un'immagine realizzata col grafos e con la tecnica della puntinatura. diluizione 1+1+10 per 15 minuti a 20° con agitazione di 5 secondi per minuto. ottimo sviluppo per la fomapan 100 (per 9 min.)

d-23 - cavallo di battaglia del buon anselmo, funziona bene anche con le fomapan 400. è finegranulante e riesce a sviluppare bene le ombre senza sparare le alte luci restituendo un negativo facilmente stampabile. usato stock per 15' a 20° con agitazione di 5 secondi ogni 3 minuti. per aumentare l'effetto di compensazione diluire a 1+1 o 1+3 da gettare dopo l'uso. in versione stock la grana prodotta è molto simile (se non uguale) a quella prodotta dall'xtol non diluito.
Socio FLP

flickr
obsidian
Opinionista assiduo
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: mar set 09, 2008 4:57 pm
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda tartaglia » gio nov 11, 2010 3:57 pm

Grazie !
A dire il vero la 400 non mi piace nemmeno al tatto... :wink:
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16532
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda obsidian » gio nov 11, 2010 4:59 pm

tartaglia ha scritto:Grazie !
A dire il vero la 400 non mi piace nemmeno al tatto... :wink:

prego!
sarà che mi sto avvicinando alle basse sensibilità dopo un uso intensivo delle 400 asa (e quanto prima scriverò sulla fomapan 100), ma direi che il bilancio è stato positivo (anche per il portafogli). :happy2:

piccola voce di corridoio: a quanto pare gli stabilimenti della foma rimetteranno in commercio la fomapan 200, una pellicola ibrida che mischia T-grain ed emulsione classica. ho avuto modo di provarla poco, prima che la rimuovessero dal mercato ma sembrava molto promettente
:ook:
Socio FLP

flickr
obsidian
Opinionista assiduo
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: mar set 09, 2008 4:57 pm
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda osvi » dom nov 14, 2010 3:55 pm

obsidian ha scritto:
tartaglia ha scritto:Grazie !
A dire il vero la 400 non mi piace nemmeno al tatto... :wink:

prego!
sarà che mi sto avvicinando alle basse sensibilità dopo un uso intensivo delle 400 asa (e quanto prima scriverò sulla fomapan 100), ma direi che il bilancio è stato positivo (anche per il portafogli). :happy2:

piccola voce di corridoio: a quanto pare gli stabilimenti della foma rimetteranno in commercio la fomapan 200, una pellicola ibrida che mischia T-grain ed emulsione classica. ho avuto modo di provarla poco, prima che la rimuovessero dal mercato ma sembrava molto promettente
:ook:


Nel frattempo che Fuji dismette.... le piccole aziende si danno da fare. :ook:

Osvi
Socio FLP - Fuji Acros e Neopan 1600

Qui il mio mito...
http://trinixy.ru/michael_kenna.html

"...ogni bella immagine B/N non fatta su pellicola è una bellissima immagine B/N mancata..." (by california)
osvi
Azionista del forum
 
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer feb 13, 2008 7:49 pm
Località: Santadi-Sulcis-Sardegna
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda alfonso3088 » gio dic 16, 2010 10:21 pm

La mia esperienza mi ha portato a opinioni del tutto personali non sempre condivise dagli altri. Quindi i miei giudizi sulle pellicole sono assolutamente personali.

FP4 plus 125 iso
Una pellicola per me fantastica, con una scala tonale e un passaggio di grigio rari.
Neri profondi e bianchi molto puliti.
Sviluppata sempre in ID11.
Sensibilità effettiva 80 iso sia su 35 che su 120.
l'ho abbandonata perchè per il mio modo di fotografare mi servivano iso più elevati e l'FP4 in questo non mi aiutava, tirata era pessima.

Per anni ho utilizzato HP5 e TRIX utilizzando un po tutti gli sviluppi.
ID11 - Rodinal - Microphen - Ilfotec HC - ST33 e altri che non ricordo.

HP5 + Microphen = pessima accoppiata grana fioccosa.

Sono arrivato alla conclusione che HP5 - TRIX e APX 400 sono tra loro molto simili con caratteristiche molto simili.
Sensibilità effettiva scarsi 200 iso
L'ho sviluppate con soddisfazione con Ilfotec HC 1+30 e Rodinal 1+50.
Raramente le ho tirate, mai oltre gli 800.

Se dovevo tirare oltre la pellicola utilizzavo la Kodak 3200 esposta a 1.000 o 1.600. Specie per il ritratto.

In base allo sviluppo utilizzato rendevano la foto più o meno di carattere.
Più neutro l'HC e molto più disegnato con grana più evidente il rodinal.

su 120 ho sempre utilizzato l'Agfa APX 400 con risultati eccellenti.

Ultimamente ho abbandonato il BN per il digitale. Ma sto riprendendolo in considerazione sul formato 120. Sono troppo legato alla tank per lasciarla inattiva. E ora ho ordinato un po' di FOMAPAN e il Rodinal.

Per i miei gusti non ho mai amato le TMAX anche se erano le uniche ad avere le sensibilità effettive corrispondenti alle nominali.
Avatar utente
alfonso3088
senior member
 
Messaggi: 547
Iscritto il: gio feb 14, 2008 6:30 pm
Località: Foggia
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda Francesco_78 » gio gen 20, 2011 2:09 pm

Io riprendo ora..(anzi inizio...sono qualche toccata e fuga allo sviluppo 20 anni fa...)
adesso sto usandouna Pentax p30T, pellicola kodak 400 bw (CN) si sviluppo 41..(al mio paese solo quello anno) e uso sviluppo agfa rodinal diluito 1+50 per 11 minuti e agfa agefix per 10 per il fissaggio..
poi tiro su a scanner con un modestissimo epson V300.
per iniziare non spendo altro, voglio vedere se continua la voglia...
poi appena posso profo i neopan, sempre 400....
ciao raga, mi aggiungo e vi seguo.....
http://www.flickr.com/photos/francescoxxx19/
Pentax KX; MZ10; P30T;W90
Zenit 122;instax 210;Panas.FX 33;Polaroid 636
Pentax 50-135
Pentax 645, Pentax-A 75 mm f/2,8
Francesco_78
senior member
 
Messaggi: 263
Iscritto il: gio gen 15, 2009 4:23 pm
Località: Comacchio (FE)
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda antinori » dom gen 30, 2011 9:52 pm

.....Confesso, ho usato cassettate di AGFA, Agfa Crome...e tanta ILFORD , poi, per lavoro ho lasciato la fotografia per tanti anni, quando ho ripreso mi sono reso conto che .........FUJI e basta ! Anche adesso nel mio frigo è possibile trovare quattro tipi di pellicola, dal Fujicrome 100, al Superia 200.....e perchè no, X-TRA 400, ma la regina delle pellicole, per me, è la...................SUPERIA REALA 100 ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! Questo è il mio pensiero...un saluto a tutti...A. :cool2:
Spotmatic-KX-MX-SFX-P50-Z1 se-Espio 115 se-MZ6 -K10 -K20....
15+35+50+35.70MF 35+50+100+200+35.105 A
50+24.50+28.80+35.105+70.210+100.300F
24FA*+ 300F*+ 16.50DA* + 50.135DA*.....più vetri di altre marche.
antinori
senior member
 
Messaggi: 109
Iscritto il: ven dic 04, 2009 5:51 pm
Località: Firenze
Skype: bellagioia7
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda pancino65 » sab mar 12, 2011 12:15 am

:happy2: ahahahah si si,arredamento modernissimo :ook: si intona poi serve l'acqua corrente si si :happy2: io lo tenevo incappucciato quasi in cucina :asd:
Marcantonio Perugino
Avatar utente
pancino65
utente appena uscito dall'imballo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mer gen 13, 2010 6:06 pm
Località: empoli firenze
Skype: macchianera655
 

Re: proposta per i dinosauri....

Messaggioda Valerio Ricciardi » mer set 21, 2011 4:21 pm

california ha scritto:L'acqua no invece, non é indispensabile. Io non ce l'avró, per esempio. Ho la possibilitá di attingere acqua e scaricarla a pochi passi, nell'ex locale spazzatura condominiale, ora adibito a deposito materiali del condominio. Faró lí il lavaggio di bacinelle, bottiglie e misurini alla fine dello sviluppo delle stampe, che verranno momentaneamente parcheggiate in ammollo in una bacinella e successivamente trasferite su in casa nel bagnetto di servizio...

Tutto solo in penombra :triste: a risciaquarsi mestamente le bacinelle nell'ex locale spazzatura condominiale... :triste: :cry:
odore di muffa... vecchie ragnatele... una scopa consunta abbandonata da un canto col manico spezzato... in alto sopra la testa, i tubi del riscaldamento tutti sporchicci e qui e là arrugginiti...

...mentre dal secondo piano arrivano un po' attenuati gli echi di una serata danzante... :roll: fanciulle in fiore al loro debutto in società, tripudio di luci, arditi décolletes valorizzati da raffinati gioielli, capelli setosi sciolti sulle spalle, camerieri in livrea di gran gala coi vassoi coperti di flute di prosecco... l'orchestrina che suona in abito da sera... fotografi strafighi con le loro fiammanti Canikon FF mod. "chilleccost'ecchiù"... circondati da ragazzine adoranti co' no' stacco de coscia de un metro......

E lui lì sotto, silenzioso e negletto, con le mani impuzzolite di Iposolfito...
Basta, basta... ...cos'è, il libro Cuore? :cryyy: Non mi impietosivo così dai tempi del Piccolo scrivano fiorentino...
Povero California... :cryyy: :cryyy: ...povero California nostro... :cryyy:

No, no, la prima volta che passo a cavallo ti do' metà del mio mantello, dovesse venirmi una periatrite... :cryyy: :cryyy:
Valerio Ricciardi
dottor Divago
 
Messaggi: 13293
Iscritto il: mer feb 20, 2008 1:23 pm
 

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo pellicola

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron