siti truffa, come riconoscerli ????

Discussioni generali inerenti la fotografia.

Moderatori: Enrico, maxofrome, Mauro, Buster, old_kappa

siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda baso70 » sab giu 11, 2011 11:44 pm

..domandone...come si riconscono i siti truffa ? esiste un programma particolare, c'è una banca dati o altro che ci puo segnalare se un sito che stiamo visitando è truffaldino ??
..sento spesso parlare nel forum di scam...che cos'è ?
ad esempio non ho ottenuto info negative su questo sito:http: //www. york shire -cam eras - onl ine.com/digital-cameras




ciao
baso70
Dito seduto
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: sab set 25, 2010 7:13 am
Località: piacenza
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda AKum8 » sab giu 11, 2011 11:50 pm

Vi prego basta postare quel sito, non fate altro che renderlo più visibile.

Per risponderti, ci sono alte possibilità che il sito sia truffaldino se:
Il dominio è registrato da poco
I prezzi sono davvero troppo bassi
Cercando il nome del sito vengono fuori solo risultati di esperienze negative
Avatar utente
AKum8
Dito seduto
 
Messaggi: 2000
Iscritto il: sab ott 31, 2009 9:11 pm
Località: Oltre i confini della percezione
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda Enrico » sab giu 11, 2011 11:52 pm

Il primo indice i prezzi, poi i metodi di pagamento, poi su siti come chekdomain puoi controllare la vita del dominio e la maggior parte di questi sono appena creati
Rugby is a beastly game played by gentlemen; soccer is a gentleman's game played by beasts; football is a beastly game played by beasts

Cinquantacinque punti in testa, di cui ventuno solo a un orecchio. Sei dita rotte. Quattro costole. Un gomito. Spalle lussate a volontà e una clavicola fratturata. Distorsioni varie alle gambe. Un collaterale rotto e una sublussazione del ginocchio. Uscite dal campo per infortunio: nessuna. Andrea LoCicero
Avatar utente
Enrico
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5945
Iscritto il: mer feb 13, 2008 6:59 pm
Località: Pentaxardo in UK
Skype: waganama
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda cheip » dom giu 12, 2011 4:52 am

baso70 ha scritto:..sento spesso parlare nel forum di scam...che cos'è ?


http://it.wikipedia.org/wiki/Scam
Rivogliamo l'autologin!!!

My homepage: http://goo.gl/zKrIUk

cheip
Avatar utente
cheip
Azionista del forum
 
Messaggi: 3826
Iscritto il: sab set 11, 2010 11:43 pm
Località: Vicino Torino
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda Mauro » dom giu 12, 2011 9:29 am

Non è difficile riconoscerli, se hanno prezzi troppo bassi sono una truffa ....... oppure roba rubata
m'importa na sega del RAW ....
ImmagineEssere fiorentini è uno stato di spirito, è un senso innato della grazia e della misura. Ci si può nascere e non rendersene conto finché un giorno, conoscendo a fondo questa città, si capisce che è il solo posto al mondo dove si può vivere.
Burnich è vivo e lotta con noi...
Avatar utente
Mauro
   
 
Messaggi: 25690
Iscritto il: mer feb 13, 2008 10:58 pm
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda aarnmunro » dom giu 12, 2011 10:53 am

Basta googlarli...anch'io beccai quello ma dopo 5 minuti ho letto una sfilza di cattive testimonianze proprio googlando.
Comunque...li becchi coi prezzi e dal fatto che non consentono il pagamento contrassegno.
Google è una grande arma...
aarnmunro
 
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda ntx » mer giu 15, 2011 11:54 am

baso70 ha scritto:..domandone...come si riconscono i siti truffa ? esiste un programma particolare, c'è una banca dati o altro che ci puo segnalare se un sito che stiamo visitando è truffaldino ??
..sento spesso parlare nel forum di scam...che cos'è ?


Come si riconoscono? Bella domanda! La stessa risposta vale per la domanda: come si risconosce un truffatore? Sai rispondere?
Io ti posso dare la mia risposta assolutamente poco cattedratica: si controlla se qualche poveraccio e' stato truffato e ha messo a disposizione la sua esperienza agli altri... non ci sono tecniche particolari ad eccezione, forse, della sempre sanissima diffidenza, del controllo dell'euforia e del riflettere bene prima di fare qualsiasi cosa (tutti questi sono aspetti che si sintetizzano, secondo me, nel saper stare al mondo...).

Google, alla fine, e' solo un modo per recuperare le esperienze di chi e' stato truffato, non e' un sistema per sapere se un sito e' o meno truffaldino. Se un sito ha cominciato da poco a truffare le persone su Google non trovi nulla... si profileranno due strade: o sei sopraffatto dall'euforia del fare "l'affare del secolo" (sinonimo di "una superpetroliera sta andando dritta nel tuo deretano") e abbocchi, oppure ti controlli aspetti e continui a monitorare la situazione fino a che non ne sai di piu' (prima o poi quello che pensa di fare "l'affare del secolo" ci passa per quel sito).
A questo proposito e' DELETERIO rimuovere il nome del sito truffa dal messaggio dove lo si segnala come sito truffa. E' verissimo che gli si fa pubblicita', gli si fa pubblicita' come sito truffa... e se uno rimuove il nome del sito praticamente va a mettere fuori gioco l'arma "google".

A livello pratico: io sono MOLTO diffidente, tanto che ho raccolto moltissime informazioni sull'attendibilita' - ad esempio - di HRW, poiche' quel 10% circa di risparmio rispetto al mio solito fornitore per me era gia' condizione piu' che sufficente per renderlo sospetto; idem nei confronti di Redcoon dove ho raccolto ancora piu' dati e fatti ancora piu' controlli. Controlli ne ho fatti - molto tempo fa - anche per IBS (qui addirittura in assenza di convenienza di prezzo). E non parliamo dei miei "venditori preferiti" di eBay.
Ho voluto citare direttamente alcuni siti da cui acquisto normalmente per far capire il livello di allerta che secondo me e' obbligatorio tenere.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 13147
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda pentaxnow » mer giu 15, 2011 11:59 am

e di questo cosa mi dite, http://itechitalia.eu/modules/isearch/r ... rca+%C2%BB
si trova pochissimo online, mi hanno proposto 20% anticpo e resto alla consegna a un loro cliente di bergamo.
Avatar utente
pentaxnow
Azionista del forum
 
Messaggi: 3227
Iscritto il: dom ott 05, 2008 1:30 pm
Località: Bergamo
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda Enrico » mer giu 15, 2011 12:02 pm

pentaxnow ha scritto:e di questo cosa mi dite, http://itechitalia.eu/modules/isearch/r ... rca+%C2%BB
si trova pochissimo online, mi hanno proposto 20% anticpo e resto alla consegna a un loro cliente di bergamo.


L'han buttato fuori da ebay e ha una sfilza di negativi :roll:
Anche se i prezzi non son cosi bassi da far gridare alla truffa solo per quello
Rugby is a beastly game played by gentlemen; soccer is a gentleman's game played by beasts; football is a beastly game played by beasts

Cinquantacinque punti in testa, di cui ventuno solo a un orecchio. Sei dita rotte. Quattro costole. Un gomito. Spalle lussate a volontà e una clavicola fratturata. Distorsioni varie alle gambe. Un collaterale rotto e una sublussazione del ginocchio. Uscite dal campo per infortunio: nessuna. Andrea LoCicero
Avatar utente
Enrico
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5945
Iscritto il: mer feb 13, 2008 6:59 pm
Località: Pentaxardo in UK
Skype: waganama
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda GoJu » mer giu 15, 2011 12:46 pm

AKum8 ha scritto:Vi prego basta postare quel sito, non fate altro che renderlo più visibile.

Per risponderti, ci sono alte possibilità che il sito sia truffaldino se:
Il dominio è registrato da poco
I prezzi sono davvero troppo bassi
Cercando il nome del sito vengono fuori solo risultati di esperienze negative


Aggiungo:
ricerche google sull'indirizzo della sede, partita iva (se shop italiano), numeri di telefono
ricerca WHOIS del dominio su http://www.domaintools.com/
ricerca google street view dell'indirizzo (se negozio fisico)

per i controlli partite IVA europee: http://www1.agenziaentrate.it/servizi/vies/vies.htm
GoJu
 
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda aarnmunro » mer giu 15, 2011 1:09 pm

Magari sono OT...ultimamente ho preso un X802 per il mio bimbo per portarlo in moto, è un ottimo casco in fibra (Stoner, Melandri, Lorenzo,...) ma costa oltre 400€. L'ho trovato a 208€ su un negozio online di Roma (se vi interessa PM). L'ho ordinato pagando contrassegno...
E' arrivato...e nel pacco c'era il casco! Bellissimo!
Quindi secondo me il contrassegno è d'obbligo. Più tutte le altre cautele...
aarnmunro
 
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda tartaglia » mer giu 15, 2011 1:12 pm

aarnmunro ha scritto:Magari sono OT...ultimamente ho preso un X802 per il mio bimbo per portarlo in moto, è un ottimo casco in fibra (Stoner, Melandri, Lorenzo,...) ma costa oltre 400€. L'ho trovato a 208€ su un negozio online di Roma (se vi interessa PM). L'ho ordinato pagando contrassegno...
E' arrivato...e nel pacco c'era il casco! Bellissimo!
Quindi secondo me il contrassegno è d'obbligo. Più tutte le altre cautele...

Se abbinato alla possibilita' di sapere cosa c'e' nel pacco ... e' ottimo ! :-)):
"Che cosa non darei per avere un'enorme palata di cacca di cavallo " [Woody Allen]

Critiche a i commenti e commenti alle critiche sempre graditi...
Avatar utente
tartaglia
Postofilo forsennato
 
Messaggi: 16539
Iscritto il: ven ago 29, 2008 8:04 pm
Località: Genova
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda ntx » mer giu 15, 2011 2:39 pm

GoJu ha scritto:ricerche google sull'indirizzo della sede, partita iva (se shop italiano), numeri di telefono
ricerca WHOIS del dominio su http://www.domaintools.com/
ricerca google street view dell'indirizzo (se negozio fisico)


Utilizzando questi sistemi potevi intercettare un truffatore nella internet di 7/8 anni fa.

Attualmente i truffatori usano partite iva valide e lo stesso vale per i numeri di telefono (il sito oggetto di questa discussione usa i dati di un'altro negozio di fotografia... ma lo so perche' ci sono utenti UK che hanno telefonato li' causando non pochi malintesi prima di capire come funzionava la cosa).
Mi chiedo poi cosa se ne fa del WHOIS un essere umano normale senza competenze informatiche (ma anche uno con competenze informatiche). Per il sito oggetto di questo messaggio cosa possiamo effettivamente dire?
Lo street view, infine, non serve ad una beatissima mazza. Se fosse uno strumento utile allora dovrei anche concludere che la sede di Bologna de "Il fotoamatore" e' una truffa e non esiste.

Seguendo i tuoi consigli cosa verrebbe fuori controllando il sito di Galaxia Store (venditore eBay decisamente famoso e da dove molti qui hanno acquistato)?

Diffidenza... non c'e' altro sistema.

Ciao
Jenner
ntx
Tetratricoctomo
 
Messaggi: 13147
Iscritto il: gio mag 07, 2009 7:55 am
Località: Bassa romagnola
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda Enrico » mer giu 15, 2011 2:45 pm

In UK spesso mettono come numero di telefono un cellulare e a differenza dell'Italia puoi comprare quante sim vuoi anche in chioschetti nelle stazioni senza che ti chiedano MAI un documento
Rugby is a beastly game played by gentlemen; soccer is a gentleman's game played by beasts; football is a beastly game played by beasts

Cinquantacinque punti in testa, di cui ventuno solo a un orecchio. Sei dita rotte. Quattro costole. Un gomito. Spalle lussate a volontà e una clavicola fratturata. Distorsioni varie alle gambe. Un collaterale rotto e una sublussazione del ginocchio. Uscite dal campo per infortunio: nessuna. Andrea LoCicero
Avatar utente
Enrico
Ho fuso la tastiera...
 
Messaggi: 5945
Iscritto il: mer feb 13, 2008 6:59 pm
Località: Pentaxardo in UK
Skype: waganama
 

Re: siti truffa, come riconoscerli ????

Messaggioda baso70 » mer giu 15, 2011 10:06 pm

ntx ha scritto:
GoJu ha scritto:ricerche google sull'indirizzo della sede, partita iva (se shop italiano), numeri di telefono
ricerca WHOIS del dominio su http://www.domaintools.com/
ricerca google street view dell'indirizzo (se negozio fisico)


Utilizzando questi sistemi potevi intercettare un truffatore nella internet di 7/8 anni fa.

Attualmente i truffatori usano partite iva valide e lo stesso vale per i numeri di telefono (il sito oggetto di questa discussione usa i dati di un'altro negozio di fotografia... ma lo so perche' ci sono utenti UK che hanno telefonato li' causando non pochi malintesi prima di capire come funzionava la cosa).
Mi chiedo poi cosa se ne fa del WHOIS un essere umano normale senza competenze informatiche (ma anche uno con competenze informatiche). Per il sito oggetto di questo messaggio cosa possiamo effettivamente dire?
Lo street view, infine, non serve ad una beatissima mazza. Se fosse uno strumento utile allora dovrei anche concludere che la sede di Bologna de "Il fotoamatore" e' una truffa e non esiste.

Seguendo i tuoi consigli cosa verrebbe fuori controllando il sito di Galaxia Store (venditore eBay decisamente famoso e da dove molti qui hanno acquistato)?

Diffidenza... non c'e' altro sistema.

Ciao
Jenner



..sono d'accordo.... :ook:
baso70
Dito seduto
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: sab set 25, 2010 7:13 am
Località: piacenza
 

Prossimo

Torna a Discussioni generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti